Extreme Heat Makes It Hard for Kids To Be Active. But Exercise Is Crucial In a Warming World

JRendere i bambini attivi nel mondo moderno è difficile. Può essere difficile competere con i servizi interni come videogiochi, televisione e aria condizionata.

Un nuovo rapporto scientifico pubblicato sulla rivista rileva che il clima estremo è un'altra formidabile barriera che impedisce ai bambini di svolgere abbastanza attività fisica. temperatura che ha analizzato più di 150 studi. Lo studio ha concluso che oggi i bambini sono il 30% meno in forma fisicamente rispetto ai loro coetanei, il che li rende meno disposti ad adattarsi a climi più caldi e più rigidi con l'età. "Il mondo esterno sta diventando sempre più stressante per gli esseri umani in tutto il mondo", afferma l'autrice dello studio Shawnda Morrison, fisiologa cardiovascolare ed esercizio fisico e assistente professore presso l'Università di Lubiana in Slovenia. È anche la fondatrice di Active Healthy Kids Slovenia, che conduce ricerche e sostiene l'attività fisica per i bambini.

Nel corso del tempo, i cambiamenti climatici hanno reso più comuni condizioni meteorologiche estreme come le ondate di calore. Anche la qualità dell'aria sta peggiorando, non solo per l'inquinamento dovuto alla combustione di combustibili fossili, ma anche per i livelli di polline causati dai cambiamenti climatici e dagli incendi, il cui fumo può pungere gli occhi e penetrare in profondità nei polmoni delle persone. Si prevede inoltre che il riscaldamento globale aumenterà la diffusione di malattie infettive poiché gli animali che diffondono agenti patogeni cambiano ed espandono i loro territori.

Tutte queste ricadute legate al clima contribuiscono all'inattività dei bambini, che minaccia la loro salute per tutta la vita, afferma Morrison. Secondo un rapporto del 2018 incluso nella revisione, che confronta i livelli di attività dei bambini in 49 paesi, solo il 39% (o meno) dei bambini nella maggior parte di quei paesi stava facendo abbastanza attività fisica. A livello globale, la stragrande maggioranza dei bambini inoltre non soddisfa la raccomandazione dell'Organizzazione mondiale della sanità secondo cui i bambini fanno almeno un'ora di esercizio di intensità da moderata a vigorosa al giorno, secondo una meta-analisi pubblicata a luglio e inclusa nella revisione. . La revisione afferma che molti bambini stanno diventando più sedentari durante la pandemia di COVID-19.

Questo avvia un ciclo malsano, dice Morrison, perché i bambini che non sono abituati a fare abbastanza attività fisica tendono ad essere inattivi da adulti. Il risultato è che i ragazzi di oggi non sono solo "troppo inadatti" - "neanche a loro piacciono i movimenti", dice.

Questi bambini potrebbero non essere pronti per un futuro più caldo. Le persone aerobiche sono spesso in grado di tollerare meglio temperature più elevate, dice Morrison, perché tendono ad avere temperature interne più basse a riposo e sono in grado di sudare in modo più efficiente. Dal momento che le persone in buona forma tendono ad avere una migliore circolazione sanguigna, i loro cuori non hanno bisogno di lavorare così duramente per far muovere il sangue per raffreddarli. Gli adulti inadatti hanno anche maggiori probabilità di sviluppare malattie croniche, comprese malattie cardiovascolari, diabete e cancro, che a loro volta li rendono più suscettibili agli effetti negativi sulla salute del calore, come ictus e attacchi di cuore.

Leggi di più: Perché il caldo estremo fa così male al corpo umano

Gli esperti del clima si aspettano anche che eventi estremi, come uragani, ondate di calore, incendi e siccità, si verifichino più spesso e abbiano maggiori probabilità di verificarsi contemporaneamente. Potrebbero essere i più preparati a sopravvivere a questo tipo di emergenze. "So che le persone sono a disagio con il caldo", dice Morrison. "Ma penso che sia importante sottolineare che questa è ora una modalità di sopravvivenza".

Tuttavia, l'infanzia offre l'opportunità di costruire abitudini sane che i bambini possono mantenere per tutta la vita. Sebbene molti fattori sociali al di fuori del controllo di una famiglia influiscano sulla forma fisica del bambino, come vivere vicino a spazi verdi e seguire lezioni adeguate di educazione fisica a scuola, Morrison afferma che i genitori aiutano anche i bambini a costruire abitudini sane incoraggiandoli a giocare all'aperto o, talvolta, a scegliere tipi più attivi di mezzi di trasporto come bicicletta, a piedi o in motorino piuttosto che guidare.

Con l'aumento delle temperature, dice Morrison, i genitori hanno la responsabilità di tenere i bambini al sicuro al caldo. I bambini più piccoli potrebbero non essere in grado di prendere provvedimenti per calmarsi, il che significa che spetta ai genitori mantenerli idratati o all'ombra se arrossiscono, sembrano stanchi o mostrano altri segni di surriscaldamento.

Tuttavia, i genitori non dovrebbero aver paura di portare i propri figli fuori quando fa caldo. Stare all'aperto più spesso può aiutare i corpi dei bambini ad acclimatarsi a un ambiente più caldo, dice Morrison, lasciandoli meno vulnerabili a rischi come il colpo di calore. Suggerisce di incoraggiare i bambini a giocare all'aperto in primavera, quando il clima inizia a fare caldo, per aiutare i bambini ad abituarsi al caldo. Portare i bambini fuori al mattino o alla sera, quando il tempo è un po' più fresco, li aiuterà a tenerli al sicuro ea divertirsi all'aria aperta, il che è fondamentale.

Morrison sa che portare i bambini fuori di casa non è sempre facile. Quando ogni giorno va a prendere i suoi bambini di tre e cinque anni a scuola, li porta al parco giochi per giocare per un'ora. "So che è difficile per i genitori, ma devi davvero trovare il tempo per farlo, specialmente con i bambini più piccoli", dice. "Dovrebbe davvero essere integrato nella tua giornata come priorità."

Altre storie da leggere da TIME


chiamaci a letter@time.com.

#Extreme #Heat #Hard #Kids #Active #Exercise #Crucial #Warming #World

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.