Oh, the Humanity! Of Cybersecurity – CEOWORLD magazine

Un piano di sicurezza informatica rigoroso è fondamentale per proteggere la tua azienda, ma non significa nulla se i tuoi dipendenti non sono addestrati a riconoscere le minacce informatiche. Quando i dipendenti sanno a cosa prestare attenzione, puoi essere certo che la tua organizzazione sarà al sicuro da violazioni dei dati e altri problemi di sicurezza. Implementa queste strategie per trasformare i tuoi dipendenti nel miglior firewall.

Hai acquistato l'ultima macchina per caffè, tostapane o frigorifero con Wi-Fi per la tua casa o il tuo ufficio. Puoi persino controllare questa nuova fantastica funzionalità tramite l'app. Ma poiché la tecnologia è avanzata in questi modi, gli hacker si sono evoluti insieme ad essa.

Il rapporto IBM Cost of Data Breach stima che una violazione media dei dati sia costata 3,86 milioni di dollari nel 2020, con gli Stati Uniti che superano la media globale di 8,64 milioni di dollari. Cisco Umbrella cita un aumento degli attacchi di phishing e ransomware come motivo di questi costi più elevati.

Con gli attacchi informatici sempre più sofisticati, la migliore protezione della sicurezza informatica è proprio dietro la tastiera. La formazione dei dipendenti a riconoscere i diversi tipi di attacchi è una componente essenziale della sicurezza informatica. È particolarmente rilevante nell'era dei modelli di business remoti e ibridi. Il lavoro a distanza espone le aziende a un'ampia gamma di vettori di attacco, con problemi come elettrodomestici e reti insicure che creano un arretrato di tecnologia nell'ombra. Tuttavia, un dipendente esperto può rilevare attività sospette in accessi, e-mail o persino telefonate e segnalare problemi al reparto IT prima che diventino emergenze diffuse.

Prevenire le violazioni dei dati negli ambienti aziendali distribuiti non è facile, ma può (e dovrebbe) essere fatto per proteggere la tua azienda e respingere i regolatori che stanno diventando più severi riguardo alle leggi sulla privacy dei dati. Mentre prepari il tuo team di sicurezza informatica a rafforzare i firewall, segui questi tre passaggi per portare i dipendenti sulla stessa pagina e prevenire i problemi prima che si verifichino:

  1. Rendi le pratiche di sicurezza informatica un'abitudine.
    La sicurezza informatica non è un affare "tutto fatto". L'unico modo per garantire la sicurezza informatica complessiva è rendere le pratiche di sicurezza un'abitudine. I dipendenti dovrebbero dare automaticamente priorità alla sicurezza della rete perché sono la prima linea di difesa per molte truffe. Un dipendente che sappia come identificare un attacco di phishing può impedire in modo proattivo che tali incidenti ottengano l'accesso a informazioni sicure.

    In qualità di CEO di Avatara, fornitore leader di piattaforme IT cloud nazionali per il cloud computing focalizzato sull'assistenza alle aziende interessate alla sicurezza e alla produttività con soluzioni di analisi aziendale, conformità e lavoro remoto, Rob McCormick scrive: "Le strategie di sicurezza informatica diventano più complete se implementate dai dipendenti che istintivamente danno la priorità alla sicurezza della rete. Nella maggior parte delle aziende, la forza lavoro umana è la prima linea di difesa contro i trasgressori. Ad esempio, un dipendente che sa come individuare un'e-mail di phishing può contrastare un attacco e prevenire potenziali ricadute. "

    Crea processi scritti, procedure e ausili visivi che instillano la sicurezza informatica nelle attività quotidiane completate dai tuoi dipendenti. Garantire che ogni supervisore e team sia completamente formato e consapevole della mentalità prioritaria dell'organizzazione in materia di sicurezza. Con ausili visivi su ogni workstation, non importa se il dipendente lavora in remoto o in ufficio: avrà comunque le migliori pratiche di sicurezza informatica a portata di mano.

  2. Instillare una cultura della sicurezza informatica.
    Il firewall umano è la difesa più potente contro qualsiasi attacco. Ci vogliono più di semplici istruzioni scritte; Ogni dipendente dovrebbe avere un'idea precisa del proprio posto all'interno del framework di sicurezza informatica, da chi segnala le minacce a chi le sta affrontando. Se tutti pensano prima alla sicurezza, un'organizzazione può funzionare come un ambiente sicuro e armonioso. Consideralo come la manutenzione del motore di un'auto in modo da avere sempre il massimo delle prestazioni.

    McCormick consiglia che "mentre una cultura della sicurezza deve iniziare dall'alto, atteggiamenti e pratiche che fanno parte di quella cultura devono essere abbracciati in tutta l'organizzazione". "In alcuni casi, i leader possono ricevere l'opposizione di manager che sono già abbastanza occupati. In questi casi, sottolineare le ramificazioni ad ampio raggio che derivano dal non preoccuparsi della sicurezza informatica... La tendenza è vedere la sicurezza solo come un problema IT, ma tutto saranno interessati." Quasi una business unit sulla scia di un attacco informatico".

  3. Ricorda che nessuna azienda è troppo piccola.
    Le grandi aziende e le agenzie governative dispongono già della sicurezza informatica. Tuttavia, è più probabile che le piccole imprese evitino le potenti capacità di sicurezza informatica perché non credono di essere bersagli degni da attaccare. Infatti, il 43% delle piccole imprese non dispone di alcun tipo di piano di sicurezza informatica ed è quindi vulnerabile agli attacchi.

    Anche se sei una PMI, la sicurezza informatica è importante. Potresti avere attrezzature o risorse scadenti e i criminali informatici possono prenderti di mira attraverso gli stessi strumenti di automazione utilizzati dai social media e dalle reti pubblicitarie sul web. L'azienda non sarà mai così piccola da non aver bisogno di essere protetta dagli attacchi informatici e un team è disposto a fare il lavoro.

Con così tanti modi potenziali per accedere ai tuoi sistemi, la migliore difesa contro un attacco informatico è ancora un esperto di sicurezza informatica che è solo un collegamento tra i tanti nel tuo firewall umano.


Scritto da Rhett Bauer.
Hai letto?
Questi sono i paesi con gli stipendi medi più alti, 2022.
Classifica dei centri finanziari internazionali, 2022.
Quante scelte possono fare o distruggere un business di Michael Bowden.
Luci esecutive: Stanley H. Huang, Chief Technology Officer e co-fondatore di Moxo.
Comunicazione strategica: un'area centrale di consulenza di Fotis Pantopoulos.
I dirigenti devono rispondere alla domanda: chi sono di Payal Nanjiani.
Contributo di analisi dei dati di Vangelis Kotselas.

Segui le ultime notizie in diretta su CEOWORLD Magazine e ricevi aggiornamenti sulle notizie dagli Stati Uniti e da tutto il mondo. Le opinioni espresse sono quelle dell'autore e non necessariamente quelle di CEOWORLD.
Segui i titoli di CEOWORLD su: Google News, Linkedin, Twittere Facebook.
Grazie per aver sostenuto la nostra stampa. Iscriviti qui.
Per richieste dei media, si prega di contattare: info@ceoworld.biz
#Humanity #Cybersecurity #CEOWORLD #magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.