Is Pilates really as good as everyone who does Pilates says it is?

Dopo che Shari Berkowitz è stata ferita durante un'esibizione di danza dal vivo sul palco, i medici hanno detto all'attrice che una mossa sbagliata potrebbe lasciarla paralizzata per tutta la vita. Aveva tre ernie del disco al collo, di cui una sporgeva nella colonna vertebrale. Mesi di terapia fisica l'hanno portata fuori dalla zona di pericolo, e poi ha scoperto il Pilates.

Sebbene ottimi medici e fisioterapisti l'abbiano aiutata con il recupero iniziale, dice che il Pilates le ha dato "forza e fiducia nella mia capacità di muovermi - fiducia che Potevo Dice. L'esercizio ha portato alla sua piena guarigione e l'ha ispirata a diventare un'istruttrice di Pilates e proprietaria di uno studio. "Il pilates è stato molto trasformativo. Quando vedo un cliente iniziare a sviluppare la stessa forza fisica ed emotiva", dice, "è molto soddisfacente".

Berkowitz non è l'unico fan di Pilates che parla dei poteri trasformativi dell'esercizio. Molti studi promuovono una citazione attribuita al suo fondatore, il pugile tedesco e uomo forte Joseph Pilates, che dichiara: "In 10 sessioni ti senti meglio, 20 sessioni hai un aspetto migliore, 30 sessioni hai un corpo completamente nuovo".

Sebbene nessun esercizio possa darci un nuovo corpo, i devoti affermano che l'allenamento di resistenza con un peso ridotto può aiutare i nostri corpi esistenti in modi importanti, rafforzando i muscoli centrali attorno alla colonna vertebrale. Il pilates ha ottenuto un'attenzione diffusa per la prima volta alla fine degli anni '90, quando celebrità come Madonna e Uma Thurman ne pubblicizzavano i benefici e gli appassionati di aerobica cercavano un'opzione meno impattante.

Ma alcuni anni fa, l'esercizio sembrava essere in declino. Doomseyers ha predetto il "mondo del Pilates", poiché sono esplose tendenze di fitness più nuove e più sudate, come lo spinning e il boot camping.

Ma grazie in parte alla pandemia, le priorità di esercizio di molte persone sono passate da allenamenti intensi che bruciano calorie ad attività che migliorano anche la connessione mente-corpo, afferma Cedric Bryant, presidente e direttore scientifico dell'American Council on Exercise.

Ancora una volta Pilates prospera. La maggior parte dei ricercatori di mercato non lo segue separatamente dallo yoga, ma l'Associazione internazionale per la salute, la racchetta e lo sport lo ha classificato come l'attività sportiva più popolare per le donne. Ora include un'ampia gamma di offerte, da piccoli studi privati ​​con istruzione one-to-one e franchising di National Pilates a lezioni virtuali basate su applicazioni e un miglioramento del Pilates "forza".

Quindi, vale la pena provare a incorporare Pilates nella tua routine di fitness? Qual è il metodo giusto per te? Se sei incuriosito dall'esercizio, ecco cosa devi sapere.

Cos'è il Pilates?

Il pilates viene spesso eseguito su un materassino o su una sedia e include molti degli esercizi di forza e flessibilità che si trovano in altre forme di allenamento di resistenza. "Non c'è niente di misterioso nel Pilates", afferma Alicia Ungaro, autrice di diverse guide a questo metodo.

Ma ci sono alcuni elementi che rendono il Pilates unico. In primo luogo, il metodo incoraggia i partecipanti a concentrarsi sulla respirazione e a formare una connessione mente-corpo, prestando particolare attenzione a come tutti i movimenti derivano dal nucleo. Gli esercizi vengono ripetuti in gruppi che lavorano strategicamente i muscoli senza affaticarli.

Molti esercizi di Pilates includono anche attrezzature speciali, comprese macchine di resistenza a molle progettate per supportare la colonna vertebrale e mirare a gruppi muscolari specifici. Le macchine più comuni, dette "reformers", assomigliano a un piccolo giroletto con una piattaforma scorrevole fissata a un sistema di molle, funi e pulegge.

La ricerca scientifica supporta una serie di meravigliosi benefici per la salute del Pilates. Gli studi dimostrano che può aiutare a migliorare la resistenza e la flessibilità muscolare, ridurre il dolore cronico e ridurre l'ansia e la depressione.

Chi può beneficiare del Pilates?

La risposta breve è: tutti. veramente. Gli esercizi di pilates possono essere adattati a una gamma di obiettivi di fitness, età e abilità: ballerini professionisti, atleti, donne in gravidanza e anziani che cercano di migliorare il proprio equilibrio.

"Chiunque può farlo", afferma Carrie Samper, direttrice del Pilates education for moderazione. "Non devi avere 25 anni ed essere una ballerina al Cirque du Soleil. Puoi compiere 85 anni e iniziare a fare Pilates".

Mentre fare Pilates porterà ricompense da solo, alcune persone lo avvicinano come supplemento ad altre attività fisiche. "Mi ha davvero insegnato a muovere il mio corpo", afferma Chris Robinson, artista marziale e proprietario dello studio Pilates. "E ho scoperto che potevo applicare questo insegnamento a qualsiasi cosa."

Medici e fisioterapisti raccomandano spesso Pilates come un modo per riabilitare le persone che si stanno riprendendo da un infortunio. "Può fungere da ponte verso attività più normali", afferma Bryant. Può anche aiutare a ridurre le probabilità di lesioni, dice, grazie alla sua capacità di migliorare la stabilità, l'equilibrio, la flessibilità e la postura del core. "Sappiamo che quando questi non sono sufficienti, si aumenta il rischio di subire una serie di lesioni muscoloscheletriche e articolari".

Il pilates può anche giovare alle donne in gravidanza o dopo il parto rafforzando in sicurezza il cuore e condizionando il bacino. "È un ottimo modo per rafforzare il pavimento pelvico senza fare centinaia di esercizi di Kegel", afferma Sarah Clampet, MD, fisioterapista. "Chiunque abbia problemi al pavimento pelvico o compromissione funzionale trarrà beneficio dagli esercizi di Pilates."

cosa o cosa Non posso Pilates fare?

Il Pilates tradizionale non è un esercizio cardiovascolare. "Più una persona è avanzata, più è come il cardio", afferma Berkowitz, che ora allena i formatori attraverso il suo studio online, Vertical Workshop. "Ma non arrivi mai al punto in cui mette davvero alla prova il tuo sistema cardiovascolare".

Non equivale nemmeno a sollevare pesi pesanti. "Ci sono limiti alla quantità di forza che costruisce", afferma Samper. "Non è la stessa cosa che fare sollevamenti con trap bar o distensioni su panca. Non costruirai gli stessi muscoli, perché non fai mai movimenti di Pilates fino all'esaurimento".

Né è il miglior esercizio per incontrare un amico o guardare la TV. "Devi essere davvero presente e prestare attenzione a dove si trova il tuo corpo nello spazio e cosa sta facendo, e non tutti vogliono farlo", dice Samper. Senza questo livello di concentrazione, probabilmente non otterrai molti benefici e potresti persino rischiare lesioni.

Quindi quanto spesso dovresti farlo?

Mentre vedrai i vantaggi di fare Pilates una o due volte alla settimana, gli esperti di esercizi concordano sul fatto che l'opzione ideale è tre volte a settimana. Questo è "il bel posto", dice Samper.

Esiste una cosa come troppo Pilates? Non proprio, se confondi il modo in cui ti alleni. "Se scopri che questa è la cosa che fa galleggiare la tua barca, non c'è niente di sbagliato nel farlo cinque o più volte a settimana", afferma Bryant.

Qual è il tipo di pilates più adatto a te?

Non tutti gli esercizi che si chiamano "Pilates" sono uguali.

Gli istruttori esperti di Pilates generalmente consigliano di iniziare con piccole sessioni di allenamento individuali o di gruppo, in modo da poter apprendere le basi. "La situazione ideale è essere in studio", dice Robinson. "Hai tutte le attrezzature per aiutarti e un allenatore che ti guida."

Ma per molte persone, dice, non è possibile. Le sessioni di allenamento individuali possono essere costose. "C'è ancora molto da guadagnare per impostazione predefinita, se è tutto ciò che puoi fare", dice Robinson. "Sai, un po' di Pilates è meglio di nessun Pilates."

Il modo in cui comunichi può dipendere dai tuoi obiettivi e bisogni specifici. "Se sei una persona sana che non ha problemi muscoloscheletrici - vuoi solo un buon allenamento - certo, iscriviti a una lezione di ginnastica di Pilates", dice Carrie Lamb, un'istruttrice di Pilates e fisioterapista. Ma se ti stai riprendendo da un infortunio o stai affrontando un dolore cronico, potresti beneficiare di un ambiente più intimo.

Per le persone che cercano un esercizio che li aiuti a raggiungere il cardio e a costruire obiettivi muscolari, prendi in considerazione la possibilità di dare un'occhiata alle nuove offerte di Pilates ibride che accelerano i movimenti classici e promettono di stimolare il tuo core.

Trovare l'allenatore giusto è fondamentale

Per ottenere il massimo dal Pilates, cerca un "istruttore ben addestrato e qualificato" che metta la sicurezza del cliente al primo posto, afferma Bryant.

Man mano che gli esercizi di Pilates diventano più popolari, sempre più persone con un addestramento minimo si pubblicizzano come istruttori di Pilates. "Ci sono alcune persone che ti diranno che insegnano Pilates e che sono andati a un corso nel fine settimana", mentre altri "hanno seguito una formazione approfondita e hanno speso centinaia di ore e migliaia di dollari di apprendimento", dice Lamb.

Prima di iscriverti a qualsiasi forma di Pilates, controlla le credenziali del tuo istruttore. Chiedi a un potenziale coach come può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi specifici. Trova qualcuno che ti ascolti attentamente e ti capisca come individuo, come dice Bryant, "anziché essere l'esperto che ti dirà di cosa hai bisogno".

- Questo articolo è originariamente apparso in Il New York Times. Danielle Friedman è una giornalista di New York e autrice di Let's Get Physical: How Women Discovered Exercise and Reshaped the World.

#Pilates #good #Pilates

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.