Ulcerative Colitis Facts and Statistics: What You Need to Know

colite ulcerosa È un tipo di malattia infiammatoria intestinale (IBD). La colite ulcerosa provoca infiammazione nell'intestino crasso (colon e retto). Può anche causare complicazioni in varie parti del corpo, tra cui pelle, articolazioni, occhi e altri sistemi corporei.

Si stima che nel 2016 ci siano 451.776 adulti negli Stati Uniti con colite ulcerosa. Tra il 2007 e il 2016, la prevalenza della colite ulcerosa è aumentata di circa il 125%.

Questo articolo metterà in evidenza fatti e statistiche sulla colite ulcerosa nelle persone che vivono negli Stati Uniti.

supersize / Getty Images

Una panoramica della colite ulcerosa

La colite ulcerosa è una condizione immunitaria che colpisce l'intestino crasso e il retto. Provoca un'infiammazione che porta alla formazione di ulcere (ulcere) sul rivestimento del colon. Le ulcere possono portare a sintomi di sangue nelle feci, dolore, urgenza e diarrea.

Quanto è comune la colite ulcerosa?

La colite ulcerosa e l'IBD in generale sono una malattia comune. Alla maggior parte delle persone negli Stati Uniti viene diagnosticata questa condizione tra i 20 ei 30 anni. Si stima che la colite ulcerosa colpisca circa 1 adulto su 552.

La prevalenza della colite ulcerosa è in aumento, sia negli Stati Uniti che nel resto del mondo. L'aumento delle diagnosi di colite ulcerosa tra il 2007 e il 2016 negli Stati Uniti è stato stimato al 125%.

raro vs comune

Non esiste un numero universalmente accettato per definire una malattia "rara" rispetto a una "comune". Tuttavia, la definizione utilizzata più spesso è tratta dall'Orphan Drug Act, che definisce "rare" le malattie che colpiscono meno di 200.000 persone negli Stati Uniti. Le MICI e la colite ulcerosa colpiscono un numero sufficiente di persone da essere comuni.

Colite ulcerosa dovuta al sudore

La colite ulcerosa può colpire chiunque di qualsiasi razza. In precedenza si pensava che fosse una malattia che colpiva principalmente la popolazione bianca. Tende ad essere meno comune in altre razze, ma può colpire chiunque, di qualsiasi provenienza o età, e diventa più diffuso nel tempo.

Mancano informazioni su come la colite ulcerosa colpisce le persone di tutti i gruppi etnici. Tuttavia, uno studio sull'IBD in persone che si trovavano nel sistema sanitario militare degli Stati Uniti ha mostrato che il tasso di colite ulcerosa per 100.000 persone di razze diverse era:

  • Bianco: 194
  • nero: 150
  • Asia: 100
  • Ispanici: 100
  • Indiano d'America: 115
  • Altro: 196

Colite ulcerosa per età e sesso

La colite ulcerosa si verifica quasi allo stesso modo nelle persone di qualsiasi sesso. Alcuni studi hanno dimostrato che i maschi sviluppano la colite ulcerosa leggermente più spesso delle femmine. Tuttavia, lo studio sul sistema sanitario militare ha mostrato che la colite ulcerosa era più comune nelle femmine rispetto ai maschi.

La maggior parte delle persone viene diagnosticata tra i 20 ei 30 anni, ma la colite ulcerosa può essere diagnosticata a qualsiasi età, compresi i bambini e gli anziani. In generale, le MICI pediatriche tendono ad essere più comuni nei bambini maschi rispetto alle femmine.

C'è un altro picco nei tassi di diagnosi di colite ulcerosa nelle persone di età superiore ai 60 anni. L'età media della diagnosi per la colite ulcerosa ha mostrato 34,9 in uno studio.

La prevalenza della colite ulcerosa aumenta con ogni decennio di vita. Ciò significa che la colite ulcerosa è più comune nelle persone di età superiore ai 50 anni. La prevalenza stimata della colite ulcerosa su 100.000 persone è la seguente:

  • 0-10 anni: 11
  • 11-19 anni: 53
  • 1920: 259
  • 30 secondi: 201
  • 1940: 254
  • Anni Cinquanta: 281
  • 1960: 353
  • Anni '70: 432
  • 80 e oltre: 348

Cause e fattori di rischio delle malattie infiammatorie intestinali

Le cause della colite ulcerosa non sono ben comprese. Tuttavia, ci sono alcune teorie. In generale, si pensa che la colite ulcerosa sia causata da diversi fattori che lavorano insieme. In primo luogo, c'è una predisposizione genetica. Sono stati identificati diversi geni che potrebbero svolgere un ruolo.

In secondo luogo, si ritiene che esista una complessa interazione tra la reazione del sistema immunitario, gli squilibri nel microbioma intestinale (i microbi benefici normalmente presenti nell'intestino) e uno o più fattori ambientali che "portano" alla condizione.

La maggior parte delle persone con colite ulcerosa non ha un individuo con la malattia. Tuttavia, tendono a correre in famiglia. Per una donna incinta con colite ulcerosa, il rischio che un bambino nato da lei sviluppi anche la malattia è di circa l'1,6%.

Quali sono i tassi di mortalità per colite ulcerosa?

Varie forme di IBD, inclusa la colite ulcerosa, non sono generalmente considerate fatali.

Tuttavia, la durata della vita di una persona con colite ulcerosa o un'altra forma di malattia infiammatoria intestinale può essere leggermente più breve di quella delle persone che non convivono con una di queste malattie. Si pensa che ciò sia causato da un'infiammazione in corso, che mette le persone a rischio di malattie cardiache, cancro e altre condizioni.

direzione

L'aspettativa di vita nelle persone con IBD è leggermente aumentata negli ultimi anni, il che potrebbe essere il risultato di una migliore diagnosi e trattamento.

Screening e diagnosi precoce delle malattie infiammatorie intestinali

Il processo per diagnosticare la colite ulcerosa o altre forme di malattia infiammatoria intestinale tende a essere lungo. I sintomi possono essere sottili o simili a quelli di altre malattie, il che può portare a diagnosi errate.

Le persone non vengono sottoposte a screening di routine per la colite ulcerosa. La maggior parte delle persone non ha una storia familiare della malattia, quindi una diagnosi non viene ricercata fino a quando i sintomi non sono abbastanza fastidiosi.

un colonscopia Di solito è come viene diagnosticata la colite ulcerosa. In questa procedura, un endoscopio flessibile con una telecamera viene inserito attraverso il retto per esaminare il colon.

Le persone che pensano di poter avere la colite ulcerosa o una forma di malattia infiammatoria intestinale vorranno cercare assistenza da un medico e prendere in considerazione l'idea di rivolgersi a un gastroenterologo (gastroenterologo).

Riepilogo

La colite ulcerosa è una condizione comune che colpisce persone di tutte le razze, età ed etnie. Sfortunatamente, sta diventando sempre più comune negli Stati Uniti e all'estero. La gestione della malattia e delle sue complicanze sta migliorando, con conseguente lieve aumento dell'aspettativa di vita.

#Ulcerative #Colitis #Facts #Statistics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.