McLeod Receives ACC Chest Pain CenterRe-accreditation

Centro medico regionale McLeod 8 agosto 2022

Il dottor Alan Bleecker, il dottor Thomas Lewis e il vicepresidente Amanda Butler sono stati fotografati con Kim Medellin, Diane Osterman, Caleb Lovelace, Debbie Wessenhunt e Ashley Gaskin che hanno contribuito a sostenere il processo di riaccreditamento per il Chest Pain Center.

L'American College of Cardiology (ACC) ha premiato il McLeod Regional Medical Center per la sua comprovata esperienza e impegno nel trattamento di pazienti con dolore toracico. McLeod ha recentemente ricevuto il riaccreditamento del Chest Pain Center con PCI primario (intervento coronarico percutaneo) e rianimazione sulla base di una rigorosa valutazione in loco della capacità del personale di valutare, diagnosticare e curare i pazienti che potrebbero avere un infarto. Il MacLeod Regional Medical Center Chest Pain Center è un centro certificato dal 2010.

Gli ospedali a cui è stato assegnato l'ACC Chest Pain Center con l'accreditamento e la rianimazione PCI di base hanno dimostrato un'eccezionale efficienza nel trattamento dei pazienti con sintomi di infarto e hanno un PCI di base disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Come richiesto per soddisfare i criteri di accreditamento, sono conformi ai protocolli standard del Chest Pain Center e sono dotati di un solido programma di ipotermia per la terapia post-arresto cardiaco. L'ipotermia viene utilizzata per abbassare la temperatura corporea dopo un arresto cardiaco per ridurre i danni al cervello.

Queste strutture mantengono anche una "politica di non diversione" per i pazienti con arresto cardiaco extraospedaliero. Quando il pronto soccorso di un ospedale è in diversione, EMS trasferisce temporaneamente i pazienti in ambulanza ad altri ospedali vicini. Una "politica di non rinvio" per i pazienti con arresto cardiaco significa che non saranno mai trasferiti in un altro ospedale.

Il PCI è anche noto come angioplastica coronarica. È una procedura non chirurgica che apre le arterie coronarie ristrette o bloccate con un palloncino per alleviare i sintomi di malattie cardiache o ridurre i danni cardiaci durante o dopo un infarto.

Oltre al riaccreditamento, il McLeod Regional Medical Center ha ricevuto il National Cardiovascular Registry of Chest Pain dell'American College of Cardiology, il premio MI Registry Platinum Performance Achievement Award 2022. McLeod è uno dei soli 240 ospedali a livello nazionale a ricevere questo onore.

In riconoscimento dell'impegno e del successo di McLeod nell'attuazione di uno standard di cura più elevato per i pazienti con infarto. Nota inoltre che McLeod non sta solo raggiungendo, ma mantenendo un obiettivo aggressivo di trattare questi pazienti con livelli di cura standard, come delineato nelle linee guida e nelle raccomandazioni cliniche dell'American College of Cardiology/American Heart Association.

"Gli ospedali accreditati per il dolore toracico sottolineano l'importanza di studi diagnostici standardizzati, valutazioni efficaci e un trattamento tempestivo per tutti i pazienti che presentano dolore toracico e altri sintomi di infarto", ha affermato il dottor Alan Bleecker, MD, direttore medico esecutivo del McLeod Heart e Istituto Vascolare. "In qualità di vincitore del Platinum Performance Award, McLeod si è anche affermato come leader nella definizione di standard nazionali per migliorare la qualità dell'assistenza per i pazienti con infarto".

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, più di 730.000 americani subiscono un infarto ogni anno. Il sintomo più comune di un attacco di cuore sia per gli uomini che per le donne è il dolore o il disagio toracico. Tuttavia, le donne hanno maggiori probabilità di sviluppare sintomi atipici. Altri sintomi di attacco cardiaco includono, ma non sono limitati a, formicolio o fastidio a una o entrambe le braccia, schiena, spalle, collo o mascella, respiro corto, sudorazione fredda, stanchezza insolita, bruciore di stomaco, nausea o vomito e capogiri e svenimenti improvvisi ;

"Il McLeod Regional Medical Center ha dimostrato il suo impegno nel fornire alla propria comunità un'eccellente cura del cuore", ha affermato Deepak L. Bhatt, MD, MPH, FACC, presidente del consiglio di accreditamento ACC. "ACC Accreditation Services è orgoglioso di assegnare l'accreditamento PCI Basic and Resuscitation del McLeod Chest Pain Center".

Gli ospedali che ottengono l'accreditamento ACC Chest Pain Center devono partecipare a un processo clinico multiforme che include: il completamento di una gap analysis; Esaminare le varianze dell'assistenza e sviluppare un piano d'azione; rigorosa revisione in loco; e monitoraggio per il successo continuo. Approcci e strategie migliorati per la cura dei pazienti includono la razionalizzazione dei processi, l'implementazione di linee guida e standard e l'adozione delle migliori pratiche nella cura dei pazienti con segni e sintomi di infarto. Le strutture che ricevono l'accreditamento soddisfano o superano una serie rigorosa di standard e hanno organizzato un team di medici, infermieri, medici e altro personale amministrativo che sostiene diligentemente gli sforzi che portano a una migliore educazione del paziente e migliori risultati per i pazienti.

#McLeod #Receives #ACC #Chest #Pain #CenterReaccreditation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.