An Earthquake in Trans Medicine: Are We Paying Attention?

Il sistema sanitario nazionale britannico ha annunciato la chiusura del suo servizio di sviluppo dell'identità di genere Tavistock la scorsa settimana. Questo cambiamento potrebbe avere conseguenze sismiche per pratiche simili negli Stati Uniti, dove gli attivisti hanno promosso la cura dell'"affermazione di genere" per i bambini con disforia di genere, una condizione in cui un paziente prova disagio psicologico per la discrepanza tra il proprio sesso fisico e il proprio sesso interiore. sesso. Sentirsi maschio o femmina. I protocolli di conferma del genere incoraggiano i pazienti ad allineare i loro pronomi esterni, nomi e tratti fisici con i loro sentimenti interni. Si dice che i bloccanti della pubertà "fermano" i normali cambiamenti corporei come primo passo verso l'obiettivo finale di presentarsi al sesso opposto.

Dopo l'annuncio della decisione, l'Economist ha dichiarato che la chiusura della clinica con sede a Londra ha rappresentato una "vittoria" per "coloro che dicono che l'identità di genere dichiarata non dovrebbe prevalere sul sesso biologico". "La marea in Gran Bretagna sembra rivoltarsi contro i gruppi che sposano la convinzione che l'identità di genere abbia la meglio su tutto il resto e verso il mantenimento del sostegno ai diritti di genere e alla medicina basata sull'evidenza".

La mossa seguita da vicino ha seguito il rilascio di un rapporto di addebito dalla dottoressa Hilary Cass, ex presidente del Royal College of Pediatrics and Child Health, che è stata incaricata di indagare sulle accuse e le domande sollevate dalle pratiche di conferma del sesso della clinica, inclusa la fornitura di bloccanti della pubertà ai bambini di età inferiore ai 10 anni. Ha affermato che la clinica era sotto pressione da parte di attivisti transgender per avviare la transizione, pur non riuscendo a dare abbastanza peso alla storia della salute mentale dei pazienti.

La decisione di chiudere la clinica sposterà l'"assistenza di genere" per i giovani negli ospedali pediatrici regionali, dove è stato raccomandato un approccio più "olistico" e coloro che riceveranno bloccanti della pubertà faranno parte di una sperimentazione clinica formale che seguirà i loro progressi in età adulta.

Nella sua relazione, la dottoressa Cass osserva che l'effetto dei bloccanti della pubertà sui bambini non è stato studiato con sufficiente rigore scientifico. Il farmaco ha "messo in pausa" la pubertà o è servito come "parte iniziale del percorso di trasmissione?" Lei chiese. Lo sviluppo del cervello è "temporaneamente o permanentemente interrotto dai bloccanti della pubertà?" I medici statunitensi preoccupati per queste pratiche hanno sollevato domande simili, anche se i gruppi medici professionisti hanno aderito alla pratica.

Paul Herrose, accademico americano specializzato in pediatria ed endocrinologia E un medico-scienziato, ha detto al Register che la comunità medica europea ha più esperienza nello sviluppo di modelli di trattamento per la disforia di genere, quindi la chiusura forzata della Tavistock Clinic dovrebbe essere un campanello d'allarme per i medici americani che lavorano nel campo.

"I medici negli Stati Uniti devono prestare attenzione a ciò che sta accadendo in Europa, ma invece di farlo, gli attivisti stanno raddoppiando i loro sforzi e affermano che un approccio positivo è stato stabilito come l'approccio più efficace", ha affermato il dottor Herrose.

Sue Evans, infermiera e informatore Coloro che in precedenza hanno lavorato presso la Tavistock Clinic e hanno cercato di lanciare l'allarme sulle sue pratiche, hanno affermato che la notizia ha fornito un avvertimento per una prestigiosa clinica fatta deragliare dalla "medicina guidata dagli attivisti".

"Tavistock è specializzato nel trattamento - parlando di problemi con i pazienti - e... generalmente non prescriviamo farmaci", ha scritto Evans in una colonna del 4 agosto per Common Sense on Substack. Si aspettava che lo stesso approccio sarebbe stato utilizzato nel trattamento della disforia di genere.

Invece, "alcuni membri del personale non hanno esitato a raccomandare controindicazioni alla pubertà - anche a bambini vulnerabili" con altri problemi psicologici.

Inoltre, "i migliori medici del servizio si incontreranno regolarmente con Mermaids, un gruppo di difesa dei pazienti transgender".

"[A]Col passare del tempo, è diventato chiaro che gruppi come le sirene esercitano un'influenza sui medici e sui medici in servizio, a volte dettando le aspettative di cura per i nostri pazienti".

E quando questi attivisti hanno iniziato a ritirarsi dalla posizione della vecchia comunità medica secondo cui la disforia di genere era una "malattia mentale", i medici hanno subito pressioni per introdurre più rapidamente i bloccanti della pubertà.

Evans si è unito alla clinica quasi due decenni fa, Quando il numero di giovani in cerca di cure mediche per questioni di genere era esiguo. Ma i numeri hanno iniziato a salire, poi sono decollati dopo che i social media hanno incoraggiato i giovani a mettere in discussione e rivalutare la loro identità di genere.

Nel 2001 c'erano solo 250 pazienti, la maggior parte dei quali maschi. Nel 2021 c'erano più di 5.000 persone e tre quarti di loro erano ragazze adolescenti senza precedenti di disturbo dell'identità di genere.

Informatori come Evans sono stati scusati quando il SSN è finalmente intervenuto dopo che il dottor Cass ha stabilito che Tavistock non era "un'opzione sicura o praticabile a lungo termine" per i giovani pazienti che cercavano un trattamento.

Cass ha sottolineato che i medici e i medici spesso non sono riusciti a indagare e trattare i problemi di salute mentale sottostanti, come depressione, autismo e una storia di abusi e traumi. Ha avvertito che questo fallimento ha lasciato i pazienti a "grande rischio" per problemi futuri. Il rapporto citava "domande molto importanti senza risposta" sulla fornitura di bloccanti puberali ai bambini molto piccoli.

Ha osservato che non vi era alcun follow-up per i pazienti, il che avrebbe dato ai medici la possibilità di valutare i benefici effettivi dei farmaci nel tempo.

Il dottor Herrose, un endocrinologo negli Stati Uniti, ha notato che i risultati del dottor Cass "Era coerente con le conclusioni del Consiglio finlandese per le opzioni sanitarie (COHERE) e del Consiglio nazionale svedese per la salute e il benessere. A differenza degli Stati Uniti, questi paesi hanno scelto di trascendere la politica e l'ideologia per servire al meglio il loro crescente numero di transgender gioventù."

Ha accolto con favore lo spostamento dell'attenzione sulla valutazione e sul trattamento della "psicopatia associata, primaria o secondaria a un disturbo disforico di genere".

Ma il dottor Herrose ha anche sottolineato che molte domande "rimangono senza risposta riguardo al miglior approccio per affrontare la sofferenza ben documentata delle persone colpite".

Ha suggerito che clinici e clinici in questo campo dovrebbero affrontare direttamente "le carenze delle prove scientifiche". [supporting] attuali modelli di trattamento" e ha chiesto "test più rigorosi che includessero la considerazione di ipotesi alternative" riguardo alla causa o alle cause della condizione e "intervento psicologico".

Altrove negli Stati Uniti, reazione alla notizia Dalla Gran Bretagna era mista, persino silenziosa.

Il New York Times ha riportato la scorsa settimana in un articolo che riconosce le preoccupazioni sulla "scarsità di dati sulla sicurezza a lungo termine e sui risultati delle transizioni cliniche".

Ma i medici statunitensi che eseguono un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso hanno detto al Times di essere preoccupati che la chiusura della clinica Tavistock "alimenterà il crescente movimento politico in alcuni stati per vietare del tutto tali cure".

Al momento, tuttavia, non vi è alcuna indicazione che questo terremoto si sia verificato Nel mondo della medicina transgender, il sostegno dichiarato dell'amministrazione Biden alla cura dell'affermazione di genere e la sua forte opposizione alla cosiddetta "terapia di conversione" progettata per aiutare i giovani transgender a risolvere la contraddizione tra i loro sentimenti interiori e il sesso fisico si capovolgerà.

A giugno, Biden ha emesso un ordine esecutivo che ordinava al Dipartimento della salute e dei servizi umani di limitare la copertura della "terapia di conversione" per i giovani transgender nei programmi finanziati dal governo federale.

Lior Sapir, membro del Manhattan Institute, In un articolo del 16 giugno per il City Journal, ha spiegato perché l'ordine esecutivo ha attaccato la "terapia di conversione" e cosa significa per la controversia sui bloccanti puberali per i bambini.

Sapir ha osservato che il termine "terapia di conversione" è stato inizialmente utilizzato dai difensori dei diritti dei gay per descrivere gli sforzi dei professionisti della salute mentale per transgender persone dello stesso sesso. Negli ultimi anni, gli attivisti transgender hanno dedicato il termine a prendere di mira l'uso della psicoterapia come prima risorsa per aiutare i minori che soffrono di disagio legato al genere a sentirsi a proprio agio con il proprio corpo".

Perché gli attivisti transgender sono contrari a questa psicoterapia come primo passo?

"Insistono sul fatto che qualsiasi sforzo per esplorare se l'autoidentificazione di un adolescente transgender possa derivare da qualche altro fattore, ad esempio una combinazione di precedenti abusi sessuali e depressione, ha dimostrato scientificamente di essere altamente dannoso".

Ma la storia iniziale degli interventi medici per la disforia di genere contraddice questa posizione:

Il protocollo olandese originale, che ha gettato le basi per il transessualismo infantile, ha insistito su un lungo esame pre-psicologico dei candidati. ... ciò che gli esperti olandesi sapevano all'epoca, e ciò che i ricercatori ora sanno con maggiore sicurezza, è che i minori che cercano il trasferimento tendono ad avere tassi insolitamente alti di problemi di salute mentale, tra cui ansia, depressione, disturbo da deficit di attenzione, disturbi alimentari e autismo.

Ma si stanno formando crepe all'interno dell'establishment medico americano Ciò ha permesso agli attivisti di condurre protocolli di trattamento, proprio come Tavistock ha permesso alle sirene di prendere posto al tavolo.

"Forse non è un caso che lo stesso giorno in cui l'amministrazione Biden ha fatto il suo annuncio, il New York Times ha pubblicato un lungo articolo in cui riconosceva, per la prima volta, che solo un trattamento provato è controverso tra gli esperti medici", ha scritto Sapir. L'articolo del documento del registro non solo registrava "il crescente scetticismo all'interno della comunità di ricerca sulla sicurezza e l'affidabilità della 'trasformazione sociale' e dei bloccanti della pubertà", ma citava il lavoro di Abigail Schreier, autrice di Danni gravi che non possono essere recuperati se non prima del dannoun libro che una volta era stato bandito su Amazon per aver violato i suoi protocolli utente.

Emergono divisioni nel sostegno dell'establishment alla terapia che enfatizza il genere. Preghiamo che la chiusura di Tavistock apra la strada a un conto scaduto da tempo.

#Earthquake #Trans #Medicine #Paying #Attention

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.