Texas is gaining ground in bio fields

L'economia del Texas ha stabilito un punto di riferimento per la crescita economica, guidando il paese in importanti nuove sedi commerciali negli ultimi 10 anni consecutivi. Anche la popolazione è varia e in crescita, cosa che non accade in molte parti del paese. Stiamo vedendo che le industrie continuano a emergere nello stato mentre l'ambiente imprenditoriale incoraggia la crescita. Uno dei settori in cui il Texas è rimasto indietro rispetto ad altre regioni è stato quello delle bioscienze e della relativa produzione. Bene ragazzi, questo è cambiato!

Il Texas ha istituzioni sanitarie di livello mondiale, organizzazioni di ricerca, università di ricerca, laboratori di ricerca e scuole di medicina. Infatti qui si trova il più grande centro medico del mondo e il più grande complesso medico militare del paese. Lo stato ha college di medicina e università di ricerca di alto livello, un settore tecnologico ampio e in crescita, eccellenti laboratori di ricerca, una cultura dell'innovazione e un ambiente normativo favorevole al progresso. Il risultato è un vivace settore della tecnologia medica e della ricerca.

Il Texas ha anche stimolatori della crescita, come il Texas Cancer Prevention and Research Institute. Il CPRIT è stato sostenuto in modo schiacciante dai contribuenti del Texas, che hanno votato due volte per fornire circa $ 6 miliardi di finanziamenti per la ricerca e lo screening del cancro. L'istituto ha attratto scienziati e ricercatori di primo piano, ha migliorato i risultati del cancro e ha generato miliardi di benefici economici. Un altro esempio è Pegasus Park, che comprende un incubatore per le nuove industrie biotecnologiche. Inoltre, il Texas Institute of Health Care and Biological Sciences ha sostenuto gli sforzi dello stato per decenni. Si tratta di tre tra le tante iniziative, alcune delle quali coinvolgono sia il settore pubblico che quello privato.

I dati economici illustrano i frutti degli sforzi per sostenere la ricerca medica e la commercializzazione. Il Texas supera gli altri stati in termini di crescita dell'occupazione in aree chiave. Nel periodo dal 2010, la produzione legata alla salute è aumentata del 32,9% in Texas, davanti al ritmo degli Stati Uniti (12,2%) e dei principali stati concorrenti. La crescita in Texas è significativamente superiore a quella della California (13,4%), dell'Illinois (11,8%), della Carolina del Nord (10,6%), della Georgia (5,1%) e dell'Ohio (1,2%). L'occupazione nel settore delle bioscienze si sta effettivamente riducendo in Massachusetts e Pennsylvania.

La buona notizia non è solo in laboratorio. L'economia dinamica del Texas e la sua capacità di attrarre investimenti di capitale possono accelerare la transizione dai risultati della ricerca a nuovi trattamenti e supportare la crescita della relativa produzione. Accelerare la diffusione di nuove scoperte in prodotti farmaceutici, dispositivi medici e altre terapie migliora anche i risultati sulla salute.

Queste industrie emergenti generano significativi benefici indiretti in tutta l'economia e offrono posti di lavoro e opportunità ben retribuiti ad altre aziende del Texas. Il paese offre un ambiente di successo nel vedere le scoperte dei ricercatori tradursi in nuovi farmaci e dispositivi medici e i dati indicano chiaramente il loro successo. Il Texas potrebbe aver iniziato questa gara in fondo al gruppo, ma si sta avvicinando abbastanza rapidamente.

M Ray Berryman è il presidente e CEO del Gruppo Berryman. Questo è stato scritto nel Dallas Morning News.

Diamo il benvenuto alle vostre idee in una lettera all'editore. Vedere le istruzioni e Invia qui il tuo messaggio.

#Texas #gaining #ground #bio #fields

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.