Fraud victimization tied to elevated BP in older men

03 agosto 2022

2 minuti per leggere

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Il libro non menzionava alcuna informativa finanziaria rilevante.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

I ricercatori hanno riferito che gli uomini più anziani senza demenza che hanno denunciato abusi per frode avevano maggiori probabilità di sperimentare aumenti significativi della pressione arteriosa nel tempo rispetto agli uomini che non hanno denunciato la frode.

Quasi 5 milioni di anziani americani ogni anno affrontano sfruttamento finanziario, schemi fraudolenti o truffe ed è difficile per gli anziani riprendersi da perdite finanziarie a causa delle limitate opportunità di guadagno e di un orizzonte temporale più breve, Melissa Lamar, Ph.D., Il professore e neuropsicologo clinico presso il Rush Alzheimer's Disease Center di Chicago e colleghi di Giornale dell'American Geriatrics Society. Oltre alle conseguenze economiche, i dati mostrano che le frodi sugli anziani possono essere associate a un aumento dei ricoveri, ricoveri in strutture infermieristiche qualificate e tassi di sopravvivenza a 5 anni inferiori.

Rappresentazione grafica dei dati presentati nell'articolo
I dati sono stati derivati ​​da Lamar M, et al. J Am Geriatr Soc. Company. 2022; doi: 10.1111/jgs.17951.

Conseguenze importanti per la salute pubblica

"Questi risultati dimostrano che la vittimizzazione durante la frode ha conseguenze sulla salute pubblica e sottolineano la necessità di sforzi per prevenire lo sfruttamento", disse Lamar Helio. "Il nostro lavoro indica la necessità di prendere in considerazione un monitoraggio più rigoroso della pressione arteriosa negli uomini più anziani dopo che si è verificata una frode. Dobbiamo anche espandere questo lavoro per includere una maggiore diversità razziale, etnica e socioeconomica".

Melissa Lamar

Lamar e colleghi hanno analizzato i dati di 1.211 anziani partecipanti al Rush Memory and Aging Project, uno studio di coorte in corso sull'invecchiamento iniziato nel 1997 (età mediana, 80 anni; 75% donne). Uno studio alternativo presentato nel 2010 comprendeva una valutazione annuale della vittimizzazione delle frodi. La valutazione del processo decisionale includeva una domanda in cui si chiedeva ai partecipanti se, nell'ultimo anno, fossero stati vittime di frode finanziaria o se fosse stato detto loro di essere stati vittime di frode finanziaria. Durante un massimo di 11 anni di monitoraggio annuale, i partecipanti sono stati anche sottoposti a misurazioni della PA in serie per calcolare la pressione sanguigna sistolica e diastolica media per visita, la pressione arteriosa media (MAP) e la pressione del polso. I ricercatori hanno esaminato le associazioni trasversali tra vittimizzazione di frode primaria e BP, quindi hanno utilizzato dati longitudinali per verificare l'ipotesi che la vittimizzazione di frode sia associata a un aumento di BP dopo la frode incidente.

All'interno del gruppo, 83 partecipanti hanno riferito di aver subito abusi durante la frode.

Nei modelli modificati, i ricercatori hanno scoperto che la vittimizzazione era associata ad un aumento della pressione sanguigna sistolica (q = .04), pressione diastolica (q = .007) e MAPPA)q = .01) rispetto a nessun danno. Il danno da frode non era correlato alla pressione del polso.

Nelle analisi longitudinali del punto di cambiamento, i ricercatori hanno scoperto che la vittimizzazione era associata ad aumenti della pressione arteriosa tra gli uomini ma non le donne.

Ad esempio, rispetto ai livelli di pressione sanguigna pre-frode delle donne, gli uomini hanno mostrato un'ulteriore diminuzione annuale pre-frode della pressione sanguigna sistolica di 0,6 mm Hg, con un conseguente tasso annuo totale stimato di 0,87 mm Hg. Inoltre, il tasso di variazione annuale di BP è aumentato di circa 1,46 mm Hg dopo la frode. Aumenti simili sono stati osservati dopo la frode per altre misure BP”.

Il ruolo della disregolazione emotiva

I ricercatori hanno scritto che gli anziani vittime di frode possono sviluppare aumenti della pressione arteriosa direttamente o indirettamente a causa della disregolazione emotiva di accompagnamento che si è dimostrata associata alla vittimizzazione della frode, tra cui aumento di stress, rabbia e ansia.

In effetti, più della metà (53%) delle vittime di frodi finanziarie ha riferito di aver sperimentato problemi sociali ed emotivi che comportano livelli di disagio da moderati a gravi, hanno scritto i ricercatori.

I ricercatori hanno notato che lo studio è stato condotto in una comunità bianca quasi esclusivamente non ispanica di vittime di frodi e non vittime, con la maggior parte che riporta alti livelli di istruzione, aggiungendo che sono necessarie ulteriori ricerche sulla vittimizzazione delle frodi tra i gruppi sottorappresentati tenendo conto del negazione del vicinato. Status e determinanti sociali della salute.

per maggiori informazioni:

Melissa Lamar, Ph.D., Può essere contattata a melissa_lamar@rush.edu; Twitter: @drmlamar.

#Fraud #victimization #tied #elevated #older #men

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA