Liraglutide outperforms colesevelam in reducing stool frequency in bile acid diarrhea

02 agosto 2022

3 minuti per leggere

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Knopp ha segnalato una relazione finanziaria con Novo Nordisk.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

Liraglutide ha ridotto la frequenza delle feci in un piccolo sottogruppo di pazienti con diarrea da acido biliare e ha assicurato che fosse considerata una potenziale nuova modalità di trattamento, secondo una ricerca in Il Apparato digerente a lancette e fegato.

I ricercatori miravano a studiare la sicurezza e l'efficacia di liraglutide, un agonista del recettore del peptide-1 simile al glucagone, nei pazienti con diarrea da acidi biliari, che è spesso sottodiagnosticata e si stima che colpisca dall'1% al 2% della popolazione generale.

In uno studio clinico in doppio cieco in Danimarca, 52 pazienti (età media, 50,2 anni) con diarrea da acido biliare verificata hanno ricevuto un'iniezione sottocutanea giornaliera di liraglutide (aumento di 0,6-1,8 mg al giorno in 3 settimane) o colesevelam standard Of-care ( tre capsule da 625 mg due volte al giorno) per 6 settimane dopo una corsa alla settimana senza trattamento.

Secondo i risultati dello studio, il 77% dei pazienti con liraglutide e il 50% dei pazienti con colesevelam ha ottenuto una riduzione di almeno il 25% della frequenza delle feci (differenza di rischio: -27% a favore di liraglutide).

In un'intervista con Healio, autore dello studio Philip K Knopp, MD, PhD, Il Professore di Endocrinologia e Direttore del Centro per la Ricerca sul Metabolismo Clinico presso l'Ospedale Gentofte dell'Università di Copenaghen ha spiegato come questi risultati potrebbero influenzare la futura cura dei pazienti e quali ulteriori ricerche sono necessarie.

Elio: Perché hai fatto Squadra Esplora questo argomento?

maneggiare: Nel 2009, nei miei sforzi per capire come viene secreto l'ormone intestinale glucagone-like peptide-1 (GLP-1), ho letto "Il rilevamento degli acidi biliari mediato da TGR5 controlla l'omeostasi del glucosio" (Thomas et al.), che descriveva come gli acidi biliari possono stimolare la secrezione degli acidi biliari Un ormone che abbassa il glucosio e favorisce la sazietà. Sulla base dei risultati di quel documento, ho sviluppato un programma di ricerca clinica e ho avuto la fortuna di vincere una borsa di studio di 5 anni dalla Novo Nordisk Foundation che ci ha permesso di studiare la relazione tra bile e GLP-1 negli esseri umani.

Uno degli studi nel programma di ricerca ha coinvolto pazienti con malassorbimento degli acidi biliari, attualmente chiamato diarrea da acidi biliari, poiché abbiamo ipotizzato che la secrezione di GLP-1 sarebbe stata elevata a causa dell'aumento della bile nel lume intestinale. Non è stato così, come è stato recentemente descritto in un post su Progressi nell'apparato digerenteE il Ma lo studio ha aperto i nostri occhi sulla diarrea da acido biliare come una condizione debilitante e sottodiagnosticata senza trattamenti efficaci.

Per coincidenza, abbiamo iniziato il trattamento con l'agonista del recettore GLP-1 liraglutide per il diabete di tipo 2 e l'obesità, rispettivamente, in due pazienti che hanno anche manifestato diarrea da acidi biliari. Come è stato recentemente descritto in una breve comunicazione all'indirizzo Malattie gastrointestinaliSorprendentemente, questi pazienti hanno sperimentato una remissione completa della loro diarrea da acido biliare, oltre agli effetti attesi di liraglutide sulla riduzione del glucosio e del peso corporeo.

Sulla base di questi due casi e della conoscenza di entrambi i pazienti e della letteratura che non esistono buoni trattamenti medici per milioni di persone con questa malattia debilitante, abbiamo progettato questo studio randomizzato controllato.

Elio: Quali sono i punti principali?

maneggiare: Rispetto al colesevelam acido biliare, il trattamento di 6 settimane con liraglutide è stato superiore nel ridurre la frequenza delle feci nei pazienti con diarrea da acido biliare. Entrambi i trattamenti erano sicuri con profili di sicurezza benigni.

Abbiamo anche notato alcuni vantaggi aggiuntivi di liraglutide rispetto al colesevelam: Liraglutide ha mostrato effetti benefici sulla condizione simile a un disturbo metabolico diabetico che è anche caratteristica di questi pazienti. È interessante notare che, in contrasto con colesevelam, liraglutide ha aumentato il riassorbimento degli acidi biliari [assessed by 75-selenium homocholic acid taurine test (SeHCAT)] e diminuzione della sintesi degli acidi biliari (valutata dal C4 circolante), possibilmente attraverso una maggiore secrezione di FGF-19 indotta da liraglutide dagli enterociti, correggendo così le caratteristiche fisiopatologiche sottostanti della diarrea da acido biliare.

Elio: Come volere Questi risultati informano la cura del paziente che va avanti?

maneggiare: Nonostante il numero relativamente piccolo di pazienti inclusi nel nostro studio, rappresenta uno dei più grandi studi randomizzati controllati che studiano l'effetto dei trattamenti medici per la diarrea da acido biliare. Quando abbiamo confrontato liraglutide frontalmente con il colesevelam migliore della categoria, i nostri risultati dicono a pazienti e professionisti che liraglutide dovrebbe essere considerato come un trattamento di prima linea nella diarrea da acidi biliari.

Elio: Che ricerca aggiuntiva E c'è bisogno?

maneggiare: Prove che confermano i nostri risultati e dimostrano l'efficacia a lungo termine di liraglutide, nonché studi sull'effetto di liraglutide da solo e/o in combinazione con il sequestro degli acidi biliari in pazienti con le forme più gravi di diarrea da acido biliare (p. es., con frequenza delle feci di 10 o più) sono garantiti.

Helio: Cosa dovrebbe fare Leggi i nostri lettori per questo studio E il Titolo?

maneggiare: La diarrea da acido biliare è un disturbo poco riconosciuto che può colpire fino all'1% della popolazione generale. I principali sintomi della diarrea da acidi biliari sono l'elevata frequenza delle feci, l'urgenza della defecazione e l'incontinenza fecale, che la rendono una malattia socialmente debilitante. Nella maggior parte dei paesi sviluppati il ​​disturbo può essere diagnosticato mediante SeHCAT, in cui viene misurata la ritenzione per 7 giorni di taurina omocolica di 75-selenio orale utilizzando una gamma camera. Una ritenzione inferiore al 15% è considerata una diagnosi di diarrea da acido biliare.

Con liraglutide stabilito come trattamento efficace che tratta anche la condizione di tipo metabolico che caratterizza questi pazienti, spero che i medici avranno la condizione sul loro radar e discuteranno questa nuova opzione di trattamento con i pazienti interessati.

Riferimenti:

  • Tommaso, C.; cellula Stanco. 2009; doi: 10.1016/j.cmet.2009.08.001
  • Walters, GRF. Lancetta Gastroenterol Hepatol. 2022; doi: 10.1016/S2468-1253 (22) 00213-8.
#Liraglutide #outperforms #colesevelam #reducing #stool #frequency #bile #acid #diarrhea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA