Using Wearable Devices to Detect AF Is ‘Cost Effective’

Un nuovo studio conclude che lo screening per la fibrillazione atriale utilizzando dispositivi indossabili è conveniente, rispetto a nessun screening o screening con metodi tradizionali.

"La fibrillazione atriale (FA) non diagnosticata è un'importante causa di ictus. Lo screening per la fibrillazione atriale utilizzando dispositivi indossabili da polso può prevenire l'ictus, ma il suo rapporto costo-efficacia è sconosciuto", scrive Wani Chen, Ph.D., del Massachusetts General Hospital di Boston , e colleghi, in Forum sulla salute gamma.

I ricercatori hanno utilizzato un modello analitico di micro-simulazione per valutare il rapporto costo-efficacia di questi dispositivi per lo screening della fibrillazione atriale non diagnosticata.

Il modello consisteva in 30 milioni di persone simulate che avevano un profilo di età, sesso e comorbilità che corrispondeva alla popolazione statunitense di età pari o superiore a 65 anni.

Il modello ha preso in considerazione otto strategie per il controllo della FA: sei utilizzando dispositivi indossabili al polso (ECG leggero, cinturino con o senza orologio o ECG) e due utilizzando modalità convenzionali (come pulsossimetria ed ECG a 12 derivazioni ), rispetto a nessun rilevamento. .

L'esito primario era l'aumento del rapporto costo-efficacia, definito in dollari USA per anno di età aggiustato per la qualità (QALY). Gli esiti secondari includevano tassi di ictus e sanguinamento maggiore.

Nel modello, l'età media era di 72,5 anni e il 50% erano donne.

Si stima che tutte e sei le strategie di screening che utilizzano dispositivi che possono essere indossati al polso siano più convenienti rispetto a nessun screening. Il modello ha mostrato che la gamma di QALY acquisiti rispetto a nessun screening era compresa tra 226 e 957 per 100.000 individui.

I dispositivi indossati al polso sono stati anche associati a maggiori vantaggi relativi rispetto allo screening con i metodi convenzionali, con la gamma di QALY guadagnati rispetto a nessun screening variava da -116 a 93 per 100.000 individui.

Rispetto all'assenza di screening, lo screening con dispositivi indossabili al polso è stato associato a una ridotta incidenza di ictus da 20 a 23 per 100.000 anni-persona, ma a un aumento di emorragie gravi da 20 a 44 per 100.000 anni-persona.

In generale, la strategia di screening preferita era un ECG leggero indossabile, seguito da un ECG indossabile con conferma del monitoraggio del patch. Questa strategia aveva un rapporto costo-efficacia aggiuntivo di $ 57.894 per QALY, "raggiungendo la soglia di accettazione di $ 100.000 per QALY", hanno scritto gli autori.

Il rapporto costo-efficacia dello screening era coerente in molteplici scenari clinicamente rilevanti, incluso lo screening della popolazione generale di età pari o superiore a 50 anni con fattori di rischio di ictus, hanno riferito gli autori.

I ricercatori hanno concluso che "se utilizzati all'interno di percorsi di screening specifici per la FA, è probabile che i dispositivi indossabili siano una componente importante di uno screening per la FA economicamente vantaggioso".

Studio basato su dati esemplari

Dott.ssa Emma Svenberg

"Questo studio è il primo a simulare diverse strategie di screening per la fibrillazione atriale utilizzando dispositivi indossabili e suggerisce che i dispositivi indossabili, in particolare i dispositivi indossabili, nella popolazione anziana, sono stimati come convenienti", Emma Svennberg, MD, Ph. Karolinska Università, Stoccolma, Svezia theheart.org | Cuore Medscape.

"Trovo questo studio interessante perché l'uso di dispositivi indossabili tra gli individui è elevato e in aumento, quindi molti indossatori si sottoporranno a screening per le aritmie (anche se le raccomandazioni sanitarie sono contrastanti) e i potenziali costi per la società sono sconosciuti", ha affermato Svenberg. Non faceva parte di questo studio.

"Naturalmente, nessuno studio è privo di inconvenienti, e qui si deve notare che lo studio si basa solo sui dati del modello, non su studi randomizzati controllati di strategie di screening indossabili... quindi mancano dati reali sugli esiti clinici", ha aggiunto Svenberg.

Svenberg ha affermato che il grande studio STROKESTOP, di cui è stata la ricercatrice principale, "ha fornito dati basati su risultati clinici reali all'ESC 2021 (Società europea di cardiologia) e ha dimostrato il rapporto costo-efficacia".

Gli autori dello studio riportano le relazioni finanziarie con Bristol Myers Squibb, Fitbit Inc, Medtronic, Pfizer, UpToDate, American Heart Association, IBM, Bayer AG, Novartis, MyoKardia, Boehringer Ingelheim, Heart Rhythm Society, Avania Consulting, Apple, Premier e National Institutes of Health and Invitae, Blackstone Life Sciences, Flatiron e Value Analytics Labs. Svennberg non dichiara alcun rapporto finanziario rilevante.

Gamma del forum sulla salute. Pubblicato online il 5 agosto 2022. Testo completo

per più theheart.org | Medscape Cardiology, unisciti a noi Twitter E il Facebook

#Wearable #Devices #Detect #Cost #Effective

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.