Unappealing meals at Winnipeg hospital part of broader ‘systemic failure on the tray’: national organization | CBC News

Un parente di un uomo che è stato recentemente ricoverato in ospedale a Winnipeg dice che i pazienti stanno ricevendo pasti poco appetitosi e si chiede se soddisfano i bisogni nutrizionali delle persone che si stanno riprendendo da una malattia o da un infortunio.

Il cognato di Thomas Rimple Ong si è rotto il femore durante il lungo weekend di agosto ed è stato inviato all'Health Sciences Center di Winnipeg per un intervento chirurgico immediato.

Presto, Rempel-Ong iniziò a ricevere foto dei pasti sgradevoli forniti da suo cognato mentre stava cercando di riprendersi dopo l'intervento chirurgico.

"La risposta diplomatica è stata che qualunque cosa stesse cercando di mangiare era semplicemente insipido e non aveva sapore", ha detto Rimble Ong.

"Sembrava poco attraente e quasi faceva il prezzo più basso."

Ciò che spiccava nelle foto, ha detto, erano le piccole porzioni, la mancanza di frutta e verdura fresca e quanto fosse sgradevole il cibo nel piatto.

Una piccola colazione è stata servita all'HSC al cognato di Rempel-Ong, che si stava riprendendo da un intervento chirurgico dopo la rottura del femore. "La dieta a base di ossa ... sicuramente non ha aiutato la sua guarigione", afferma Rimble Ong. (Inviato da Thomas Rimple Ong)

Un portavoce di Manitoba Shared Health ha affermato che il piano alimentare HSC costa $ 26 al giorno per paziente, il prezzo che include pasti, snack, forniture e stipendi.

Un portavoce dell'organizzazione sanitaria regionale ha scritto in una dichiarazione alla CBC che il dipartimento dei servizi alimentari di HSC "utilizza le specifiche nutrizionali e i test quando si procurano alimenti per soddisfare standard di alta qualità".

I menu offrono frutta e verdura per tutto il giorno, "con frutta fresca e insalata aggiuntiva disponibili su richiesta", si legge nella nota.

I pasti "non hanno aiutato" il recupero

Rimple Ong ha studiato le politiche alimentari degli ospedali e ha scoperto che i pazienti adulti dovrebbero assumere almeno 1.800 calorie al giorno.

Secondo Shared Health, il piano alimentare HSC segue le raccomandazioni dei dietisti clinici con l'autorità sanitaria regionale di Winnipeg, sulla base di fonti come la Canadian Food Guide e "prove letterarie".

"Sulla base delle prove, il gruppo di revisione di esperti ha raccomandato un minimo di 1.800 calorie al giorno su base media settimanale", ha affermato il portavoce della salute delle articolazioni.

Sulla base delle foto che Rempel-Ong aveva visto, si chiedeva se fossero quelle le calorie effettivamente fornite da suo cognato.

Rempel-Ong dice che suo cognato gli ha inviato diverse foto dei pasti che ha ricevuto all'HSC. Il cibo era sgradevole e insipido, e le porzioni erano molto piccole, dice. (Inviato da Thomas Rimple Ong)

"Cercare di riprendersi da quel grave infortunio e avere - direi - una dieta completamente senza fronzoli, che di certo non lo ha aiutato a riprendersi", ha detto.

"Non riesco proprio a credere che sia accettabile... sembra che stiamo mettendo i pazienti, per mancanza di un termine migliore, a una dieta da fame".

Rempel-Ong dice che suo cognato è uscito dall'ospedale una settimana dopo, scegliendo di riprendersi dall'intervento chirurgico nella sua casa fuori Winnipeg, dove non avrebbe dovuto fare affidamento sui pasti dell'ospedale.

Cibo ospedaliero "notoriamente impopolare"

Ci sono stati sforzi per apportare modifiche ai pasti negli ospedali di tutto il paese, inclusa una spinta a includere cibi tradizionali e selvatici nei piani alimentari.

Il problema è che il cibo spesso non è visto come parte dell'assistenza sanitaria, "quando lo è davvero", ha affermato Hayley LaPalm, co-CEO di Nourish Leadership.

La sua organizzazione no-profit sta lavorando con operatori sanitari pubblici e privati ​​nella Columbia Britannica, Quebec e Ontario - ma nessuno a Manitoba a questo punto - per creare piani pasto che tengano conto di come il cibo può far parte di un piano completo di assistenza ai pazienti.

"Purtroppo, penso che il cibo ospedaliero non sia apprezzato in tutto il paese. Ma non lo vedo davvero come un fallimento individuale o individuale di una struttura o del personale lì, ma è davvero un fallimento sistematico sulle scale", Labalme disse.

"E penso che questo risalga alla mentalità secondo cui il cibo è una componente secondaria delle cure fornite in un ambiente sanitario".

Un uomo con gli occhiali e una camicia grigia è seduto fuori.
Per aiutare suo cognato nella sua guarigione, Thomas Rimple Ong dice di aver consegnato un pacco di cure. "Puoi ancora mangiare una dieta completa e sana senza sale", ha detto. (Tyson Kaushik/CBC)

Rempel-Ong dice che suo cognato seguiva una dieta povera di sodio, per ridurre il rischio di infiammazioni post-operatorie, ma afferma che questo limite non significa che il cibo servito sia insipido e sgradevole.

"Puoi ancora mangiare una dieta completa e sana senza sale", ha detto.

Per aiutare la guarigione di sua cognata, Rempel-Ong ha distribuito un pacchetto di cure, che includeva snack ad alto contenuto proteico, acqua frizzante e condimenti senza sale per rendere più appetibili i pasti in ospedale, ma osserva che alcuni pazienti potrebbero non esserlo. in grado di integrare la loro dieta.

Nourish Leadership afferma che quando le strutture sanitarie offrono cibo più invitante e saporito, i pazienti non solo sono più felici, ma trascorrono meno tempo in ospedale.

"Sappiamo che un paziente malnutrito rimarrà... da due a tre giorni in più rispetto a un paziente ben nutrito", ha detto Lapalme.

"In quell'unico incidente costerebbero all'intero sistema $ 2.000 in più".

Anche il cibo cattivo può contribuire allo spreco, ha detto LaPlum.

"Il 40% del cibo ospedaliero... e le cure a lungo termine finiscono per andare perduti, contribuendo alle già massicce emissioni di gas serra nel settore sanitario".

Poco attraente e carino: i pazienti dicono che il cibo in ospedale è inaccettabile

Un parente di un uomo che è stato recentemente ricoverato in ospedale a Winnipeg dice che i pazienti stanno ricevendo pasti poco appetitosi e si chiede se soddisfano i bisogni nutrizionali delle persone che si stanno riprendendo da una malattia o da un infortunio.
#Unappealing #meals #Winnipeg #hospital #part #broader #systemic #failure #tray #national #organization #CBC #News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.