Frequent daytime naps potential causal risk factor for hypertension, ischemic stroke

Fonte/Informazioni

Divulgazioni: Il libro non menzionava alcuna informativa finanziaria rilevante.

Non siamo stati in grado di elaborare la tua richiesta. Per favore riprova più tardi. Se il problema persiste, contattare customerservice@slackinc.com.

Gli adulti che hanno riferito di fare frequenti sonnellini giornalieri avevano un rischio maggiore di ipertensione primaria e ictus rispetto a quelli che non si riposano mai o raramente, riferiscono i ricercatori.

I partecipanti che fanno un sonnellino più frequentemente avevano maggiori probabilità di avere determinanti sociali della salute più poveri, più comorbidità e più problemi del sonno auto-riferiti come insonnia, russamento o un cronotipo serale, secondo i dati pubblicati in Ipertensione.

Rappresentazione grafica dei dati presentati nell'articolo
I dati sono stati derivati ​​da Yang M, et al. Ipertensione. 2022; doi: 10.1161/HYPERTENSIONAHA.122.19120.

"Questi risultati sono particolarmente interessanti perché milioni di persone possono godersi sonnellini regolari, o addirittura quotidiani", E. Wang, Ph.D., MDprofessore e presidente del dipartimento di anestesiologia presso lo Xiangya Hospital Central South University di Hunan, in Cina, in un comunicato stampa.

"Questo potrebbe essere dovuto al fatto che, sebbene il pisolino di per sé non sia dannoso, molte persone che dormono possono farlo a causa del sonno scarso durante la notte. La mancanza di sonno durante la notte è associata a cattive condizioni di salute e i sonnellini non sono sufficienti per compensare Quello," Michele A. grandiosodottorato di ricerca, MTR, direttore del programma di ricerca sul sonno e della salute e della clinica di medicina del sonno comportamentale, professore associato di psichiatria presso l'Università dell'Arizona a Tucson e coautore del nuovo punteggio Life's Essential 8 CV dell'American Heart Association, ha affermato nella dichiarazione. "Questo studio rispecchia altri risultati che generalmente mostrano che fare più sonnellini sembra riflettere un aumento del rischio di salute del cuore e altri problemi".

La durata del sonno è stata aggiunta allo strumento Life's Simple 7 dell'AHA a giugno come ottava misura di CV e salute cerebrale ottimali.

Come riportato in precedenza da Healio, un elenco di controllo aggiornato che ora include misure della salute del sonno mostra che circa l'80% degli americani ha una salute CV da bassa a moderata, con divari maggiori nella dieta, nell'attività fisica e nell'IMC.

Sonnellini quotidiani e rischi

Per comprendere meglio la relazione tra la frequenza del pisolino diurno e l'incidenza di ipertensione essenziale o ictus, i ricercatori in Cina hanno valutato i dati su 358.451 partecipanti alla biobanca britannica privi di ipertensione o ictus al basale (età media, 55 anni). , il 43% sono uomini.) . La durata mediana del follow-up è stata di 11,16 anni.

Sono stati segnalati sonnellini diurni con le seguenti risposte: mai/raramente, a volte, di solito o preferibilmente no.

Gli autori osservano che gli individui che in genere si riposano avevano un rischio maggiore di ipertensione primaria (frequenza cardiaca = 1,12; intervallo di confidenza al 95%, 1,08-1,17) e ictus (frequenza cardiaca = 1,24; intervallo di confidenza al 95%, 1,1-1,39) e ictus (frequenza cardiaca = 1,2; IC 95%, 1,05-1,36) rispetto agli individui che non hanno mai o raramente riportato sonnellini.

Il rischio di ipertensione essenziale, ictus e ictus ischemico era leggermente inferiore tra coloro che riferivano di sonnecchiare a volte rispetto a quelli di solito, ma rimanendo elevato rispetto ai sonnellini mai/rari.

I ricercatori hanno notato che le persone che riferivano di sonnellini diurni avevano maggiori probabilità di essere uomini, anziani, non europei e meno istruiti; per reddito più basso, BMI più alto, rapporto vita-fianchi più alto, indice di privazione Townsend più alto; Hai una storia di fumo, disturbi mentali, colesterolo alto e diabete. Gli individui che riferivano di sonnellini diurni avevano maggiori probabilità di dormire più a lungo la notte e riferivano problemi di sonno, tra cui insonnia, russamento o uno schema cronologico serale.

Convalida mediante distribuzioni casuali mendeliane

Per convalidare questi risultati, i ricercatori hanno eseguito un campione casuale mendeliano per l'associazione tra frequenza di sonnellino diurno e ipertensione essenziale utilizzando la biobanca FinnGen, e ictus ischemico e ictus sono stati convalidati utilizzando il consorzio MEGASTROKE e un corrispondente campione casuale mendeliano a campione singolo.

In entrambe le randomizzazioni mendeliane a uno e due campioni, gli autori hanno riportato che un'aumentata frequenza di sonnellini diurni era causalmente associata al rischio di ipertensione essenziale nella biobanca FinnGen (OR = 1,43; IC 95%, 1,06–1,92) e nella biobanca britannica (OR = 1,43; IC 95%, 1,06–1,92) (OR = 1,4, IC 95%, 1,28–1,58).

Inoltre, i risultati della randomizzazione mendeliana a due campioni in MEGATROKE hanno anche convalidato la frequenza dei sonnellini diurni come possibile fattore di rischio causale per l'ictus (OR = 1,29; IC 95%, 1,04–1,62).

Il meccanismo biologico specifico dell'effetto dei sonnellini diurni sulla pressione sanguigna o sulla regolazione dell'ictus non è stato scoperto. I meccanismi sottostanti sono poco conosciuti, ma possono includere un aumento degli indicatori infiammatori o un effetto a lungo termine del picco di pressione arteriosa dopo un pisolino diurno, hanno affermato i ricercatori. "Il nostro studio, insieme a precedenti studi clinici, suggerisce che è necessario un ulteriore esame delle basi meccanicistiche per l'associazione tra un modello di sonno sano, compresi i sonnellini diurni, e le malattie cardiovascolari".

Riferimento:

#Frequent #daytime #naps #potential #causal #risk #factor #hypertension #ischemic #stroke

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Proin diam justo, scelerisque non felis porta, placerat si. Vestibulum ac elementum massa. In rutrum quis risus quis sollicitudin.

navigation
newsletter
contact info
1, My Address, My Street, New York City, NY, USA