Eating when you are hungry is the best way to LOSE weight, survey suggests…

Uno studio suggerisce che mangiare quando si ha fame è il modo migliore per perdere peso... ed è anche meglio per la salute mentale

  • Gli scienziati affermano che "mangiare in modo intuitivo" è meglio per la salute mentale e fisica
  • 6000 giovani provenienti da otto paesi hanno risposto a un sondaggio sulle abitudini alimentari
  • Lo studio ha scoperto che coloro che seguivano i "segnali" di fame del corpo avevano meno probabilità di mangiare troppo

Spesso ci viene detto di ignorare i morsi della fame o di rischiare di accumulare chili...

Ma in realtà è meglio ascoltare il tuo corpo quando ti dice che è ora di mangiare, affermano gli scienziati.

Molte diete popolari si concentrano sull'ignorare la fame, ad esempio quando si contano le calorie o si mangia solo in determinati momenti della giornata.

La ricerca mostra che fidarsi del nostro appetito e mangiare quando abbiamo fame - chiamato mangiare intuitivamente - è meglio per la nostra salute mentale e fisica. In uno studio, coloro che mangiavano in modo intuitivo avevano maggiori probabilità di pesare meno e sentirsi più felici con il proprio corpo rispetto a quelli che limitavano l'assunzione di cibo.

Un nuovo studio suggerisce che mangiare quando si ha fame è il modo migliore per perdere peso

I ricercatori hanno affermato che essere in sintonia con i segnali del nostro corpo era più importante che seguire "l'ultima dieta alla moda o un piano alimentare".

Nel sondaggio online, più di 6.000 giovani in otto paesi hanno risposto a domande sull'autostima e sull'indice di massa corporea (BMI), una misura per stabilire se un individuo ha un peso sano o malsano.

I ricercatori hanno esaminato tre modelli alimentari: intuitivo, emotivo e restrittivo.

Il mangiare emotivo è una risposta a segnali interni come sentirsi stressati o tristi. L'alimentazione limitata è strettamente limitata con l'obiettivo di perdere o mantenere il peso. L'analisi ha rilevato che più le persone mangiavano intuitivamente, più erano felici con i loro corpi.

Avevano anche una maggiore autostima e un peso inferiore.

D'altra parte, livelli più elevati di alimentazione restrittiva ed emotiva erano associati a una minore soddisfazione del corpo, autostima e aumento di peso.

La ricercatrice principale, la dott.ssa Charlotte Markey, della Rutgers University nel New Jersey, ha dichiarato: "I messaggi culturali hanno costantemente suggerito che è importante ignorare i segnali di fame e sazietà nei nostri corpi, ma fidarsi dei nostri corpi e mangiare quando abbiamo fame sembra essere meglio per entrambi. Salute mentale e fisica.

Questa ricerca coincide con l'evidenza che la dieta è inefficace sia per la perdita di peso che per la soddisfazione del corpo ed è spesso controproducente. Dovremmo mirare ad essere più in sintonia con la nostra fisiologia rispetto alla dieta più recente o al piano alimentare alla moda.

Scrivendo sul British Journal of Health Psychology, gli scienziati hanno affermato che è probabile che i modelli alimentari siano correlati a come le persone si sentono riguardo a se stesse. "Possiamo concludere che questi modelli alimentari possono influenzare il consumo effettivo di un individuo, data l'associazione che a volte esiste con lo stato di peso", hanno aggiunto.

Il mese scorso, i ricercatori hanno scoperto che sentirsi "affamati" - una combinazione di fame e rabbia - è un fenomeno reale.

L'espressione è diventata popolare negli ultimi anni ma non è stata ampiamente esplorata dalla scienza.

Uno studio ha scoperto che la fame era collegata a livelli più elevati di rabbia e irritabilità, nonché a livelli più bassi di piacere.

Annunci

#Eating #hungry #LOSE #weight #survey #suggests..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.