How to get out of your exercise comfort zone

Corsa, spinning e altre forme di esercizio cardio al di fuori della tua zona di comfort. Rabbrividirò felicemente mentre sollevo un bilanciere pesante, ma sentirmi a corto di fiato per lunghi periodi di tempo mi rende orribile: non mi piace la sensazione fisica e sono imbarazzato per quanto poco ci sia. Vero o falso, questo significa che tendo ad attenermi solo a determinate forme di movimento.

Non sono il solo a voler allenarmi come piace a me; Molti di noi preferiscono rimanere nella nostra zona di comfort quando si tratta di allenarsi. Jules Wall, un coniglietto con una sete di cuore, dice: "Prendo sempre lezioni di HIIT, nonostante vada in palestra che offre diversi stili di lezioni: mi piace solo sapere cosa aspettarmi e posso sudare senza pensarci".

Nel frattempo, Elise Pressler è andata in palestra solo una volta e la odiava. "Mi sento a disagio e mi sento come se le persone mi stessero guardando quando sono in palestra. So cosa sto facendo durante le lezioni di yoga e mi piace un ritmo più lento, quindi mi attengo sempre a quello", dice.

Questo non significa che non paghiamo noi stessi. Finisco la maggior parte degli allenamenti con un pasticcio sudato, mi sento realizzato e vedo progressi incrementali nel tempo. Probabilmente provi lo stesso quando giri, eseguendo il disco di resistenza ogni settimana, ma sei scioccato da quanto sia scomodo durante la lezione di forza e odi quando le tue braccia vibrano mentre colpisci i manubri.

La domanda principale è, questo è importante? Per la personal trainer Nancy Best, fondatrice di Ladies Who Crunch, le zone di comfort sono un'arma a doppio taglio. "L'allenamento nella tua zona di comfort significa che sarai sicuro della tua tecnica e in grado di progredire senza compromettere la forma", afferma.

donne che fanno yoga
Uscire dalla tua zona di comfort può avere dei vantaggi

Oltre alla sicurezza, non vanno sottovalutati i benefici per la salute mentale di sentirsi bene durante gli allenamenti. Non abbastanza persone si esercitano così com'è, quindi trovare qualcosa che ti piace è un ottimo modo per vedere il movimento come un divertimento piuttosto che un lavoro ingrato. Per non parlare del fatto che la coerenza è il modo più semplice per progredire.

Best concorda: "Molte volte la forma fisica è associata all'estremo: il tuo corpo ti ringrazierà per aver trovato coerenza e sovraccarico progressivo con un approccio controllato".

Ma d'altra parte, "la diversità nella tua posizione di allenamento è davvero importante per il fitness funzionale", dice. "Si è tentati di concentrarsi solo sul tipo di allenamento che ti piace, ma trascurare altre forme di esercizio può causare lesioni da sforzo ripetitivo e problemi di movimento.

"Noterai anche miglioramenti nelle tue prestazioni quando diversificherai il tuo allenamento: se sei la regina del cardio, costruire un po' di resistenza a basso impatto e allenamento di movimento può sbloccare quell'1% in più. Allo stesso modo, se sei un grande yogi, costruire la tua massa muscolare ti aiuterà per la tua stabilità nella posizione del corvo."

Personalmente, so che il fitness cardiovascolare è importante per la mia salute. E mentre il mio core funziona bene nelle sessioni di allenamento con i pesi e sollevo regolarmente durante l'allenamento HIIT, non mi concentro mai esclusivamente sul cardio. Voglio migliorare nell'affrontare questo disagio, ma come?

Scegli quando è saggio

La personal trainer Keri Dixon spiega che spinge la sua zona di comfort solo quando è pronta. "Mi alleno nella mia zona di comfort quando sono stanca, ma quando mi sento pronta e cerco davvero di progredire, devi spingere di più", dice. Ricorda che non tutte le sessioni, le settimane o i mesi saranno migliori. A volte va bene rallentare le cose e fare le cose che sai fare. Quando sei pronto, puoi spingerti più forte.

Investi in esperienza

"Seguire una formazione professionale può essere un punto di svolta per aiutarti a padroneggiare qualcosa come principiante", afferma Best. La Crossfitter Alice Porter è d'accordo, rispondendo al mio Instagram dicendo: "Raramente mi alleno nella mia zona di comfort perché vado a lezione, qualcun altro progetta l'allenamento e ti spinge". Lasciare che qualcun altro ti guidi può essere un buon modo per sbarazzarsi facilmente del disagio.

allenarsi insieme

Non si tratta solo di avere qualcuno che ti guida durante una lezione, ma anche di avere qualcuno in trincea con te. Molte persone faticano a sentirsi sicure quando provano qualcosa di nuovo da sole. Fare esercizio con un amico o trovare una comunità che la pensa allo stesso modo può davvero aiutarti a sentirti supportato". È vero che correre non sembra difficile quando sono con un amico, è perché mi distraggo, cerco di salvare la faccia o sentirsi più al sicuro con un amico?Qualcun altro, non lo so... ma funziona.

vai piano

Costruire è sempre una buona idea: non aspettarti di sentirti soddisfatto in una lezione di yoga di 45 minuti se odi lo stretching. Per me, quando cerco di aumentare la fiducia negli sport di resistenza, trovo utile l'approccio stop and start finché non mi sento abbastanza a mio agio da mantenere il ritmo per periodi di tempo più lunghi. Prima che me ne accorga, posso correre per 30 minuti alla volta.

Trattalo come un appuntamento

"Lo dico nel senso che è perfettamente normale se non ogni esperienza è strabiliante", dice Best. "In ogni caso, sii orgoglioso di te stesso per esserti spinto in quel territorio, prendi ciò che hai imparato e non forzarti a fare qualcosa che non ti piace davvero".

#exercise #comfort #zone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.