Diabetic Retinopathy May Be Predicted Using Microvascular Metrics

Le metriche peripapillari, derivate utilizzando immagini di tomografia computerizzata (OCT-A), possono estendere i modelli predittivi per la retinopatia diabetica (DR) e la retinopatia diabetica di riferimento (RDR) in cui le densità vascolari inferiori del plesso capillare superficiale sono associate al verificarsi di DR. e RDR tra i pazienti con diabete di tipo 2, secondo i dati pubblicati in Giornale americano di oftalmologia.

L'indagine prospettica ha seguito 1033 occhi di 1033 pazienti (fascia di età 30-80 anni) con diabete di tipo 2 per visite di follow-up per 2 anni dal basale. I partecipanti erano tutti naïve alla terapia oculare, avevano un'acuità visiva (VA) migliore di 20/200 Snellen e non avevano altri gravi disturbi sistemici e oculari. La valutazione includeva immagini del viso utilizzando OCT-A (SS-OCT-A) ed è stato isolato lo strato superficiale del plesso capillare della retina. La densità dei vasi periferici (pVD) e la densità della lunghezza dei vasi (pVLD) sono servite come misure primarie per questa analisi.

Dopo 2 anni, a 222 partecipanti (25,1%) è stato diagnosticato senza DR, 11 (7,4%) avevano sviluppato occhi DR e 43 (4,17%) nel campione totale sono stati diagnosticati con DR riferibile.


Continua a leggere

“pVD e pVLD diminuiscono a [optic nerve head] La regione è associata agli incidenti DR e RDR per due anni ed è in grado di migliorare i modelli di previsione per il rischio di incidenti DR e RDR dopo l'adeguamento per i fattori di rischio identificati", secondo il rapporto.

I modelli multivariati hanno rivelato un basso pVD e pVLD nelle scansioni: diametro circolare da 1,5 mm a 2,25 mm e immagine intera 3 × 3 mm.2 L'area intorno all'ONH - rischio significativamente aumentato di DR (S <.05). Per quartile, pVD e pVLD inferiori nei segmenti temporali e superiori hanno mostrato maggiori rischi per DR (S <.05).

Il pVD e il pVLD del plesso capillare superficiale non hanno mostrato associazioni significative con la progressione del DR, probabilmente a causa della piccola dimensione del campione per questa particolare misura, pazienti con malattia per lo più lieve e un periodo di follow-up relativamente breve. In particolare, quando le misure OCT-A sono state aggiunte al modello di previsione standard progettato con fattori quali HbA1c, BMI, durata del diabete, età e gravità della DR al basale, il modello dell'area statistica sotto la curva (AUC) ha aumentato le sue prestazioni a ~19% per la previsione. Inizio di un RDR di 2 anni (all S = .009).

Precedenti studi TC hanno dimostrato una diminuzione della perfusione peripapillare negli individui con DR preclinica, nonché che il pVD potrebbe essere inversamente correlato alla gravità della malattia. Gli studi prospettici hanno dimostrato la presenza di VD e altre misure angiografiche che predicevano lo sviluppo di DR o l'insorgenza di edema maculare diabetico, sebbene questi gruppi mostrassero livelli più gravi di malattia.

Gli attuali ricercatori suggeriscono due cause principali di basso pVD e pVLD: l'iperglicemia porta all'apoptosi delle cellule endoteliali ed endoteliali con conseguente diametro più piccolo dei vasi sanguigni granulari e l'attivazione del sistema renina-angiotensina che si verifica con il diabete porta a una densità di perfusione ridotta di piccole imbarcazioni vicino all'ONH. Questi fattori potrebbero potenzialmente amplificare l'ischemia retinica, specialmente per pVD nei quadranti superiore e temporale.

I limiti dello studio includevano popolazioni regionali, il campo visivo di OCT-A è relativamente piccolo e non è stata inclusa alcuna valutazione degli strati profondi del plesso capillare. In alternativa, i punti di forza erano una valutazione completa e sistematica di un ampio insieme di sottoscale semigranulari di uso frequente.

riferimento

Yuan M, Wang W, Kang S, et al. La microvascolatura peripapillare predice l'incidenza e la progressione della retinopatia diabetica: lo studio SS-OCTA. Io J Eyes. Pubblicato online il 16 luglio 2022. doi: 10.1016 / j.ajo.2022.07.001

Questo articolo è apparso originariamente su Guide to Ophthalmology

#Diabetic #Retinopathy #Predicted #Microvascular #Metrics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.