This RD Suggests Eating More Fruit and Veggie Peels | Well+Good

Vuoi ottenere il massimo dei benefici nutrizionali dalla tua frutta e verdura preferita? Che ne dici di ridurre gli sprechi alimentari nel processo? Se la tua risposta a entrambe le domande è un clamoroso sì, considera questo un invito formale a rimettere il pelapatate nell'apposito cassetto della tua cucina. Si scopre che alcune bucce di frutta e verdura possono dare un serio impulso nutritivo alla tua dieta.

Per scoprire perché le bucce di frutta e verdura commestibili meritano un posto nella tua dieta, abbiamo pensato a noi Megan RossiMD, MD, dietista, ricercatore sulla salute dell'intestino al Kings College di Londra e autore di Come mangiare più piante.

Benefici del consumo di bucce di frutta e verdura

Se sbucciate mele, cetrioli e innumerevoli altri prodotti solo per sbarazzarvi della buccia, il dottor Rossi dice che vi state perdendo un mondo di benefici nutrizionali. "Nel corso dei miei dieci anni di lavoro come nutrizionista e gastroenterologo, ho visto molte bucce e bucce perdersi a causa della mancanza di conoscenza delle loro proprietà nutrizionali", afferma. Ma non preoccuparti, ecco una lezione tanto attesa su Produce 101.

Per cominciare, molti frutti e verdure contengono una quantità impressionante di fibre in questi scarti comunemente scartati. "L'alto contenuto di fibre negli esfolianti e nelle pelli è qualcosa di cui dobbiamo gridare più spesso", afferma il dottor Rossi. Dopotutto, la fibra è una star alimentare per la digestione, la salute del cuoreE il accensionee altro ancora – e un numero schiacciante di adulti negli Stati Uniti (circa il 93%, secondo A Rapporto 2021 dell'American Dietetic AssociationNon ne hai mai abbastanza di questo potente nutriente. "Includi più fibre nella tua dieta Non solo può aiutare a mantenere regolari i movimenti intestinali, ma anche a mantenerti sazio più a lungo e a tenere sotto controllo il grasso nel sangue", aggiunge.

Mentre il contenuto di fibre varia da una forma all'altra, il dottor Rossi continua a dire: "Nel complesso, le bucce delle verdure contengono effettivamente fino al 31 percento della fibra nella loro buccia". In altre parole, mangiarlo (piuttosto che buttarlo via) è un trucco infallibile su cui vale la pena contare per aumentare facilmente l'assunzione di fibre. "La fibra extra non solo fa bene ai microbi, ma è anche meno dispendiosa e fa risparmiare tempo anche nella preparazione del cibo". (Un trucco che fa risparmiare tempo che fa bene a te *e* al pianeta? Fai un lento applauso.)

Ma non è tutto. Il dottor Rossi lo menziona livelli di antiossidanti Nella frutta, "la buccia può essere fino a 328 volte più alta della polpa", quindi ti consigliamo di conservarla - o almeno per un altro uso - per massimizzare la sua capacità antinfiammatoria e di rimozione dei radicali liberi.

Vale la pena mangiare bucce di frutta e verdura (se non l'hai già fatto)

Mentre ci sono un sacco di frutta e verdura che potrebbero essere chiamate pelle, *puoi* sbucciarle - ma probabilmente non vorrai farlo quando scoprirai l'abilità nutrizionale che contengono - il dott. Rossi ne segnala alcuni degni di nota e persino sorprendenti tra loro.

1. mela

Le mele sono al primo posto nell'elenco del Dr. Rossi di esfolianti e pelli che devi conservare e goderti. "Una mela con la buccia contiene fino al 332% in più di vitamina K, il 142% in più di vitamina A e il 115% in più di vitamina C rispetto alla sua controparte sbucciata", condivide.

Certo, una mela al giorno potrebbe togliere il dottore di torno, ma non sbucciato Le mele possono evitare la visita di un medico per un periodo più lungo. Ancora meglio, ci sono diverse varietà di mele tra cui scegliere, quindi puoi cambiare l'acidità e deliziare le tue papille gustative pur continuando a prendere il massimo delle vitamine Alphabet sopra elencate.

2. Patate

La dott.ssa Rossi cita le patate come un altro tipo di prodotto che suggerisce di consumarne la buccia. Le bucce di patate sono ricche di fibre; contengono anche fino al 175% in più di vitamina C e il 115% in più di potassio rispetto alle patate sbucciate.

Alcune ricette potrebbero richiedere patate sbucciate, quindi se preferisci attenerti a questo metodo, sappi che puoi (e dovresti!) dare alla pelle una seconda vita per un altro piatto, come lo spuntino speciale del Dr. Rossi: patatine croccanti fatte in casa. "Basta saltarli in olio extra vergine d'oliva, quindi condirli con paprika affumicata e salgemma prima di metterli in forno o grigliare", consiglia. In pochi minuti avrai uno spuntino delizioso, croccante e ricco di fibre che è destinato a essere più salutare delle varietà acquistate in negozio.

3. Kiwi

Sì, avete letto bene: il kiwi taglia la lista dei peel-off del Dr. Rossi che vale la pena mangiare. (Divulgazione completa: sono sempre stato un pro-peel, ma quando ho visto un membro del cast vivo da solo- Il mio programma di varietà coreano preferito - Mangiando un intero kiwi con la buccia in un episodio, ammetto che mi è caduta la mascella.)

Mentre il dottor Rossi si rende conto che potrebbe essere necessario uno sforzo in più per aggirare il suo suggerimento, è sicuro e vantaggioso banchettare con la lanugine. "Si ritiene che mangiare kiwi con la buccia triplichi il contenuto di fibre, oltre ad aiutare a trattenere più vitamina C", ci rassicura. Certo, la trama potrebbe non essere adatta a tutti, quindi se vuoi testare le acque per iniziare, fai attenzione a questo trucco su cui giuri. "Se non hai mai mangiato la buccia di kiwi, taglia i cerchi di kiwi finemente per ridurre la sensazione di foschia sulla lingua", consiglia.

Quali bucce non dovresti mangiare?

Se dubiti ancora di mangiare il kiwi sopra, ti assicuro che né un medico russo né io ti consiglieremmo di mangiare il fico d'India all'esterno di un ananas o di conservare le bucce di cipolla da cospargere come guarnizione. Nonostante i benefici per la buccia e la pelle di molti frutti e verdure come descritto sopra, hanno ancora un elenco vietato.

"Non consiglio di mangiare frutta e verdura con un esterno più duro", afferma il dottor Rossi, citando avocado, banane e afidi come alcuni degni di nota. E mentre le bucce di agrumi sembrano cadere sotto questo ombrello, anche se potresti non scegliere di mangiarle intere, possono essere conservate per altri usi. "Vale la pena ricordare di conservare le bucce degli agrumi - come limoni, lime e arance - poiché le bucce possono essere grattugiate in condimenti per insalate, sottaceti e prodotti da forno per un maggiore gusto".

minimo

Con poche eccezioni, il dottor Rossi dice che non c'è davvero bisogno di sbucciare molta frutta e verdura. In effetti, tenerlo acceso è un trucco semplice e salutare per aumentare l'assunzione di fibre, antiossidanti e altri nutrienti. Naturalmente, alcune persone potrebbero non apprezzare il gusto o la consistenza di alcune bucce, ma ciò non significa che perderai completamente questi benefici.

"I succhi sono un ottimo modo per riutilizzare le bucce e aggiungere eventuali verdure extra", afferma la dott.ssa Rossi, aggiungendo che aggiunge le bucce di zucchine congelate alle sue miscele per una consistenza cremosa. "Quando lo mescoli con yogurt, datteri e altra frutta, non puoi nemmeno assaggiarlo". Inoltre, consiglia di raccogliere eventuali avanzi commestibili in modo da poter preparare una base per zuppe e stufati.

I nostri editori scelgono questi prodotti in modo indipendente. Effettuare un acquisto tramite i nostri link può farti guadagnare una commissione Well + Good.

#Suggests #Eating #Fruit #Veggie #Peels #WellGood

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.