School of Medicine Holds Annual White Coat Ceremony for Incoming Class of 2026

Strada. louis - La Saint Louis University School of Medicine dà il benvenuto alla prossima generazione di medici all'annuale White Coat Gala. La cerimonia è l'inizio ufficiale del percorso degli studenti del primo anno nella professione medica.

La cerimonia si è svolta domenica 31 luglio, nella Cappella di San Francesco Saverio.

Durante la cerimonia, gli studenti di medicina in arrivo indossano il loro primo camice bianco come simbolo della fiducia loro data per continuare l'onorevole tradizione di conseguire un dottorato di ricerca.

Avvia presentazioneScuola di medicina della St. Louis University, classe 2026. Foto di Kyle Cabans.

Lotto in arrivo nel 2026

Quest'anno la facoltà di medicina ha ricevuto 7.246 domande. Sono stati intervistati un totale di 791 studenti e sono stati iscritti 180 studenti.

La classe del 2026 è composta da 102 donne e 78 uomini. Gli studenti provengono da tutti gli Stati Uniti e dal mondo. Un totale di 64 studenti provengono dal Missouri e altri 41 studenti dall'Illinois. Altri stati rappresentati includevano California (16), Texas (7), Michigan (sei), Wisconsin (quattro), Ohio (quattro) e Utah (quattro). Quattro studenti internazionali.

La fascia di età per la classe del 2026 è compresa tra 21 e 35 anni. L'età media è 23 anni. La maggior parte della classe, 91 studenti, ha 22 anni.

Undici studenti sono laureati di prima generazione. Nove studenti hanno un master e uno ha un dottorato. Uno studente è dell'Accademia Navale degli Stati Uniti, l'altro è del Corpo dei Marines degli Stati Uniti.

Gli studenti vengono alla facoltà di medicina da 82 istituzioni universitarie. La classe include scienziati medici di SLU e St. Mary's, Rockhurst e Drury.

Gli studenti della classe 2026 parlano più di 25 lingue. Un totale del 73% degli studenti può comunicare in almeno un'altra lingua e 27 studenti parlano correntemente una o più lingue.

In totale, il lotto 2026 ha completato 143.104 ore di ricerca e 91.744 ore di servizio.

Una tradizione familiare di servizio

Ogni studente ha una storia unica su come è stato motivato a dedicare la propria vita alla medicina. Per Victoria Wittgen, l'ispirazione è iniziata a casa. Suo nonno Edward Wittgen Jr., MD, (A&S '54, GRAD MED '58) indossava un abito da laurea del Boston College e sua madre, Katherine Wittgen, MD, (A&S '81, GRAD MED '85).

La studentessa di medicina del primo anno Victoria Wittgen è stata coperta da una coperta da suo nonno Edward Wittgen Jr., MD (A&S '54, GRAD MED '58), e sua madre, Katherine Wittgen, MD, (A&S '81, GRAD MED '85) ) ) . Foto di Kyle Cabans.

Victoria Wittgen aspira a diventare una dottoressa da quando aveva 16 anni e sapeva che SLU era dove voleva essere. A quel tempo, era un'unità di assistenza ambulatoriale e di volontariato presso l'Unità di cura post-anestesia presso l'Ospedale universitario SSM Health Saint Louis.

"Nel momento in cui ha ricevuto la lettera di accettazione da SLU, il suo viso si è illuminato", ha detto Katherine Wittgen di sua figlia. "Lei era molto felice."

Victoria Wittgen ha tratto ispirazione dall'influenza della sua famiglia nel campo medico, dalla sua dedizione alla professione e dai pazienti che serve.

"Ero in un centro commerciale a fare il check-in e la cassiera ha visto il mio nome sulla mia carta di credito. Ho chiesto: "Conosci Edward Wittgen?" Ho detto: "Sì, è mio nonno!" Ha detto: "Mi ha salvato la vita quando ero più giovane!” Victoria Wittgen ricorda suo nonno. .

Victoria Wittgen descrive sua madre come una pioniera nel suo campo. Katherine Wittgen, MD, professoressa nel dipartimento di chirurgia presso la SLU School of Medicine, è stata la prima borsista vascolare a formarsi ad Harvard. Catherine Wittgen è un medico SLUCare e chief medical officer presso l'SSM Health Saint Louis University Hospital.

"Aspiro a essere mio nonno e mia madre", ha detto Victoria Wittgen.

Scuola di Medicina dell'Università di Saint Louis

Fondata nel 1836, la Saint Louis University School of Medicine offre premi di prim'ordine in medicina a ovest del fiume Mississippi. La scuola educa medici e scienziati biomedici, conduce ricerche mediche e fornisce assistenza sanitaria a livello locale, nazionale e internazionale. La ricerca presso la scuola cerca nuovi trattamenti e trattamenti in cinque aree principali: cancro, malattie del fegato, malattie cardiache/polmonari, invecchiamento, malattie del cervello e malattie infettive.

#School #Medicine #Holds #Annual #White #Coat #Ceremony #Incoming #Class

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.