Florida Board of Medicine, Appointed by Governor, Will Weigh Blocking Transgender Treatment for Youths | FlaglerLive

Il governatore Ron DeSantis e il chirurgo generale Joseph Ladabo stavano spingendo per una norma che vieti i trattamenti transgender per i giovani uomini. (Canale Florida)

Venerdì, il Florida Board of Medicine prenderà in considerazione una mozione dell'amministrazione del governatore Ron DeSantis per vietare ai medici di offrire trattamenti come la terapia ormonale e farmaci per prevenire la pubertà ai giovani transgender.

La scorsa settimana il dipartimento sanitario statale ha presentato una petizione chiedendo al consiglio, che regola i medici, di avviare un processo di regolamentazione sulla questione controversa. La mossa arriva quando l'agenzia di amministrazione sanitaria del governo prevede anche di impedire a Medicaid di coprire tali trattamenti per la disforia di genere.

La petizione, che è all'ordine del giorno di una riunione del Broward County Board of Medicine, propone quello che è noto come uno "standard di cura" che vieterebbe ai pazienti sotto i 18 anni di sottoporsi a un intervento chirurgico di riassegnazione del sesso e prevenire la pubertà e le terapie "anti-ormonali". . Richiederebbe inoltre ai pazienti più anziani di firmare un modulo di consenso e quindi attendere 24 ore prima di iniziare tali trattamenti.

[The Board of Medicine consists of 15 members appointed by the governor and confirmed by the Florida Senate, according to the organization’s website.]

La petizione, firmata dal consigliere generale del Dipartimento della salute John Wilson, ha rilevato quella che ha affermato essere "una mancanza di buone prove e certamente nessuna ricerca conclusiva a sostegno della transizione medica dei bambini al sesso opposto come trattamento per la disforia di genere".

"I bambini non hanno la maturità cognitiva o emotiva per comprendere le conseguenze di queste procedure invasive irreversibili", afferma la petizione.

Ma in una lettera del 14 luglio al presidente del Medical Council David Diamond e ad altri membri del consiglio, un gruppo di professori e clinici della Yale University, dell'Università dell'Alabama a Birmingham e della Texas Southwestern University hanno contestato le conclusioni dello stato sui trattamenti per la disforia sessuale. La lettera affermava anche che stabilire uno standard di cura per prevenire tali trattamenti violerebbe le protezioni legali "contro la discriminazione e danneggerebbe decine di migliaia di residenti in Florida".

"Siamo preoccupati che qualsiasi azione da parte del Board (di medicina) per vietare o ridurre le cure mediche standard in Florida per le persone con disforia di genere creerebbe un preoccupante precedente nazionale", si legge nella lettera.

Il governo federale definisce clinicamente la disforia di genere come "una significativa angoscia che una persona può provare quando il sesso o il genere assegnato alla nascita differisce dalla sua identità".

Ma il trattamento delle persone transgender, in particolare dei giovani adulti, è diventato una questione politica molto dibattuta in Florida e in altri stati. Importanti gruppi medici e l'amministrazione Biden supportano i trattamenti per la disforia sessuale, mentre molti repubblicani come DeSantis hanno sostenuto che i trattamenti non dovrebbero essere offerti ai minori di 18 anni.

La petizione, che è stata presentata la scorsa settimana al Board of Medicine, era radicata nella direttiva del 20 aprile del Dipartimento della Salute secondo cui i trattamenti come i farmaci che prevengono la pubertà e la terapia ormonale non dovrebbero essere utilizzati per i giovani transgender. Il chirurgo generale della Florida Joseph Ladabo ha anche rilasciato una dichiarazione all'epoca in cui criticava le linee guida federali che supportano il trattamento per i giovani transgender.

"Si trattava di iniettare l'ideologia politica nella salute dei nostri figli", ha detto Ladabo. "I bambini con disforia di genere dovrebbero essere supportati dalla famiglia e chiedere consiglio, non spinti a prendere una decisione irreversibile prima che raggiungano l'età di 18 anni".

L'Health Care Administration Agency, che amministra la maggior parte di Medicaid, ha utilizzato le linee guida del Dipartimento della Salute come punto di partenza per proporre una regola che vieti la copertura Medicaid per i trattamenti.

A sua volta, la petizione del Dipartimento della Salute della scorsa settimana ha citato un rapporto secondo cui l'Agenzia dell'amministrazione sanitaria lo aveva utilizzato per supportare una proposta di regola Medicaid.

Quel rapporto, i cui autori includevano medici e ricercatori che si oppongono a Medicare per la disforia di genere, ha affermato che Medicaid "ha stabilito che la ricerca a sostegno della terapia di riassegnazione del sesso è insufficiente per dimostrare l'efficacia e la sicurezza".

Ma professori e medici della Yale University, dell'Università dell'Alabama a Birmingham e della Texas Southwestern University hanno pubblicato il mese scorso un rapporto molto critico nei confronti del rapporto utilizzato dall'Agenzia dell'amministrazione sanitaria.

"Siamo preoccupati che la Florida Health Care Agency abbia adottato un presunto rapporto scientifico che viola palesemente i principi di base della ricerca scientifica", hanno scritto i professori e i medici. "Il rapporto fa affermazioni false e contiene errori eclatanti in relazione a scienza, metodi statistici e medicina".

In preparazione alla riunione di venerdì, il Medical Council ha pubblicato 1.113 pagine di documenti sul proprio sito Web relativi al trattamento della disforia di genere. Oltre alla petizione, tali documenti comprendono diversi studi sul trattamento.

La petizione è un primo passo in un processo che includerà lo sviluppo di dettagli sulle norme proposte per gli standard di cura e l'assunzione di commenti pubblici.

Jim Saunders, servizio di notizie della Florida

#Florida #Board #Medicine #Appointed #Governor #Weigh #Blocking #Transgender #Treatment #Youths #FlaglerLive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.