‘I’m an RD and These Are the Supplements You Can Feel Good About Spending Your Money On’

ioSe ritieni che la sezione di vitamine e integratori della tua farmacia sia in continua espansione, non la pensi così. Si prevede che il mercato globale degli integratori alimentari crescerà di circa il 9% tra il 2021 e il 2028 per raggiungere i 128 miliardi di dollari. Con così tante opzioni tra cui scegliere (olio di pesce! Omega-3, vitamina A!), diventa molto difficile essere un consumatore esigente. La pillola verde piena di influenze amichevoli nel tuo quartiere cambierà davvero la tua vita? Hai davvero bisogno di integrare tutte le vitamine del gruppo B?

Mentre le etichette degli integratori possono invogliarti ad acquistare con grandi promesse come "stress ridotto" e "sonno migliore", è importante essere scettici e fare alcune ricerche preliminari per vedere se un particolare ingrediente è effettivamente all'altezza di quelle promesse. La Food and Drug Administration (FDA) statunitense non approva vitamine e integratori; Controlla semplicemente le pratiche e le fasi di produzione se un particolare integratore diventa un problema di salute pubblica. Quindi alcune aziende fanno affermazioni dubbie e la fanno franca. Una recente revisione dei consumatori ha rilevato che il 46% degli integratori alimentari non mantiene le sue alte promesse.

Fondamentalmente, vale la pena essere scettici nei confronti di Susan quando esamini il corridoio degli integratori in farmacia. Ma per fare le cose a un po' Più facile, abbiamo parlato con la dietista e ricercatrice di integratori Anne Danahy, RDN, fondatrice di Craving Something Healthy, e Kelly LeVeque, CN, nutrizionista olistica e autrice di best-seller, per parlare degli integratori che dovresti considerare di aggiungere al tuo carrello e come per determinare se un prodotto è davvero adatto a te.

3 Domande da porsi quando si considerano gli integratori

1. Posso assumere questa vitamina dalla mia dieta invece di assumere un integratore?

I nutrizionisti sono un grande fan del dirti di "prendere vitamine" e Danahi non fa eccezione. "[Everyone] Dovrebbero considerare se ci sono lacune nella loro dieta che possono essere colmate con il cibo prima di ricorrere all'integrazione", afferma Danahi. I nutrienti negli alimenti integrali sono presenti in quantità equilibrate e come parte di un pacchetto completo che contiene proteine, carboidrati, grassi sani, fibre, antiossidanti, ecc., tutti questi agiscono sinergicamente nel tuo corpo, quindi inizia sempre con una dieta equilibrata. “In sostanza, la maggior parte delle persone dovrebbe cercare di aumentare l'assunzione di determinati alimenti prima di passare alla pillola per compensare la differenza.

Tuttavia, alcune persone potrebbero avere difficoltà a soddisfare i propri bisogni attraverso la sola dieta, a causa di una condizione di salute (come la celiachia) o del proprio piano alimentare. I vegetariani, ad esempio, hanno fonti più limitate di B12 che stimola il cervello perché si trova più comunemente negli alimenti animali. In questi casi, l'integrazione può essere incredibilmente utile per colmare le lacune nutrizionali. Le donne incinte dovrebbero anche assumere integratori di acido folico e altre vitamine prima del parto per sostenere la crescita del loro bambino e ridurre il rischio di difetti alla nascita.

2. Cosa ti interessa di questo particolare integratore?

Potresti aver sentito che 5-HTP può aiutarti a calmare il problema quando lo sei. più essenziale Lo stress o la melatonina possono favorire una buona notte di sonno. Sebbene ci siano spesso alcune prove a sostegno di questi benefici pubblicizzati, è essenziale assicurarsi di affrontare i fattori dello stile di vita che possono anche contribuire a questi problemi, afferma Danahy. Se il lavoro ti tiene occupato 24 ore su 24, ad esempio, potresti provare strategie di gestione dello stress come esercizio, meditazione, giardinaggio o lettura prima di prendere un integratore? Se la risposta è no, va benissimo, ma vale la pena porre la domanda.

3. Cosa può dirmi la mia storia familiare sugli integratori alimentari che potrebbero giovare a me?

"Anche se qualcuno è in buona salute, consiglierei di valutare il rischio di determinate condizioni di salute dovute al loro stile di vita o alla storia familiare", afferma Danahi. "Ad esempio, qualcuno con una storia familiare di malattie cardiache e pressione sanguigna che sta iniziando a salire potrebbe voler prendere in considerazione l'olio di pesce omega-3, la polvere di barbabietola o alcuni antiossidanti".

Se suona come te, chiedi al tuo medico la sua opinione sugli integratori in base alla tua storia familiare personale. Questa non è una situazione valida per tutti.

I 4 integratori da assumere, secondo un dietista e nutrizionista

1. Vitamina D

Secondo Danahi, la maggior parte delle persone può trarre beneficio dalla vitamina D: "È difficile ottenere abbastanza dalla propria dieta a meno che non si mangi molto salmone, tuorli d'uovo e latte fortificato", dice. "Questa è anche una vitamina di cui la maggior parte delle persone non è carente, ma molte persone hanno livelli non ottimali". La vitamina D ha molte funzioni essenziali, tra cui aiutare il tuo corpo ad assorbire il calcio (che è fondamentale per la salute delle ossa), ridurre l'infiammazione e promuovere la salute mentale. In altre parole, è molto importante e vale la pena pensarci.

Dose giornaliera raccomandata: 600-800 UI al giorno (15-20 mcg).

2. Omega 3

Se vivi e respiri ora, probabilmente hai sentito il clamore che circonda gli omega-3. "L'omega-3 o olio di pesce è un altro tipo che consiglio spesso alle persone di mezza età. Può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna e i trigliceridi, ma io lo adoro anche perché sostiene la salute. "percettivo e ha effetti antinfiammatori", afferma Danahi. Avverte che mangiare fonti di cibo che contengono omega-3 - come salmone, sardine e pesce grasso due o tre volte a settimana - sarà comunque un'opzione migliore rispetto all'integrazione.

Dose giornaliera consigliata: 1,1 grammi per le donne 1,6 grammi per gli uomini (per riferimento, una porzione da 2 once di salmone d'allevamento contiene circa 1,5 grammi di omega-3)

3. Magnesio

"[Magnesium] Partecipa a più di 300 reazioni biochimiche nel tuo corpo, quindi aiuta a supportare tutto, dalle ossa e dai muscoli al glucosio e dalla pressione sanguigna alla sintesi del DNA e dell'RNA. "Puoi prenderlo in qualsiasi momento, ma alcune persone ritengono che li aiuti a rilassarsi la sera se lo prendono dopo cena". Il minerale è anche essenziale per la salute del cuore perché supporta nervi, cellule e muscoli sani. Raccomanda il glicinato di magnesio, una forma di magnesio che è facile da assorbire per il corpo. (Cordiali saluti, il magnesio appare in alimenti tra cui spinaci, fagioli neri e mandorle.)

Dose giornaliera consigliata: 310-360 milligrammi al giorno per le donne (a seconda dell'età e della gravidanza) e 400-420 milligrammi per gli uomini (a seconda dell'età).

4. Multivitaminico

LeVeque, ad esempio, è un grande fan delle vitamine per coprire tutte le tue basi. Può essere un buon modo per consumare una varietà di micro e macro nutrienti senza pagare le singole vitamine.

Un avvertimento però: i multivitaminici sono disponibili in molte varietà, quindi dovrai consultare un medico, un dietista o un altro professionista sanitario di fiducia su quale combinazione è giusta per te in base a fattori come l'età, la dieta, i farmaci attuali e se o non è incinta. Harvard Health consiglia di leggere l'etichetta e di scegliere l'etichetta che contiene la quantità giornaliera raccomandata di diverse vitamine e minerali E il Presenta il sigillo di approvazione USP sull'etichetta (che indica la purezza e la potenza di una particolare vitamina).

Dose giornaliera consigliata: Varia in base alla vitamina.

Per farla breve: gli integratori non sono così semplici come sembrano. Quindi, se hai domande a lungo termine, assicurati di consultare il tuo medico di base. Non ha senso spendere tanto in farmacia se non ha un grande impatto sulla tua salute e benessere quotidiani.

#Supplements #Feel #Good #Spending #Money

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.