Where will your donations go this Daffodil Day? | Canberra Weekly

Il 2022 segna i 36 anni del Daffodil Day, che quest'anno cade giovedì 25 agosto, con tutti i fondi raccolti per sostenere la ricerca vitale sul cancro.

Il Cancer Council Cancer Center ha investito più di 2 milioni di dollari nella ricerca sul cancro locale di livello mondiale dal 2013, parte di un investimento di 290 milioni di dollari a livello nazionale dal 2016.

Uno dei destinatari della borsa di studio ACT Cancer Research nel 2022 è il ricercatore locale di 29 anni, il dottor Anukriti Mathur. Studia il ruolo delle proteine ​​immunitarie nella prevenzione del terzo tumore più comune in Australia: il cancro dell'intestino.

Storia di Anukriti

Cresciuta in India, Anukriti è rimasta affascinata dal sistema immunitario che ha lo scopo di proteggere i nostri corpi, ma può diventare devastante quando è fuori controllo, mentre affronta la malattia autoimmune di cui soffri.

Quando avevo 15 anni mi è stata diagnosticata l'artrite reumatoide, una malattia che non può essere curata. Mi è stato detto che avrei dovuto continuare a prendere farmaci per il resto della mia vita", ha detto.

“In giovane età, ho iniziato a dare forma alla mia carriera per capire come funziona il sistema immunitario.

"Il tuo sistema immunitario è lì per proteggerti in ogni secondo della tua vita dai germi invasori. Un modo per farlo è attraverso un processo chiamato infiammazione.

"Anche in una persona sana, c'è un costante sviluppo di piccoli tumori e polipi, ma il sistema immunitario può identificare e uccidere quelle cellule tumorali. Quando c'è un problema con il meccanismo, le cellule si trasformano in un cancro completamente maturo".

"C'è un concetto simile alla base della mia malattia, in cui il sistema immunitario perde la sua capacità di controllare l'infiammazione e questa infiammazione incontrollata porta alla distruzione totale del corpo", ha detto.

"Quando mi è stato diagnosticato, sono rimasto incuriosito dal motivo per cui ciò è accaduto e se potevo contribuire alla nostra comprensione di come il sistema immunitario controlla l'infiammazione e combatte il cancro".

"Se potessi aiutare a decifrare questo processo, un giovane come me in quel momento potrebbe non dover affrontare questo dolore. Perché non era solo dolore fisico, era anche un trauma psicologico ed emotivo".

Per anni, la piccola Anukriti non ha capito perché il suo corpo soffrisse così tanto. Perché non sopportava le normali attività di un'adolescente - o portarsi dietro un chilo di riso.

"La mia diagnosi mi ha dato uno scopo. Lo sviluppo di nuovi marcatori diagnostici, o anche trattamenti attraverso la mia ricerca, potrebbe aiutare altri adolescenti a non affrontare il processo".

"Abbiamo ancora una comprensione molto limitata di come i diversi componenti del sistema immunitario prevengano lo sviluppo del cancro; le cellule immunitarie cercano di colpire le cellule tumorali e le cellule tumorali cercano di combatterle", ha detto il dottor Mathur.

"La frontiera che stiamo cercando di spingere con la nostra ricerca è capire come queste cellule immunitarie prendono di mira le cellule tumorali attraverso un processo chiamato infiammazione. Sappiamo che quando questo processo scompare, porta allo sviluppo del cancro".

"Il cancro dell'intestino, in particolare, ha opzioni di trattamento limitate". Il trattamento del cancro intestinale è limitato alla chirurgia, alla radioterapia e alla chemioterapia. "Quindi, è importante capire come l'infiammazione regola il cancro prima che si sviluppi".

Di recente, la ricerca del Dr. Mathur ha portato a un progresso straordinario, scoprendo che una proteina che ripara il DNA previene anche il cancro del colon-retto (intestinale).

Un'altra causa di cancro è il danno al DNA nelle cellule. Ricerche precedenti hanno scoperto che questa proteina ripara i danni al DNA, aiutando a regolare lo sviluppo del cancro.

Abbiamo ora identificato che questa proteina anche Controlla un percorso (percorso ERK) che porta all'infiammazione”. Il corretto funzionamento di questo percorso è fondamentale per prevenire il cancro nel corpo.

Il team del dottor Mathur sta collaborando con un gastroenterologo del Canberra Hospital per identificare potenziali modi in cui la proteina potrebbe essere trasformata, con l'obiettivo finale di utilizzare questa conoscenza per creare terapie mirate che "tagliano la radice, piuttosto che potare i rami".

Ciò potrebbe significare un tipo completamente nuovo di trattamento per il cancro intestinale, di cui solo nel 2020 sono stati diagnosticati 20.000 australiani.

"Sono state fatte molte ricerche sulla proteina di riparazione del DNA e molte ricerche sono state fatte sulla via dell'infiammazione. Abbiamo trovato un collegamento tra le due vie".

Il dottor Mathur, ad esempio, è "davvero ottimista" su un futuro senza cancro.

“Le persone in tutto il mondo stanno spingendo i confini e stanno cercando di trovare nuovi trattamenti che possano essere più efficaci nell'aiutare i pazienti.

"Saremo sicuramente in una posizione molto migliore nel trattamento e nel controllo del cancro entro 20 anni. Ci sono stati molti progressi, anche qui a Canberra".

In Daffodil Day, il Cancer Council esorta Canberance a ricordare che tutte le donazioni vanno a finanziare la ricerca come il Dr.

Oltre a compiere sforzi per le generazioni future, il dottor Mathur sottolinea l'importanza di riconoscere l'impatto del cancro su tutti noi il 25 agosto.

"Tutti noi ad un certo punto della vita abbiamo sperimentato noi stessi o visto una persona cara con diagnosi di cancro. Il Daffodil Day è un momento per tutti noi per riconoscere quei tempi difficili come familiari e amici. "

Ricevi le ultime notizie di Canberra, sport, intrattenimento, stile di vita, concorsi e altro direttamente nella tua casella di posta con Settimanale di Canberra Bollettino quotidiano. Registrati qui.

#donations #Daffodil #Day #Canberra #Weekly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.