Woman heading to prenatal checkup killed in California crash

Venerdì, sua sorella ha detto che una donna incinta è morta insieme al figlio piccolo e ad altri tre in un incidente d'auto per eccesso di velocità mentre si stava recando a un appuntamento prenatale.

Shasina Kerr ha detto in un post su GoFundMe che l'incidente di giovedì ha ucciso Asheri Ryan, suo figlio di 11 mesi Alonzo Quintero e il fidanzato Reynolds Lester.

"Il cuore di tutti è triste", ha detto Kerr a KABC-TV. "Sono letteralmente uscita dalla porta, perché viviamo tutti insieme, e lei ha detto: 'Bene, vi amo tutti. Vado all'appuntamento dal mio dottore per controllare il bambino'. Abbiamo chiesto: 'Oh, perché non farlo' Non lasci qui nostro nipote?" Ha detto: "No, voglio portare mio figlio in tournée". Quindi, sapere che ci ha davvero spezzato il cuore".

La famiglia Lester ha detto a KABC-TV che la guardia di sicurezza di 24 anni è il padre del nascituro, che è elencato come "Baby Ryan" nei registri online del medico legale.

Anche due donne e un uomo sono stati uccisi, ma i loro nomi non sono stati resi noti venerdì.

Poco dopo le 13:30 di giovedì, una Mercedes-Benz ha acceso il semaforo rosso ad alta velocità e ha causato l'incidente fino a sei auto vicino a una stazione di servizio a Windsor Hills non registrata a circa 10 miglia (16 chilometri) a sud-ovest del centro di Los Angeles. Secondo la California Highway Patrol.

La California Highway Patrol ha detto che Nicole Lauren Linton, che ha riportato ferite moderate nella collisione, è stata presa in custodia con l'accusa di omicidio premeditato con grave negligenza.

I pubblici ministeri hanno affermato che potrebbero ricevere il caso già lunedì prossimo e quindi decidere se sporgere denuncia penale.

Non è stato immediatamente chiaro se Linton, 37 anni, avesse un avvocato che potesse commentare a suo nome.

Una berlina Mercedes-Benz non si è mai presentata ai freni mentre attraversava l'incrocio e Pepe ha detto che gli investigatori stanno esaminando se Linton avesse un problema medico o stesse guidando sotto l'effetto di droghe o alcol.

"È stato sicuramente uno degli incidenti più orribili che abbiamo visto", ha detto venerdì all'Associated Press Franco Pepe, un funzionario della CHP.

Diverse persone sono state sbalzate dalle auto e due veicoli hanno preso fuoco. I servizi televisivi mostravano auto annerite e deformate, oltre a un seggiolino per un bambino tra le macerie che coprivano la strada.

Un video clip mostrava la Mercedes mentre virava attraverso un incrocio, scontrandosi con almeno due auto che hanno preso fuoco e si sono schiantate su un marciapiede, finendo davanti al cartello del parcheggio della stazione di servizio. Una linea di fuoco ha portato a un'auto. Una delle auto è stata strappata a metà.

Giovedì, Bibi ha detto che l'auto stava viaggiando ad almeno 50 mph (80 km/h) mentre attraversava l'incrocio trafficato. Otto persone sono state portate in ospedale, incluso Linton.

Bibi ha detto che le altre vittime hanno riportato ferite lievi, tra cui una donna di 33 anni e sei bambini di età compresa tra 1 e 15 anni.

Venerdì si è tenuta una commemorazione fuori dall'incrocio, con persone in lutto che hanno lasciato fiori e candele in memoria dei morti.

Henry Sanchez, che lavora per la vicina Sinclair Gas, era nel registro interno quando ha sentito "il rumore più forte che abbia mai sentito".

"La sua voce era dolorosa", ha detto venerdì all'Associated Press. "Era come due treni che si schiantavano l'uno contro l'altro, metallo su metallo".

Ha visto le persone precipitarsi in auto per offrire aiuto, ma gli incendi le hanno fermate fino all'arrivo dei vigili del fuoco.

"Ricordo che tutti cercavano di spegnere le fiamme e aiutare le persone il più possibile, ma nessuno poteva fare nulla", ha detto.

Veronica Esquival ha detto a KTLA-TV di essersi coperta la testa per proteggersi mentre il relitto volava.

"Improvvisamente, un bambino è letteralmente volato dal centro dell'incrocio al centro della stazione di servizio ed è caduto a terra davanti a me", ha detto Esquival. "Uno degli operai è venuto e mi ha visto con il bambino e mi ha tolto di mano il bambino. ... Qualcuno ha cercato di rianimare il bambino ma il bambino non c'era più".

Debra Jackson ha detto a KCBS-TV che stava per uscire dalla sua macchina per fare benzina quando ha sentito un'enorme esplosione.

"Sono tutti in fiamme", ha detto Jackson. "La mia intera macchina era in fiamme e mi hanno detto di saltare fuori dalla mia macchina... perché stavo cercando di uscire dalla mia macchina per andare alla pompa del carburante. Sono saltato fuori dalla mia macchina e l'ho lasciata lì seduta".

Il fotoreporter dell'Associated Press Damien Devarganis a Los Angeles e la ricercatrice giornalistica Jennifer Farrar a New York hanno contribuito a questo rapporto.

Copyright 2022 Associated Press. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.

#Woman #heading #prenatal #checkup #killed #California #crash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.