Author Harry H. Mark’s new book “The Speeds of Lights” is an enlightening resource providing up-to-date and illuminating knowledge about light speed.

Harry Mark, laureato alla University of Vienna Medical School, che ha completato uno stage presso il George Washington University Hospital e poi una residenza in oftalmologia al Massachusetts Memorial Hospital e al Downstate Medical Center, ha poi iniziato la sua carriera come Fellow dell'American College of Completer Surgeons e l'American Academy of Ophthalmology e ha preparato oltre quaranta articoli di ricerca su riviste scientifiche peer-reviewed e un libro sull'ottica, il suo nuovo libro "The Speeds of Lights": una risorsa educativa affascinante ed efficace creata per aggiornare le conoscenze sulla luce sulla base di nuove dati effettivi da esperimenti che chiunque può facilmente eseguire.

"L'esistenza dell'uomo è di per sé evidente, cioè l'uomo non può dimostrarla o smentirla e, pertanto, deve essere accettata come un dato a priori. La natura di per sé evidente dell'uomo sembra a prima vista sconcertante. Gli storici
Gli antropologi ci assicurano che c'è stato un tempo in cui l'uomo non esisteva e gli sviluppi attuali sono motivo sufficiente per temere che presto cesserà di esistere. Ma queste considerazioni derivano dall'uomo stesso; È lui che lo dice. Logicamente, nulla può essere provato o provato dalla cosa stessa, che non lascia altra scelta per il nostro scopo che accettare l'assioma dell'uomo.

"Una persona sola sull'isola non può provare la sua esistenza. A meno che il resto dell'umanità non riceva un segnale da lui o dai suoi resti, non esiste. La sua verità non è né verità né verità, non c'è modo di dimostrarla. Può ancora dimostrare la sua esistenza per pescare, ma poi il pesce deve prendere il suo essere come un fatto precedente. Ciò che manca all'uomo sull'isola è un altro quadro di riferimento umano. L'uomo può immaginare un mondo senza l'uomo, ma l'uomo fa l'immaginazione. Tutti gli sforzi umani —inclusa la scienza—comincia con l'uomo, sebbene l'uomo stesso non possa essere provato o provarlo.

Pubblicato da Page Publishing, il racconto istruttivo di Harry H. Mark porta l'ottica nel gergo dei profani e porta a tutti nuove intuizioni sulla velocità della luce.

La dipendenza della società dalla tecnologia ha cambiato la vita umana e questa dipendenza non si è ancora fermata. Ma nonostante la sua ubiquità, la legge ottica è ancora sottovalutata. Per secoli, le persone si sono adattate a questa strana idea che la luce si muoverà più velocemente di noi. Questo libro fornisce la prova che è tempo di riconsiderare e riformare queste regole in modi che abbiano senso per la nostra nuova era di progresso tecnologico.

I lettori che desiderano sperimentare questo lavoro influente possono acquistare "The Speeds of Lights" dalle librerie di tutto il mondo o online su Apple iTunes Store, Amazon, Google Play o Barnes and Noble.

Per ulteriori informazioni o richieste di informazioni, contattare Page Publishing al numero 866-315-2708.

Informazioni sulla pubblicazione della pagina:

Page Publishing è una casa editrice tradizionale a servizio completo che gestisce tutte le complessità legate alla pubblicazione dei libri dei suoi autori, inclusa la distribuzione nei più grandi punti vendita al dettaglio del mondo e la generazione di royalty. Page Publishing sa che gli autori devono essere liberi di creare, non sopraffatti dalla logistica come la conversione di e-book, la creazione di account in blocco, l'assicurazione, la spedizione, le tasse, ecc. Gli scrittori e gli editori professionisti di Page consentono agli scrittori di lasciare questi problemi complessi e dispendiosi in termini di tempo e concentrarsi sulla loro passione: scrittura e creatività. Ulteriori informazioni su http://www.pagepublishing.com.

Condividi l'articolo sui social media o via email:

#Author #Harry #Marks #book #Speeds #Lights #enlightening #resource #providing #uptodate #illuminating #knowledge #light #speed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.