Minorities bore disproportionate mental health impact of pandemic

Newswise - Le minoranze razziali e razziali hanno sopportato un onere sproporzionato sulla salute mentale durante la pandemia di COVID-19, secondo un nuovo studio pubblicato questa settimana sulla rivista Open Access. PIÙ UNO Scritto da Andrew Chan della Harvard Medical School e Tim Spector del King's College di Londra e colleghi.

Ricerche precedenti hanno dimostrato che le minoranze hanno portato un carico sproporzionato di COVID-19, inclusi tassi più elevati di infezione, malattie acute, ospedalizzazione e morte, rispetto ai bianchi non ispanici. Inoltre, sulla scia dell'epidemia, è stato segnalato un aumento di tre volte dell'incidenza dei sintomi depressivi. Tuttavia, gli effetti del COVID-19 sulla salute mentale delle minoranze non sono stati chiari.

Nel nuovo studio, i ricercatori hanno utilizzato i dati su 691.473 persone negli Stati Uniti e nel Regno Unito che hanno risposto a uno studio sui sintomi COVID basato su smartphone tra il 23 gennaio 2021 e il 9 giugno 2021. I partecipanti sono stati reclutati tramite i social media, hanno riportato informazioni di base e sono stati quindi presi Registra le informazioni quotidiane sui sintomi e sui risultati dei test COVID-19 utilizzando l'app Zoe. Sono state incluse le domande degli strumenti di screening PHQ-4 (questionario sulla salute del paziente a 4 voci per verificare la presenza di depressione e ansia), PHQ-9 e GAD-7 (disturbo d'ansia generalizzato a 7 voci).

Lo studio ha rilevato che dopo aver controllato i fattori personali, comprese le precedenti diagnosi di salute mentale e i cambiamenti nelle attività ricreative, i partecipanti neri negli Stati Uniti avevano 1,16 volte più probabilità di sviluppare depressione rispetto ai partecipanti bianchi (IC 95% 1,02-1,31). Rispetto ai partecipanti bianchi, i partecipanti ispanici negli Stati Uniti avevano 1,23 volte più probabilità di avere depressione (IC 95% 1,11-1,36) e 1,23 volte più probabilità di mostrare segni di ansia (IC 95% 1,12-1,34). Risultati simili sono stati osservati per i partecipanti neri e asiatici nel Regno Unito, nonché in altri sottogruppi di partecipanti, inclusi gli operatori sanitari neri, che avevano maggiori probabilità di sviluppare depressione e ansia rispetto agli operatori sanitari bianchi.

Gli autori concludono che le comunità minoritarie sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito sono state colpite in modo sproporzionato dal carico di salute mentale di COVID-19 e soffriranno ben oltre qualsiasi presunto esito dell'epidemia.

Gli autori aggiungono: "La prima fase della pandemia di COVID-19 è stata incredibilmente dirompente per la vita di tutti i giorni. Abbiamo scoperto che le minoranze razziali ed etniche negli Stati Uniti e nel Regno Unito avevano maggiori probabilità di essere positive allo screening per depressione e ansia. Ciò suggerisce che c'è una sproporzione impatto e onere sulla salute mentale delle persone." persone di colore, che devono essere considerate mentre rimodelliamo i sistemi sanitari per dare la priorità alle conseguenze a lungo termine di questa malattia".

#####

Solo anteprima stampa: https://plos.io/3zwU0ps

Nella tua copertura, utilizza questo URL per fornire l'accesso all'articolo disponibile gratuitamente all'indirizzo PIÙ UNO: https://journals.plos.org/plosone / articolo? id = 10.1371/Giornale.pone.0271661

la citazione: Nguyen LH, Anyane-Yeboa A, Klaser K, Merino J, Drew DA, Ma W et al. (2022) Il carico di salute mentale delle minoranze razziali ed etniche durante la pandemia di COVID-19. Più Uno 17 (8): e0271661. https://doi.org/10.1371/Giornale.pone.0271661

Paesi che compongono: USA e Regno Unito

Finanziamento: Zoe Global ha fornito supporto in natura per tutti gli aspetti della creazione, del funzionamento e del supporto dell'applicazione e del servizio agli utenti di tutto il mondo. LHN è supportato da NIH/NIDDK NIH K23DK125838, un premio per lo scienziato ricercatore dell'American Gastroenterological Association, un premio per lo sviluppo della carriera di Crohn e Colitis Foundation e un premio per la borsa di studio per la ricerca. DAD è supportato da NIH/NIDDK K01DK120742. AAY è supportato da NIH P50CA244433 e riceve supporto dal programma di sovvenzioni mediche Pfizer. LHN e DAD sono supportati da un Rapid Response Research Award dell'American Gastroenterological Association - Confirmation of COVID-19 (AGA2021-5102). Il Massachusetts Consortium on Pathogen Readiness (MassCPR) e Mark e Lisa Schwartz hanno supportato gli investigatori dell'MGH. ATC è Stewart e Susan Steele MGH Research Scientist e Cancer Scientist. I finanziatori non hanno avuto alcun ruolo nella progettazione dello studio, nella raccolta e nell'analisi dei dati, nella decisione di pubblicare o nella preparazione del manoscritto.

Interessi conflittuali: AM, CH, SJ, SS, RD e JW sono dipendenti di Zoe Global Ltd. TDS è un consulente di Zoe Global Ltd. DAD, SEB e ATC hanno precedentemente lavorato come ricercatori in uno studio clinico su dieta e stile di vita utilizzando uno smartphone separato supportato da Zoe Global Ltd. Ciò non cambia l'impegno degli autori nei suoi confronti PIÙ UNO Politiche di condivisione di dati e materiali.

#Minorities #bore #disproportionate #mental #health #impact #pandemic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.