What to know about Paxlovid, the COVID drug President Biden is using to speed recovery

Pillole di Pfizer Paxilphide mostrate. Il farmaco ha ricevuto un'autorizzazione all'uso di emergenza per COVID-19 lo scorso dicembre. Joe Riddell / Getty Images Nascondi didascalia

Interruttore didascalia
Joe Riddell / Getty Images

Pillole di Pfizer Paxilphide mostrate. Il farmaco ha ricevuto un'autorizzazione all'uso di emergenza per COVID-19 lo scorso dicembre.

Joe Riddell / Getty Images

Il presidente Biden ha iniziato a seguire un corso di baxoloide, dopo essere risultato positivo al COVID-19. I farmaci antivirali sono raccomandati per il trattamento precoce dai Centers for Disease Control and Prevention.

Paxlovid, che combina due diversi tipi di farmaci antivirali, si è dimostrato altamente efficace nel ridurre i rischi di ospedalizzazione e morte per i pazienti COVID-19 con sintomi lievi o moderati. È associato a una rapida guarigione e al ritorno in buona salute. Ma in alcuni casi, i pazienti riferiscono un "rimbalzo baxlovid" in cui la malattia ritorna.

Che tipo di sistema segue il presidente?

Paxlovid si presenta sotto forma di pillola, a differenza del Remdesivir, il farmaco antivirale per via endovenosa che l'ex presidente Trump ha somministrato quando ha contratto il COVID-19 ed è curato al Walter Reed National Military Medical Center.

Il regime standard di Paxlovid prevede l'assunzione di tre compresse due volte al giorno per cinque giorni. Non autorizzato per uso prolungato. La FDA raccomanda questo farmaco per le persone con casi di coronavirus da lievi a moderati che sono "ad alto rischio di progressione a COVID-19 grave, compreso il ricovero o la morte".

Kevin O'Connor, il medico del presidente, ha detto giovedì che i primi sintomi di Biden, 79 anni, includevano una "tosse secca episodica", insieme a naso che cola e stanchezza.

E il recupero di Baxlovid?

Paxlovid è stato salutato come uno strumento importante per prevenire gli effetti peggiori del COVID-19 e per molte persone la sfida principale è stata ottenere il farmaco. Ma è stato anche collegato a una recrudescenza dell'infezione da COVID-19 dopo la fine del ciclo della pillola, nota come "rimbalzo baxlovid".

Alcune persone che hanno assunto il farmaco hanno affermato che ha alleviato rapidamente i loro sintomi, ma sono risultati nuovamente positivi e i sintomi del COVID-19 sono tornati, da due a otto giorni dopo il loro recupero iniziale, ha affermato il CDC a maggio.

Il dottor Anthony Fauci ha recentemente sperimentato una rinascita. E mentre alcune persone affermano che il secondo ciclo di sintomi è meno grave, Fauci ha affermato che il caso di rimbalzo era peggiore per lui.

Se Biden avesse avuto un'esperienza simile, potrebbe ritardare il suo ritorno ai suoi doveri regolari.

Quali sono gli effetti collaterali?

Lo scorso dicembre la Food and Drug Administration statunitense ha rilasciato un'autorizzazione all'uso di emergenza per Paxlovid per il trattamento di pazienti affetti da COVID-19.

"Ti lascia l'amaro in bocca e provoca anche diarrea per alcune persone", ha riferito Joe Palka di NPR a maggio, dopo aver prescritto il farmaco.

Ognuna di queste interazioni, inclusi disturbi del gusto e disgeusia, sono riconosciute come effetti collaterali potenzialmente dannosi del farmaco, insieme all'ipertensione. Baxlovid può anche interagire con statine e altri farmaci, nonché con l'erba di San Giovanni e altri integratori, secondo la Food and Drug Administration.

Come funziona Baxlovid?

Prodotto da Pfizer, il farmaco è una combinazione di altri due farmaci antivirali, nirmatrelvir e ritonavir.

Nirmatrelvir è un inibitore della proteasi che "ha dimostrato attività antivirale contro tutti i coronavirus noti per infettare gli esseri umani", secondo il National Institutes of Health. Ritonavir è stato precedentemente utilizzato contro l'HIV; Per i pazienti COVID-19, agisce come un richiamo per aiutare a garantire che ci sia abbastanza nirmatrelvir nel corpo per essere efficace.

È essenziale iniziare a prendere i farmaci non appena viene diagnosticata la condizione.

"Baxlovid dovrebbe essere assunto entro cinque giorni dalla comparsa dei sintomi", ha affermato la Food and Drug Administration all'inizio di questo mese. La velocità è un fattore così importante che la Food and Drug Administration statunitense ha consentito ai farmacisti autorizzati di prescrivere il farmaco a persone che sono risultate positive di recente.

#Paxlovid #COVID #drug #President #Biden #speed #recovery

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.