Children younger than 12 years now exempt from pretransplant HIV, HBV, HCV testing

01 agosto 2022

2 minuti per leggere

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Il libro non menzionava alcuna informativa finanziaria rilevante.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

Il servizio sanitario pubblico statunitense ha pubblicato una raccomandazione aggiornata per i candidati al trapianto di organi solidi di età inferiore ai 12 anni, che ora li esenta dal test per l'HIV e l'epatite B e C durante il ricovero chirurgico.

Le linee guida aggiornate pubblicate nel 2020 includevano la raccomandazione che tutti i candidati al trapianto ricevano test per HIV, virus dell'epatite B e virus dell'epatite C durante il ricovero in ospedale per un intervento chirurgico di trapianto per valutare più accuratamente lo stato di infezione pre-trapianto e identificare con maggiore precisione le infezioni trasmesse dal donatore. ," Rebecca J. Frey, MD, Divisione di miglioramento della qualità sanitaria presso il Centro nazionale CDC per le malattie infettive animali e emergenti, hanno scritto i colleghi in Report settimanale di morbilità e mortalità.

Fonte: Adobe Stock.
Fonte: Adobe Stock.

“Nel 2021, il Centers for Disease Control and Prevention (CDC) è stato informato che questa raccomandazione potrebbe non essere necessaria per i candidati al trapianto pediatrico a causa della ridotta probabilità di infezione dopo l'infezione perinatale e per la preoccupazione che il volume di sangue prelevato per i test potesse influire negativamente colpiscono i bambini gravemente malati".

Il CDC e la Health Resources and Services Administration hanno condotto una revisione dei dati di sorveglianza per HIV, HBV e HCV dal CDC e dei dati sui trapianti dalla Organ Procurement and Transplant Network per comprendere meglio il numero di pazienti interessati dalla politica del SSN 2020 e determinare cosa succede se l'età. L'esenzione era su una base adeguata, considerando che i pazienti giovani con basso peso pre-trapianto hanno maggiori probabilità di essere danneggiati da un'ulteriore perdita di volume del sangue.

Nel dicembre 2021, HHS ha invitato il comitato consultivo per la sicurezza e la disponibilità del sangue e dei tessuti a fornire prove dell'infezione da HIV, HBV e HCV tra i trapianti pediatrici per età e peso e per raccogliere opinioni di esperti per determinare se sono necessarie revisioni delle linee guida.

Il comitato inizialmente ha votato per esentare i trapiantati di organi solidi di età pari o inferiore a 10 anni dal test per l'infezione da HIV, HBV e HBV al momento del trapianto, ma i membri della comunità dei trapianti hanno suggerito un limite inferiore a 12 anni per allinearsi strettamente con gli altri. Politiche di trapianto relative ai test, all'allocazione degli organi e alla classificazione della gravità della comorbidità.

La raccomandazione aggiornata, che afferma che i candidati di età inferiore ai 12 anni sottoposti a test per malattie infettive postnatali sono esentati dal test preimpianto per HIV, epatite B e HCV, si basava sul seguente riepilogo di prove e sul contributo di esperti e membri della comunità.

Infezione da HIV tra i bambini

Secondo il rapporto, neonati e bambini di età inferiore ai 13 anni avevano meno probabilità di essere infettati dall'HIV negli Stati Uniti. Dei 524 casi di HIV diagnosticati in questa categoria dal 2015 al 2019, il 35% erano neonati. di età compresa tra 0 e 5 mesi , il 4% erano bambini di età compresa tra 6 e 11 mesi, il 7% erano bambini di età compresa tra 12 e 23 mesi e il 54% erano bambini di età compresa tra 2 e 12 anni.

Al contrario, i giovani adulti di età compresa tra 13 e 19 anni erano a più alto rischio di infezione da HIV e rappresentavano 1.667 dei 36.801 nuovi casi di HIV segnalati nel 2019.

Virus dell'epatite B e infezione da HCV tra i bambini

Nel 2019, l'incidenza del virus dell'epatite C e del virus dell'epatite C (CDC) tra i residenti negli Stati Uniti di età inferiore ai 20 anni era rispettivamente pari a zero e 0,1 per 100.000 persone.

Inoltre, negli Stati Uniti più del 90% dei bambini di due anni e degli adolescenti di età compresa tra 13 e 17 anni è stato vaccinato contro il virus dell'epatite B.

Trapianti di bambini in base all'età e al peso

Dal 2016 al 2020, i chirurghi hanno eseguito 5.209 trapianti di organi solidi su neonati e bambini di età inferiore ai 10 anni. Tra coloro i cui pesi sono stati riportati, il 29% pesava meno di 20 libbre, il 46% pesava tra 20 libbre e 40 libbre e il 25% pesava almeno 40 libbre.

Frey e colleghi hanno scritto: "Questa raccomandazione aggiornata si basa sull'età del candidato al trapianto per proteggere in modo più efficace i candidati a rischio di potenziale danno dalla perdita di volume del sangue e mantenere la capacità di riconoscere l'infezione da HIV pre-trapianto, il virus dell'epatite B e il virus dell'epatite C in la popolazione quelli a più alto rischio. .

#Children #younger #years #exempt #pretransplant #HIV #HBV #HCV #testing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA