Biden to tap prominent Harvard cancer surgeon to head National Cancer Institute

Il presidente Joe Biden dovrebbe scegliere il chirurgo oncologico Monica Bertanoli come prossimo direttore del National Cancer Institute (NCI). Bertanoli, MD, medico e scienziato presso il Dana-Farber Cancer Institute di Boston e la Harvard Medical School, è specializzata in tumori gastrointestinali ed è nota per la sua esperienza nelle sperimentazioni cliniche. Sostituirà Ned Sharpless, che si è dimesso dalla carica di direttore del National Cancer Institute ad aprile dopo quasi 5 anni.

La Casa Bianca deve ancora annunciare la selezione, è stato riferito per la prima volta STATISTICA, ma diverse organizzazioni di ricerca sul cancro che seguono da vicino la nomina hanno rilasciato dati a sostegno della prevista selezione di Bertanioli. Sharpless ha affermato di essere un "leader nazionale" nella ricerca clinica sul cancro e una "persona eccezionale per intraprendere questo lavoro". Scienzedall'interno.

Con un budget di 7 miliardi di dollari, NCI è la più grande componente del National Institutes of Health (NIH) e il più grande finanziatore mondiale della ricerca sul cancro. Il suo direttore è l'unico direttore del NIH scelto dal presidente. L'attesa nomina di Bertagnoli, che non richiede la conferma del Senato, ha suscitato gli applausi della comunità della ricerca sul cancro

Margaret Foti, CEO dell'Associazione americana per la ricerca sul cancro, ha elogiato "l'apprezzamento della... ricerca di base" di Bertanioli e "il suo impegno nel garantire che queste innovazioni terapeutiche raggiungano i pazienti... in tutti gli Stati Uniti". Bertanioli "porta l'esperienza di cui l'agenzia ha bisogno in un vero punto di svolta per la ricerca sul cancro", afferma Ellen Segal, presidente e fondatrice di Friends of Cancer Research.

Bertagnoli, 63 anni, sarà la prima donna a guidare il National Cancer Institute. La sua ricerca di laboratorio sull'immunità tumorale e il ruolo del gene nominato APC nel cancro del colon-retto ha portato a uno studio fondamentale che ha condotto dimostrando che un farmaco antinfiammatorio potrebbe aiutare a prevenire questo cancro. Nel 2007 è diventata capo della chirurgia presso il Dana-Farber Brigham Cancer Center.

È stata presidente dell'American Society of Clinical Oncology nel 2018 e attualmente presiede la Clinical Trials Alliance in Oncology, che è finanziata dalla National Clinical Trials Network del National Cancer Institute. La rete è un programma "complesso" e "Monica avrebbe molte buone idee su come farlo funzionare meglio", afferma Sharpless.

Uno dei primi incarichi di Bertanoli sarà quello di plasmare il ruolo dell'NCI nel lancio da parte di Biden della Luna Cancro, che mira a dimezzare il tasso di mortalità per cancro negli Stati Uniti entro 25 anni. Il nuovo leader dell'NCI deve anche determinare come l'agenzia collaborerà con una nuova componente del National Institutes of Health che finanzierà la ricerca ad alto rischio e orientata agli obiettivi, l'Agenzia per i progetti di ricerca avanzata per la salute (ARPA-H).

Bertanoli guiderà anche gli sforzi già in corso dell'NCI per aumentare i tassi di finanziamento delle sovvenzioni, diversificare i luoghi di lavoro per la ricerca sul cancro e ridurre gli alti tassi di mortalità per gli afroamericani malati di cancro.

La Casa Bianca ha recentemente nominato il fisico applicato Arati Prabhakar a un'altra posizione scientifica di alto livello, Direttore dell'Ufficio per la politica scientifica e tecnologica (OSTP). Ma ancora vacante è la posizione di direttore del NIH, che il direttore ad interim dell'OSTP Francis Collins ha lasciato nel dicembre 2021. L'amministrazione non ha ancora selezionato il direttore inaugurale dell'ARPA-H.

#Biden #tap #prominent #Harvard #cancer #surgeon #National #Cancer #Institute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.