Travel tummy troubles: Here’s how to prevent or soothe them – Harvard Health

Viaggiare quest'estate e l'autunno? Non dimenticare di mettere in valigia questi rimedi per la digestione.

Con la revoca delle restrizioni di viaggio COVID, gli americani sono ansiosi di rimettersi in viaggio. Alcune stime suggeriscono che il 75% di noi prevede di viaggiare all'interno del paese durante l'estate e dati recenti mostrano che i viaggi internazionali dagli Stati Uniti sono raddoppiati a maggio 2022 rispetto allo scorso anno.

Ma quando fai le valigie, tieni a mente la tua salute digestiva. Problemi addominali come diarrea, costipazione e indigestione sono i compagni di viaggio più comuni.

"Il viaggio interrompe molti dei ritmi naturali del corpo, inclusa la digestione", afferma il dottor Kyle Staller, gastroenterologo del Massachusetts General Hospital, affiliato ad Harvard. viscere sensibili."

Ecco uno sguardo più da vicino a tre comuni disturbi digestivi, come prevenirli e come gestirli.

Viaggio addominale: diarrea

La diarrea è la malattia più comune legata ai viaggi. Di solito, le persone hanno feci molli e acquose con crampi e urgenza. La diarrea può derivare da un'infezione causata dall'ingestione di cibo o acqua contaminata da batteri o parassiti intestinali, oppure può derivare da un cambiamento nell'ambiente o da stress nelle persone con diarrea intermittente.

Come prevenire la diarrea: Evitare cibi e acqua contaminati e praticare una buona igiene lavandosi le mani sono spesso i modi migliori per evitare la diarrea da viaggio.

  • Rimani ben idratato. Nei paesi in via di sviluppo, l'acqua in bottiglia dalla fabbrica è l'opzione più sicura. (E usa sempre l'acqua in bottiglia per lavarti i denti.) Evita il ghiaccio perché può provenire da acqua sporca.
  • Scegli cibi e bevande con attenzione. Mangia solo cibi cotti e serviti caldi; Evita il cibo che era seduto sul buffet. Non mangiare frutta e verdura cruda finché non sono state lavate o sbucciate in acqua pulita.
  • lavati le mani. Lavati spesso le mani con acqua tiepida e sapone, soprattutto dopo aver usato il bagno e prima di mangiare. Usa un disinfettante per le mani a base di alcol come riserva.

Come convivere con la diarrea: La maggior parte degli episodi di diarrea scompare da sola dopo due giorni e scompare entro cinque giorni. Tuttavia, consultare un medico se si dispone di diarrea sanguinolenta e/o forti dolori addominali e/o febbre, o se la diarrea dura più di una settimana o due.

Altrimenti, segui questi passaggi per aiutare con il processo di ripristino:

  • Sostituire il fluido perso. Evita la disidratazione bevendo acqua in bottiglia e bevande sportive a basso contenuto di zucchero che contengono elettroliti.
  • Usa prodotti da banco. Un farmaco di sollievo digestivo contenente i principi attivi loperamide (Imodium) o subsalicilato di bismuto (Pepto-Bismol, Kaopectate) aiuta a ridurre la frequenza delle feci molli e acquose e ad alleviare i crampi. Prendi come indicato.

Viaggio addominale: costipazione

La costipazione da viaggio si verifica quando non ti attieni al tuo programma regolare. Stare seduti per ore, ad esempio durante un lungo volo e un viaggio in treno o in autobus, e l'interruzione della dieta regolare sono i due possibili colpevoli. La costipazione può durare uno o due giorni o più.

Come prevenire la stitichezza: Ci sono alcuni passaggi prima del viaggio per aiutarti a evitare la stitichezza, soprattutto se sei incline ad essa.

  • Aumenta fibre e liquidi. Assicurati che la tua dieta prima di viaggiare contenga molta fibra, il che rende le feci più morbide e più comode da evacuare. Gli alimenti ricchi di fibre includono molti frutti, come mele (con la buccia), bacche e pere. Fagiolo; E cibi integrali come crusca di cereali. Puoi anche usare integratori di fibre come metilcellulosa (Citrucel) e psyllium (Metamucil). Non esagerare con l'assunzione di fibre in una volta, poiché ciò può portare a gonfiore e gas. Devi anche bere abbastanza acqua aumentando l'assunzione di fibre.

Come convivere con la stitichezza: I lassativi orali da banco possono aiutare a far muovere tutto.

  • agenti formanti massa. Includono policarbofili di calcio (Fibercon), metilcellulosa (Citrucel) e psyllium (Metamucil). Impiegano circa un giorno per lavorare, ma possono essere utilizzati all'infinito. Assicurati di prenderlo con molti liquidi come indicato sull'etichetta.
  • sgabello. Questi medicinali si combinano con le feci e le assottigliano per facilitarne il passaggio. Cerca i prodotti che contengono sodio docusato (Colace, Cervac).

Pancia da viaggio: indigestione

Alcune cose semplicemente non sono d'accordo con il tuo corpo. Sia che tu stia cercando di mangiare la cucina locale o di mangiare più del solito, il tuo stomaco può sconvolgere proprio come a casa e portare a indigestione: mal di stomaco, gonfiore e bruciore di stomaco.

Come prevenire l'indigestione: Viaggiare può disturbare le nostre normali abitudini alimentari, quindi cerca di tenere sotto controllo il mangiare e il bere. per esempio:

  • Guarda bere. Alcune persone scoprono che anche la bevanda alcolica occasionale può scatenare un attacco, quindi non esagerare.
  • Evita i cibi scatenanti. Molte persone con IBS hanno difficoltà a tollerare cibi ricchi di carboidrati noti come FODMAP (abbreviazione di oligosaccaridi fermentabili, monosaccaridi, monosaccaridi e polioli). Gli alimenti comuni per FODMAP sono latticini, broccoli, fagioli, lenticchie, grano, aglio, cipolle, mele e succhi di frutta.
  • Controllo delle quote. L'eccesso di cibo può aumentare il rischio di indigestione. Concentrati sul mangiare porzioni più piccole e pasti più frequenti e più piccoli; Ad esempio, piccoli pasti quattro volte al giorno invece di tre.
  • Più lentamente. Il gas in eccesso può anche sorgere se ingerisci molta aria mangiando troppo velocemente o parlando mentre mangi.

Come convivere con l'indigestione: L'indigestione di solito passa in breve tempo da sola, ma ci sono modi per facilitare il processo.

  • Usa rimedi da banco. A seconda dei tuoi sintomi, puoi trarne beneficio
    • Pillole o liquidi antiacidi
    • Medicinali per disturbi di stomaco come il subsalicilato di bismuto (Pepto-Bismol, Kaopectate)
    • un bloccante dell'acido per alleviare il bruciore di stomaco, come un inibitore della pompa protonica come omeprazolo (Prilosec) o lansoprazolo (Prevacid), o un bloccante H2 come la famotidina (Pepcid, Pepcid AC)
    • Un trattamento antigas come Gas-X contiene simeticone.

Se hai bisogno di usare questi rimedi regolarmente per più di due settimane, chiama il tuo medico.

#Travel #tummy #troubles #Heres #prevent #soothe #Harvard #Health

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.