Dr. William G. Mehos

Il dottor William J. Bill Mihos, 92 anni, di Salida è morto il 25 luglio al Columbine Manor Care Center di Salida.

È nato il 9 novembre 1929 in una casa a Salida da genitori immigrati greci Joss e Angela Trifunopoulou Mihos.

I suoi genitori sono nati e cresciuti a Methoni, in Grecia, prima di emigrare separatamente a Salida, dove si sono conosciuti e sposati. Ha viaggiato con la sua famiglia in Grecia in diverse occasioni, dove è cresciuto conoscendo e amando i suoi parenti lì.

Ha frequentato le scuole Salida e si è diplomato alla Salida High School nel 1947. Ha servito come presidente di classe e nel consiglio studentesco.

Amava lo sport al liceo ed è stato uno dei primi tre pittori sportivi alla Salida High School nel suo primo anno.

Ha suonato nella banda del liceo, essendo il primo trombettista da sedia nei suoi anni più giovani e più grandi. La sua famiglia lo ricordava che in gioventù suonava spesso la stessa tromba.

Mentre giocava a calcio, aveva l'ambizione di diventare un allenatore, ma dopo il suo primo giorno alla facoltà di medicina ha detto che sapeva di aver scelto la strada giusta per diventare un medico.

Ha frequentato l'Università del Colorado dove è stato membro della confraternita Phi Kappa Tau e vicepresidente della confraternita durante l'ultimo anno.

Ha affermato che questa era la sua posizione più gratificante - amava far parte di tutti i comitati - fino a quando non ha prestato servizio nel consiglio di amministrazione dell'ospedale di Salida.

Ha frequentato la scuola di medicina presso l'Università del Colorado e si è formato al Cook County Hospital di Chicago, tornando a Salida per tre mesi in quello che oggi è l'Hart of the Rocky Regional Medical Center (ex Denver e Rio Grande Hospital).

Dopo aver completato la sua scuola di medicina, si unì al Dr. Leo Leonardi nello studio medico a Salida nel 1957. Subito dopo prestò servizio nell'esercito degli Stati Uniti per due anni, guadagnandosi il grado di capitano e prestando servizio nel corpo medico a Fort Sam Houston in Texas e ft. Carson a Colorado Springs.

Il dottor Mihos ha affermato che il momento clou della sua carriera sono stati i suoi pazienti, che hanno reso la medicina così gratificante. Quando è andato in pensione nel 2003 dopo 46 anni di servizio ai suoi pazienti e alla comunità, aveva servito tre generazioni di tante famiglie. Ha stimato di aver generato tra 2.500 e 3.000 figli durante quel periodo. Gli piaceva particolarmente questo aspetto del suo lavoro perché erano occasioni felici per le famiglie.

Il dottor Mihos è stato il primo ad essere inserito nella Hall of Fame del centro medico regionale Heart of the Rockies, che onora le persone che si sono sempre impegnate a fornire assistenza sanitaria di alta qualità nell'alta valle dell'Arkansas e a rendere il centro medico un parte integrante della loro vita.

Negli anni '60, fu tra i visionari che fecero domanda per acquistare l'ospedale originale dalla Denver and Rio Grande Railroad e salvarlo per la comunità. Uno dei suoi successi più orgogliosi è stato quello di sostenere e in seguito realizzare la costruzione del nuovo ospedale completata nel 2008 mentre prestava servizio nel Consiglio di amministrazione del distretto ospedaliero di Salida.

Ha lavorato a stretto contatto con il Colorado Parks and Wildlife Bureau e il Salida Golf Club per negoziare uno scambio di terreni e spostare rapidamente l'accordo attraverso la legislatura del Colorado. Come ha detto, "Ci siamo riusciti!"

Il dottor Mihos era il capo del personale ospedaliero, era un medico di contea, prestava servizio presso la Chaffee People's Clinic, era un maresciallo di parata per FIBArk, era un membro del Consiglio di amministrazione della Fondazione HRRMC e un membro della Salida Elks Lodge e del Salida Rotary Club.

Mentre era in pensione, si è anche divertito a giocare a tennis con amici e familiari, apprezzando il fatto che avrebbe battuto i ragazzi più giovani e sperando che "avrebbero potuto fare lo stesso un giorno quando avrebbero avuto la sua età".

Era un golfista appassionato e orgoglioso che ha servito diversi mandati come presidente del Salida Golf Club. Lavorando con il consiglio di amministrazione e i membri del club, ha richiesto finanziamenti governativi per abbinare le donazioni dei volontari, risultando nel primo vialetto d'erba e successivamente nelle lettiere in erba di cui i membri godono oggi. Amava insegnare alla sua famiglia a giocare a golf e spesso portava i suoi nipoti al campo pratica nella speranza che un giorno potessero mettersi al passo con il gioco.

Gli piacevano molto i dessert e spesso lo si trova a gustare un gelato con i suoi nipoti durante le loro visite.

Ha sposato l'ex Indiana Jo Ann Andres e sono diventati genitori di tre figli, Greg, Melissa e Mark. Sono stati sposati per 23 anni fino alla sua morte nel 1975.

Ha sposato l'ex di Salida, Linda Hagerman, e si sono sposati 25 anni prima della sua morte nel 2017.

E il dottor Mihos lo ha preceduto nella morte dai suoi genitori. Sorella di Anastasia di 3 anni; coppie. e nipote di Mark Mansheim.

Tra i sopravvissuti ci sono i suoi figli, Greg (Kelly) Mehhouse di Westford, Massachusetts, Melissa (Tom) Mansheim di Salida e Mark (Brenda) Mehhouse di Boulder; i nipoti Sidney Meehos, Gabriel (Randy) Williams, Taylor (John) Scheffler, Morgan Mansheim, Karissa (Ryan) Milliken e Alexa Mihaus, i pronipoti Brandon Scheffler, Mason Scheffler, Theodore Milliken e il fratello John Mehos; nipote e figlia di Costantino e Penelope Mihos; e Yorkie Lilly, che è stata la sua compagna negli ultimi anni.

Al posto dei fiori, i contributi commemorativi possono essere fatti alla Heart of the Rockies Regional Medical Center Foundation o alla Arch Valley Humane Society.

I servizi si terranno alle ore 10:00 del 13 agosto 2022, presso la Chiesa episcopale dell'Assunzione a Salida, con un ricevimento presso la Salida Steamplant.

Accordi con l'impresa di pompe funebri di Lewis e Glenn a Salida.

Le condoglianze possono essere inviate a Mark Mehos, 1080 Love Court, Boulder, CO 80303.

Le condoglianze possono essere offerte online su lewisandglenn.com.

#William #Mehos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.