Why all kids should take the SAT: Student’s defense of standardized testing

Meno di cinque anni fa ho trascorso un bellissimo pomeriggio di agosto in una palestra poco ventilata piena di centinaia di adolescenti nervosi e sudati seduti nelle bolle per il SAT.

Ma per quanto odiassi fare questo test, odio molto di più l'idea di sbarazzarmi dei test standardizzati.

La pandemia ha portato a un'esplosione di politiche di ammissione elettiva nei college e nelle università di tutto il paese (e giustamente, poiché i centri di test possono facilmente raddoppiare per diventare super invasivi). Ma quella che era iniziata come una pausa sta diventando sempre più permanente. Il 75% dei college non richiede il test SAT o ACT. Anche Harvard ha ufficialmente chiesto la sospensione dei test almeno fino alla classe del ciclo di ammissione 2030.

La pandemia ha coinciso con una crescente ostilità verso i test standardizzati, rafforzando le preoccupazioni sulle disparità nelle prestazioni demografiche nel perseguimento dell'uguaglianza di ammissione.

Certo, SAT e ACT non sono perfetti: una brutta notte di sonno, una calcolatrice guasta o tenere le matite nell'ufficio accanto possono mettere fuori gioco la persona che fa il test, ma è una misura misurabile della capacità di essere bilanciato in modo appropriato Olistico con metriche più soggettive, come articoli, interviste e lettere di raccomandazione.

Il contraccolpo contro i test standardizzati ha visto centinaia di college annullare i requisiti SAT e ACT. Questo movimento sta crescendo ora che le richieste di abolire gli LSAT e gli MCAT stanno diventando più forti.
lotta per le scorte
L'Università di Harvard è forse la migliore scuola d'élite che elimina i requisiti di test standardizzati per i candidati.  Questa politica rimarrà in vigore almeno fino al 2026.
L'Università di Harvard è forse la migliore scuola d'élite che elimina i requisiti di test standardizzati per i candidati. Questa politica rimarrà in vigore almeno fino al 2026.
lotta per le scorte

Gli studi hanno costantemente dimostrato che i test standardizzati sono un buon indicatore di successo nel campus E il nel corso della vita, anche dopo aver preso in considerazione il background socioeconomico dei partecipanti al test. Poiché sono anche strettamente correlati al QI, i punteggi dei test sono il tipo di indicatore di ammissione che dovrebbe sbavare sugli ufficiali di ammissione.

Rimuovere questa obiettività dal processo di ammissione significherebbe un disastro.

Senza SAT o ACT, i GPA sono l'unico numero fisso con cui i college devono lavorare, ma questa misura sta diventando sempre più priva di significato. Uno studio sulle credenziali di oltre 4 milioni di anziani ha rilevato che il loro GPA è in aumento da anni. Ma solo perché i punteggi stanno aumentando non significa che i bambini stiano diventando più intelligenti, anzi, i punteggi dei test standardizzati stanno diminuendo.

Il MIT è uscito dall'ambito dei test standardizzati quando ha deciso a marzo di ripetere i test SAT e ACT per i candidati.
Il MIT è uscito dall'ambito dei test standardizzati quando ha deciso a marzo di ripetere i test SAT e ACT per i candidati.
lotta per le scorte

Mentre il GPA medio è aumentato da 3,22 a 3,39 nell'ultimo decennio, i punteggi ACT sono scesi da 21 a 20,3 nello stesso periodo.

"L'idea principale è che l'inflazione in classe è reale, è sistemica e minaccia davvero l'utilità dei testi scolastici come strumento per determinare ciò che gli studenti sanno", mi ha detto il dottor Edgar I. Sanchez, coautore dello studio. "Quando annulli il test, annulli una misura oggettiva e porti più soggettività nel processo di ammissione al college".

In un mondo senza test, cosa impedisce alle scuole superiori d'élite di gonfiare i GPA degli studenti per competere per buoni risultati universitari? In realtà è un fenomeno misurabile: uno studio sui tassi cumulativi nella Carolina del Nord nell'arco di un decennio mostra l'inflazione di classe nelle aree più ricche e la stagnazione altrove.

Mentre molti sostengono che i test standardizzati offrono solo una piccola istantanea del potenziale a lungo termine di un candidato, la ricerca indica che sono un forte predittore del fatto che gli studenti eccelleranno nel campus e alla fine arriveranno al giorno della laurea.
Mentre molti sostengono che i test standardizzati offrono solo una piccola istantanea del potenziale a lungo termine di un candidato, la ricerca indica che sono un forte predittore del fatto che gli studenti eccelleranno nel campus e alla fine arriveranno al giorno della laurea.
lotta per le scorte

In un contesto di isteria basata sulle azioni, il MIT è emerso come la voce della ragione.

Un'analisi dei recenti corsi di ammissione al MIT ha rilevato che i punteggi dei test erano altamente predittivi del potenziale di successo di uno studente al college. Inoltre, i punteggi SAT e ACT hanno anche aiutato a identificare gli studenti provenienti da contesti svantaggiati con circostanze difficili che hanno il potenziale per brillare nel campus.

A marzo, un comitato consultivo del MIT ha scelto all'unanimità di ripetere il test standardizzato nel processo di ammissione, dichiarando: "Riteniamo che un requisito sia più equo e trasparente della politica del test opzionale". Ora, più scuole devono seguire l'esempio per ripristinare l'obiettività nel processo di ammissione.

Una delle principali critiche ai test standardizzati è che penalizzano gli studenti a basso reddito e delle minoranze che non hanno le risorse per prepararsi adeguatamente agli esami.  Ma tali test possono anche determinare quali studenti brilleranno davvero in classe.
Una delle principali critiche ai test standardizzati è che penalizzano gli studenti a basso reddito e delle minoranze che non hanno le risorse per prepararsi adeguatamente agli esami. Ma tali test possono anche determinare quali studenti brilleranno davvero in classe.
lotta per le scorte

C'è molto di più in gioco qui di quanto i ragazzi d'élite di una scuola della Ivy League andranno per una laurea in studi di genere. La fine dei test standardizzati sta già avendo profonde implicazioni per il mondo professionale. Ora che sono in corso i movimenti per rendere facoltativi LSAT e MCAT per l'ammissione alla facoltà di giurisprudenza e alle scuole di medicina (e anche con il supporto dell'American Bar Association), si pone una domanda importante:

Vuoi che l'avvocato ti difenda in tribunale o che il medico esegua l'intervento al loro posto perché ha superato l'high-stress test o perché qualcuno ha scritto loro un'ottima lettera di raccomandazione?

#kids #SAT #Students #defense #standardized #testing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.