AF a risk factor for dementia in adults younger than 70 years

07 agosto 2022

1 minuto di lettura

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Giannone non ha fornito alcuna informativa finanziaria rilevante. Si prega di consultare lo studio per tutte le informazioni finanziarie rilevanti di altri autori.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

La fibrillazione atriale aumenta il rischio di demenza negli adulti di età inferiore ai 70 anni, secondo i risultati dello studio pubblicati in Giornale dell'American Heart Association.

Tuttavia, il rischio non era evidente prima dei 65 anni di età.

malattia mentale
Fonte: Adobe Stock

"[This study] fornisce la prova che gli adulti con fibrillazione atriale hanno un rischio maggiore di sviluppare demenza prima dei 65-70 anni di età", Mary Edwig Giannon, MD, del Dipartimento di Biomedicina e Scienze Metaboliche e Neuroscienze, il Centro di Ricerca per l'Epidemiologia Ambientale, Genetica e Nutrizionale dell'Università di Modena e Reggio Emilia a Modena, Italia, e colleghi hanno scritto.

In questa revisione sistematica e meta-analisi, Giannon e colleghi hanno incluso sei studi che hanno riportato l'associazione tra fibrillazione atriale e demenza negli adulti di età inferiore ai 70 anni.

Jian e colleghi hanno osservato la demenza nei partecipanti senza una storia di fibrillazione atriale e in quelli con una storia di fibrillazione atriale o una diagnosi di fibrillazione atriale al basale, secondo lo studio.

Dei sei studi che hanno coinvolto circa 1,6 milioni di pazienti (età media, 42-85 anni), tre hanno riportato un'incidenza di demenza generalizzata a tutte le età e demenza precoce. La diagnosi di fibrillazione atriale è stata determinata principalmente dalla dimissione dall'ospedale, dai registri di ricovero o dopo una diagnosi confermata, hanno scritto i ricercatori.

La fibrillazione atriale era associata ad un aumentato rischio di demenza precoce (RR = 1,5; IC 95%, 1-2,26).

Quando i ricercatori hanno utilizzato dati controllati sull'ictus e sulla demenza vascolare esclusa, il rischio associato alla fibrillazione atriale per la demenza precoce è rimasto (RR = 1,38; IC 95%, 0,91–2,11).

L'associazione tra fibrillazione atriale e demenza precoce è stata rafforzata in età avanzata (RR <65 anni="1,06;" IC="IC" 95%="95%">

"I nostri risultati sono coerenti con l'associazione generale tra fibrillazione atriale e rischio di demenza", hanno scritto Giannon e colleghi. "La relazione causale tra fibrillazione atriale e demenza in tutti i gruppi di età è supportata anche dai risultati di studi che hanno studiato l'effetto del trattamento della fibrillazione atriale nella prevenzione della demenza".

#risk #factor #dementia #adults #younger #years

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA