High-dose tranexamic acid slightly lowers need for blood transfusions in CABG

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Gli autori non riportano alcuna informativa finanziaria rilevante.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

I risultati hanno mostrato che tra i pazienti sottoposti a CABG elettivo, l'infusione di alte dosi di acido tranexamico riduceva modestamente la necessità di trasfusione di globuli rossi ed era nientemeno che l'infusione di basse dosi rispetto alla sicurezza.

I risultati dello studio OPTIMAL sono stati pubblicati in gamma.

Rappresentazione grafica dei dati presentati nell'articolo
I dati sono stati derivati ​​da Shi J, et al. gamma. 2022; doi: 10.1001/jama.2022.10725.

Questo studio estende i risultati precedenti dimostrando che nei pazienti sottoposti a cardiochirurgia, dosi elevate e basse di acido tranexamico iniettato continuamente erano associate a tassi di eventi avversi simili, ma che la dose più alta era più efficace della dose più bassa in termini di riduzione della necessità per il rosso. Per la trasfusione di globuli, l'acido tranexamico ad alte dosi ha un effetto antifibrinolitico superiore, come evidenziato dai livelli plasmatici di D-dimero postoperatorio", Jia Shi, MD, del Dipartimento di Anestesiologia del Laboratorio Statale di Malattie Cardiovascolari dell'Ospedale di Fuyi, del Centro Nazionale per le Malattie Cardiovascolari, dell'Accademia Cinese di Scienze Mediche e del Collegio di Medicina dell'Unione di Pechino a Pechino, e colleghi hanno scritto. "L'attuale studio è l'unico studio randomizzato su larga scala, a nostra conoscenza, per esaminare gli effetti clinici dose-dipendenti e gli effetti avversi dell'infusione continua di acido tranexamico nei pazienti sottoposti a cardiochirurgia".

L'ULTIMA ESPERIENZA

Per valutare l'efficacia e la sicurezza dell'acido tranexamico a dosi elevate rispetto a quelle a basse dosi nei pazienti sottoposti a CABG elettivo, Shi e colleghi hanno condotto lo studio OPTIMAL randomizzato, multicentrico, in doppio cieco.

I ricercatori hanno arruolato 3.079 pazienti in quattro ospedali in Cina (età media, 53 anni; 38% donne) che sono stati assegnati in modo casuale a un regime di acido tranexamico ad alte dosi (30 mg/kg bolo; 16 mg/kg/h dose di mantenimento; e 2 mg/kg/prime) o un regime a basso dosaggio (10 mg/kg in bolo; 2 mg/kg/ora dose di mantenimento; e 1 mg/kg prime).

L'endpoint primario di efficacia era il tasso di trasfusione allogenica di globuli rossi dopo l'inizio della procedura. L'endpoint primario di sicurezza era una combinazione di mortalità postoperatoria a 30 giorni, convulsioni, insufficienza renale ed eventi trombotici, come infarto del miocardio, ictus, trombosi venosa profonda ed embolia polmonare.

Alte dosi contro basse dosi di acido tranexamico

Tra i partecipanti al CABG che hanno completato lo studio (98,4%), la trasfusione di globuli rossi si è verificata nel 21,8% del gruppo ad alto dosaggio e nel 26% del gruppo a basso dosaggio con una differenza di rischio del 4,1% nel gruppo ad alto dosaggio ( IC 97,55% unilaterale). , infinito negativo a 1,1%; RR = 0,84; IC 97,55% unilaterale, infinito negativo fino a 0,96; S = .004).

Inoltre, l'endpoint composito primario di sicurezza si è verificato nel 17,6% del gruppo ad alto dosaggio e nel 16,8% del gruppo a basso dosaggio, con una differenza di rischio dello 0,8% che indicava non la dose più bassa di acido tranexamico nel gruppo ad alto dosaggio rispetto a il basso dosaggio durante CABG (CI 97,55) % unilaterale, infinito negativo a 3,9%; S per non inferiorità = .003).

I ricercatori non hanno riportato differenze significative tra i gruppi ad alta e bassa dose per la durata media della ventilazione meccanica, la durata della degenza nell'unità di terapia intensiva o la durata della degenza in ospedale dopo l'intervento chirurgico, né gli esiti secondari per il rischio di infarto miocardico a 30 giorni, insufficienza renale e ictus, EP, TVP e convulsioni.

"L'esperimento è limitato ai cinesi", hanno scritto i ricercatori. "Si dovrebbe prestare attenzione quando si applicano questi risultati ad altri gruppi etnici".

#Highdose #tranexamic #acid #slightly #lowers #blood #transfusions #CABG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA