Program gives young adults with disabilities a hand up: Project Search helps to assimilate students into a competitive workforce

Scritto da Stacy Drakes

Può essere sconcertante per qualsiasi studente cercare un lavoro di livello base disponibile subito dopo il liceo. Per una persona con disabilità, è ancora più intimidatorio.

In effetti, il tasso di occupazione delle persone con disabilità negli Stati Uniti è solo del 19,1%. È l'1,2% in più rispetto al 2020, che è stato durante il picco del blocco COVID-19.

Per Raynard Perkins, non sembra essere così.

Si è laureato in Project Search presso il Montefiore Medical Center, che mira a cancellare l'etichetta di una persona con disabilità e ciò che può o non può fare. L'obiettivo del programma è trasferire la vita di un tale studente in uno spazio di lavoro. Attraverso uno stage nel programma, Perkins è stato in grado di costruire un ponte per trovare lavoro.

"Mi hanno aiutato a raggiungere i miei obiettivi e sogni", ha affermato Perkins, laureato del programma nel 2020.

L'organizzazione no profit è un programma di preparazione alla carriera di un anno che offre formazione e istruzione al lavoro con stage per giovani con disabilità significative.

I tipi di formazione offerti sono Nutrizione, Pulizie, Neurochirurgia, Sala di endoscopia del reparto gastrointestinale e altro ancora. Il loro sito Web elenca un totale di 10 corsi.

La giornata di uno studente medio in Project Search include una sessione di classe di 50 minuti al mattino prima di inviare un rapporto al proprio dipartimento. Una volta finito, tornano in classe per una lezione pomeridiana.

Durante le lezioni, gli studenti si concentrano su abilità professionali come il budgeting e il curriculum di scrittura. Il gioco di ruolo e il colloquio sono cose che piacciono agli studenti. Ci sono anche altre opportunità incentrate sulla carriera.

In programmi tradizionali come questo, è più probabile che il compito previsto sia il lavoro di custodia o la gestione dell'alimentazione.

Tuttavia, a differenza del formato tradizionale, Project Search colloca gli studenti in base a ciò che pensano funzioni meglio per loro.

"Qualcuno mi ha incaricato di entrare a far parte di Project Search e vedere come il ruolo si adatta a me, come altri bambini imparano abilità diverse, come imparano parole diverse, e poi aiutarsi a vicenda e trovare un lavoro quando si diplomano alla ricerca del progetto, ” ha detto Perkins.

Project Search gli ha dato la possibilità di istruirsi e dargli un'esperienza pratica nel mondo del lavoro.

A giugno, 12 studenti del Bronx si sono uniti a Perkins come ex alunni.

"Ho aiutato i pazienti a usare una barella, ho aiutato le infermiere a cercare i documenti delle infermiere (passeggiate) e poi a metterli (in un file) in ordine alfabetico", ha detto Perkins.

Perkins è stato l'uomo per vedere se un paziente aveva bisogno di uscire mentre lavorava alla reception dell'ufficio del gastroenterologo. Ma non si è fermato qui. Attualmente lavora nel pronto soccorso di Montefiore nel dipartimento di gastroenterologia del campus di Wakefield.

Un altro studente della classe del 2015 che aveva responsabilità simili a Perkins è un esempio del programma che mostra la sua versatilità a un pubblico.

"E' stato uno dei primi volti che la gente ha visto", ha detto Dana Politis, direttore esecutivo di Project Search, degli ex alunni del programma. "C'è sempre stato un focus su ciò che non puoi fare e il nostro focus è su ciò che puoi fare".

Tutti gli studenti provengono dal Distretto 75, una partnership tra Project Search e il Dipartimento dell'Istruzione della città. Fornisce agli studenti un supporto educativo di alta qualità per le persone con disabilità intellettive e dello sviluppo.

Politis dirige un dipartimento che si concentra sulla formazione degli studenti che sono tradizionalmente sottorappresentati dalle comunità del Bronx. Il team si impegna a consentire loro di diventare gli operatori sanitari del futuro.

"Penso che gli studenti a volte non si considerino parte di comunità come questa, ed è davvero importante che vedano leader che sono come loro", ha detto Politis. "Penso che sia davvero importante che si sentano parte di questa organizzazione".

Project Search cerca di non distinguere i propri studenti da altri tirocinanti in medicina. Le loro divise sono simili a quelle dei loro colleghi senza che nulla li identifichi come parte del programma. Stagisti come Perkins camminano per i corridoi con un documento d'identità come tutti gli altri.

Gli studenti non sono esclusi da nulla nel dipartimento o nel centro medico, comprese feste e riunioni di vacanza.

"Siamo tutti insegnanti", ha detto Politis.

Il personale in loco comprende insegnanti autorizzati e un paio di professionisti della scuola. Sono disponibili anche allenatori di lavoro. Alcuni laureati tornano a lavorare al Montefiore Medical Center e fungono da tutor per il semestre successivo.

Perkins non è un mentore per la nuova classe, ma il programma offre ai laureati la possibilità di tornare e mostrare agli studenti le possibilità se lavori sodo.

"Penso che la parte del tutoraggio del programma sia davvero importante, perché hanno bisogno di vedere gli studenti perché i loro compagni di classe ora non sono studenti come lo sono nel programma", ha detto Politis. "È solo la chimica naturale che funziona, il che è sorprendente".

ha detto Perkins Riverdale Press Era molto nervoso il suo primo giorno. Non era abituato a incontrare così tante persone diverse allo stesso tempo, soprattutto perché non conosceva nessuno lì.

Fino al secondo giorno, si rese conto che questa era la cosa migliore che gli potesse capitare. Non solo ha guadagnato affari, ha guadagnato amicizia e non ha avuto sfide o ostacoli lungo la strada.

#Program #young #adults #disabilities #hand #Project #Search #helps #assimilate #students #competitive #workforce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.