AI system can help ID cancerous lesions with IBD

Pubblica su Pinterest
I ricercatori affermano che i sistemi di intelligenza artificiale potrebbero essere in grado di rilevare lesioni cancerose difficili da vedere nelle persone con IBD. Rebecca Conway / Getty Images
  • La malattia infiammatoria intestinale (IBD) non ha cura e colpisce da 6 a 8 milioni di persone in tutto il mondo.
  • Le persone con malattie infiammatorie intestinali hanno maggiori probabilità di sviluppare il cancro del colon-retto.
  • I ricercatori dell'Università di Okayama hanno sviluppato un sistema di intelligenza artificiale (AI) per aiutare i medici a identificare meglio le potenziali lesioni precancerose nell'intestino crasso.

La malattia infiammatoria intestinale (IBD) colpisce tra Da 6 a 8 milioni di persone nel mondo.

Le persone con IBD hanno molto rischi maggiori di cancro del colon-retto a causa di infiammazione cronica nel Intestino crasso o due punti.

L'infiammazione nell'intestino crasso rende difficile per i medici vedere chiaramente potenziali lesioni precancerose attraverso l'endoscopia. Per questo motivo, i medici possono rivolgersi a biopsieche sono invasivi e presentano dei rischi.

Per aiutare a fornire un'altra opzione, un team di ricercatori dell'Università di Okayama in Giappone ha sviluppato un file Intelligenza artificiale Un sistema di intelligenza artificiale per aiutare i medici a classificare queste lesioni in modo più accurato e meno invasivo.

Il Nuovo studio Inserito di recente in Giornale di gastroenterologia ed epatologia.

La malattia infiammatoria intestinale si riferisce a due condizioni principali: la colite ulcerosa e il morbo di Crohn.

La colite ulcerosa è una malattia che provoca infiammazione del colon o dell'intestino crasso. Il rivestimento del colon diventa così infiammato che si formano ulcere, causando dolore addominale, diarrea e altri sintomi.

Il morbo di Crohn provoca infiammazione in qualsiasi parte dell'apparato digerente. I sintomi della malattia di Crohn includono dolore poiché si verifica un'infiammazione nel tratto digestivo, nonché ulcere, diarrea, anemia e perdita di peso.

Molte volte la diagnosi di IBD include a colonscopia o endoscopia.

Attualmente non esiste una cura per la malattia infiammatoria intestinale. I trattamenti attuali mirano a ridurre i sintomi e prevenire complicazioni come cancro al colon, malnutrizione e Blocco intestinale.

In questo studio pilota, i ricercatori dell'Università di Okayama volevano vedere quanto bene il sistema di intelligenza artificiale che hanno sviluppato alla misurazione endoscopica standard fosse nel classificare le lesioni nelle persone con IBD. Queste lesioni sono chiamate Tumori IBD Queste sono aree di crescita cellulare anormale che possono o meno causare il cancro.

In primo luogo, il team di ricerca ha addestrato il sistema di intelligenza artificiale utilizzando 862 immagini endoscopiche di 99 lesioni IBD di persone con IBD. Le foto sono datate tra il 2003 e il 2021 da due diversi ospedali.

Successivamente, i ricercatori hanno chiesto a specialisti di endoscopia con oltre 8 anni di esperienza nell'endoscopia gastrointestinale di analizzare le immagini e classificare le lesioni in due tipi. A volte uno di questi tipi può indurre un medico a raccomandare una proctocolectomia, la rimozione chirurgica della maggior parte dell'intestino crasso.

Attraverso lo studio pilota, gli scienziati hanno scoperto che il sistema di intelligenza artificiale fornisce un'immagine del menu Abilità diagnostica Ha una sensibilità del 64%, una precisione dell'89% e una precisione dell'80%. Il sistema di intelligenza artificiale ha anche capacità diagnostiche basate sui parassiti con una sensibilità del 74%, una specificità dell'85% e una precisione dell'80%.

Inoltre, i ricercatori hanno scoperto che il sistema di intelligenza artificiale aveva un tasso di accuratezza del 79% durante la diagnosi delle immagini delle lesioni, mentre gli specialisti di endoscopia avevano un tasso di accuratezza del 77%.

"Abbiamo prototipato con successo un modello di intelligenza artificiale per determinare il grado di malignità dei tumori infiammatori associati a malattie intestinali", ha affermato il dott. Hideaki Kinugasa, professore associato presso il Dipartimento di Gastroenterologia ed Epatologia presso la Graduate School of Medicine, Dentistry and Pharmaceutical Sciences presso L'Università di Okayama a Okayama, in Giappone, ha affermato l'autore principale di questo studio Notizie mediche oggi. "Il nostro sistema di intelligenza artificiale è abbastanza prezioso da contribuire alla prossima generazione di pratica clinica".

Kinugasa ha affermato che è importante per i medici disporre di uno strumento che consenta loro di riconoscere correttamente la gravità e il grado di un tumore IBD prima di decidere un ciclo di trattamento per i pazienti con IBD.

"La diagnosi eccessiva e la diagnosi insufficiente possono essere evitate e si può ottenere un trattamento più appropriato fin dall'inizio", ha spiegato. Potenziale per il trattamento topico di tumori infiammatori associati a malattie intestinali nel suo complesso Resezione del colon e del retto È il trattamento primario che può essere esplorato. Aggiungendo ulteriori annotazioni a questo sistema di intelligenza artificiale, miriamo a creare la prossima generazione di diagnosi e cure endoscopiche".

MNT Ha parlato con il dottor Ashkan Farhadi, MD, gastroenterologo presso il Memorial Care Orange Coast Medical Center di Fountain Valley, in California, il quale ha affermato che questo studio mostra un progresso e un altro strumento che potrebbe aggiungere a ciò che i medici possono offrire ai loro pazienti.

"L'importanza di trovare lesioni anormali nel sito della colite è molto importante perché il rivestimento non è realmente normale", ha spiegato Farhadi. "Quindi, quando il rivestimento è anormale, è sempre più difficile individuare qualcosa di anormale su di esso".

Farhadi ha aggiunto che vorrebbe vedere come funziona questo sistema di intelligenza artificiale in un ambiente reale.

"Non ci sono ancora dati che mostrino come funzioni nel mondo reale (e) nelle mani di medici veri, ma non nel contesto della ricerca", ha affermato. "Come nelle mani di medici veri e in un ambiente con pazienti reali questo può funzionare ma deve essere visto".

Il dottor Nicholas A. ha confermato. Horter, MD, professore associato di medicina nella divisione di gastroenterologia presso Henri de Janowitz presso la Icahn School of Medicine del Monte Sinai a New York, in qualità di gastroenterologo, il tema della diagnosi precoce delle lesioni precancerose del tratto gastrointestinale è di primaria importanza.

"Il cancro del colon è la seconda causa di morte per cancro negli uomini e nelle donne negli Stati Uniti e i pazienti con IBD hanno un rischio maggiore rispetto alla popolazione generale", ha detto Hurter. MNT. Il cancro del colon può essere prevenuto mediante la diagnosi precoce e la rimozione delle lesioni precancerose, ma il rilevamento accurato delle IBD è difficile e richiede esperienza e formazione speciali. Qualsiasi tecnologia in grado di aumentare la nostra capacità di rilevare queste lesioni precancerose ha il potenziale per salvare vite umane".

#system #cancerous #lesions #IBD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.