Can Nutrition Therapy Keep Crohn’s Disease in Remission?

Nei mesi prima che il figlio di Kim Bell, Carter, compisse 13 anni, la sua famiglia ha trascorso ore dentro e fuori le cliniche alla ricerca di risposte. Carter non dormiva bene e sudava di notte. Nonostante non avesse la febbre, sua madre notò che la sua pelle era sempre calda al tatto. Carter era magro, pallido e costantemente esausto.

Un pomeriggio, Carter si addormentò durante una gita di famiglia su una barca nel porto di Charleston. Bell ricorda che il viaggio è stato crivellato di colpi, preoccupandosi che Carter fosse in grado di addormentarsi durante il viaggio. Più tardi quella sera, quando erano fuori a cena, Carter non voleva mangiare niente.

"Ha detto che non poteva", ricorda Bell.

La stanchezza di Carter fu inizialmente attribuita alla mononucleosi, poi all'anemia. Ma i risultati sono risultati negativi, quindi i medici lo hanno mandato da uno specialista in malattie infettive, sospettato di avere un'infezione virale.

#Nutrition #Therapy #Crohns #Disease #Remission

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.