Heart Institute Creates Comprehensive Cardiogenic Shock Program | | SBU News

Lo shock cardiogeno è la principale causa di morte dopo un grave attacco cardiaco. È una condizione pericolosa per la vita in cui il tuo cuore diventa improvvisamente incapace di pompare la quantità di sangue di cui il tuo corpo ha bisogno. Stony Brook Heart Institute ha creato l'ultimo programma completo di shock cardiaco, che in pochi istanti riunisce un team multidisciplinare di esperti in cure cardiache avanzate tra cui terapia intensiva, insufficienza cardiaca, cardiologia interventistica e chirurgia cardiaca per fornire cure. Per questi pazienti gravemente malati.

Linda Jerome è stata curata con successo allo Stony Brook Heart Institute dallo shock cardiogeno (CS) dal Dr. Chen e dal team di CS. Credito: Foto di Jane Neville / Stony Brook Medicine

"Avere un team multidisciplinare di cardiologi avanzati coinvolti in ogni fase della cura dello shock cardiogeno significa che siamo in grado di identificare e implementare il trattamento più appropriato nel più breve tempo possibile", ha affermato il cardiologo. Eun Chen, MD, direttore del Cardiogenic Shock Program presso lo Stony Brook University Hospital e direttore dell'Unità di Terapia Intensiva Cardiaca. "Mettendo in comune la nostra esperienza, stiamo migliorando i risultati per alcuni dei nostri pazienti più malati attraverso l'identificazione precoce e il trattamento avanzato".

"Sebbene l'attacco cardiaco acuto sia la causa più comune di shock cardiogeno, insufficienza cardiaca, disturbo della valvola cardiaca, aritmia, infezione, coaguli di sangue nei polmoni e complicazioni dovute a un intervento chirurgico sono tra le altre cause di shock cardiogeno", ha osservato. Mark Goldschmidt, MDdirettore del Heart Failure and Cardiomyopathy Center presso Stony Brook Medicine.

Lo Stony Brook Cardiogenic Shock è uno dei pochi programmi disponibili a livello nazionale. "Se un fornitore ritiene che un paziente possa essere andato in shock cardiogeno, il team di Stony Brook's Cardiogenic Shock risponde in modo rapido e collaborativo per formulare raccomandazioni urgenti e facilitare i trasferimenti dagli ospedali di tutta la regione ai pazienti che necessitano dell'esperienza e delle risorse disponibili in modo univoco presso Stony Brook ”, ha aggiunto Edelira Tam, Do Co-Direttore del Programma Shock Cardiogenico e Co-Direttore del Programma Dispositivi di Assistenza Ventricolare.

Lo Stony Brook Cardiogenic Shock è uno dei pochi programmi disponibili a livello nazionale.

I pazienti con attacchi cardiaci complicati da shock hanno i tassi di mortalità più elevati. L'assistenza immediata che utilizza le ultime strategie migliora intenzionalmente le possibilità di sopravvivenza". Robert Bio, MDDirettore di Cardiologia Interventistica. "Il trattamento include un trattamento medico per la stabilizzazione iniziale, quindi un triage appropriato per un trattamento avanzato che include procedure di stent per ripristinare la circolazione ottimale e l'uso di pompe cardiache meccaniche per una stabilizzazione e un recupero sostenibili".

Quando ogni minuto conta, protocolli e tecnologie all'avanguardia nelle mani del team di esperti di cardiologia di Stony Brook facilitano le ultime cure salvavita. "Abbiamo accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 alle procedure chirurgiche, tra cui la chirurgia di bypass coronarico, la chirurgia per riparare le lesioni alle valvole cardiache e all'aorta e il supporto VAD", Henry Tannous, MDTF Cheng, Chair, General, Cardiac Surgery, Renaissance School of Medicine presso la Stony Brook University e co-direttore dell'Heart Institute.

"Quando i pazienti sono così malati da richiedere un supporto circolatorio completo, l'escalation precoce e il posizionamento dell'ossigenazione extracorporea della membrana (ECMO) sono un'opzione", ha affermato. Alison McClarty, MDD., Direttore del Programma ECMO e Direttore Chirurgico del Programma VAD presso l'Heart Institute. "Abbiamo un team di cardiologi altamente qualificati in standby, giorno e notte, per quelle situazioni".

"Stony Brook guida la regione per quanto riguarda i risultati di sopravvivenza per i pazienti con attacchi di cuore e insufficienza cardiaca, una testimonianza delle nostre capacità cliniche e del desiderio di esplorare nuovi approcci e migliorare l'assistenza cardiaca in tutta Long Island. Collaborare con il New York Trauma Registry, stabilire protocolli Nuovi per diagnosi e trattamento a risposta rapida e fornire i nostri dati per un'analisi ottimale degli esiti clinici è il segno distintivo degli ospedali più recenti che partecipano al registro", Hal Skopecki, MD, PhDAmbasciatore Charles A. Gargano è primario di cardiologia presso la Renaissance School of Medicine della Stony Brook University e co-direttore dello Stony Brook Heart Institute.

Per ulteriori informazioni su Stony Brook Heart Institute, visitare heart.stonybrookmedicine.edu/.

#Heart #Institute #Creates #Comprehensive #Cardiogenic #Shock #Program #SBU #News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.