She just got accepted to medical school. She’s 13.

Sospensione

Alena Analeigh Wicker è simile ad altre tredicenni in quanto le piace andare al cinema, giocare a calcio, cucinare e uscire con gli amici. Ma a differenza di altri adolescenti, è stata appena accettata in medicina.

"Sono ancora una normale tredicenne", ha detto Alina, una studentessa dell'Arizona State University e della Oakwood University, dove ha conseguito contemporaneamente due lauree separate in scienze biologiche. "Ho solo ottime capacità di gestione del tempo e sono molto disciplinato."

A maggio, Alina Le è stato offerto un posto presso la Hersink School of Medicine dell'Università dell'Alabama per il 2024, nell'ambito del programma Early Assurance, che fornisce l'ammissione anticipata ai candidati che soddisfano requisiti specifici. Alina è più giovane dello studente di medicina in arrivo di oltre 10 anni.

"qual è l'età?" Alina, che vive appena fuori Fort Worth e completa la maggior parte dei suoi corsi online, ha detto. "Non sei troppo giovane per fare qualcosa. Mi sento come se avessi dimostrato a me stesso che posso fare qualsiasi cosa a cui metto il mio cuore e la mia mente".

Quando Alina aveva 3 anni, sua madre iniziò a notare che era ben lontana dall'essere una tipica bambina.

"Alina aveva talento", ha detto sua madre, Daphne McQuarter. "Riguardava solo il modo in cui faceva le cose e quanto fosse avanzata. Stava leggendo i capitoli. "

Uno dei suoi coinquilini ha 85 anni, l'altro 27. Queste disposizioni sono in aumento.

Alina ha detto che l'apprendimento di nuove abilità le veniva facilmente e, una volta iniziata la scuola, a volte veniva derisa per i suoi talenti scolastici.

Alina ricorda: “C'era un ragazzino che mi prendeva in giro, mi prendeva in giro e mi chiamava 'pantaloni alla moda', aggiungendo che sua madre ha deciso di farle scuola a casa per diversi anni dopo l'inizio del bullismo.

In quinta elementare, è tornata all'istruzione tradizionale, anche se ha continuato a seguire a casa corsi avanzati di scuola superiore, utilizzando un curriculum ideato dalla madre. Durante l'epidemia, Alina ha deciso di ampliare ulteriormente il carico di corsi.

Per Alena, l'algebra era facile. L'ingegneria era intuitiva. La biologia è stata un gioco da ragazzi.

"Mi annoiavo", ha detto Alina, che aveva recentemente iniziato a usare il suo secondo nome, Annali, come soprannome. "Lavorare al liceo è stato così facile per me che ho finito il diploma all'età di 12 anni".

Alina ha detto che prendere lezioni extra era più divertente che dolore. Ha volato attraverso "To Kill a Mocking Bird" di Harper Lee e "Of Mice and Men" di John Steinbeck. Per quanto riguarda i compiti a scuola, niente di tutto ciò è stata una lotta.

"Amo la scuola, amo imparare, amo leggere", ha detto Alina, aggiungendo che fin dalla giovane età aveva un interesse speciale per le STEM.

Uno spettatore salva 4 bambini da un incendio, poi salta fuori dalla finestra per salvare un quinto bambino

Oltre alla sua dedizione al lavoro scolastico, Alina è anche una start-up imprenditrice e filantropa. Circa un anno e mezzo fa, ho creato Brown STEM Girl, un'organizzazione che mira a fornire opportunità alle ragazze di colore interessate ad esplorare le carriere nei campi STEM.

Secondo il National Science Council, le donne costituiscono il 28% della forza lavoro scientifica e ingegneristica e di loro solo il 5% circa sono donne di colore. Alina è in missione per cambiarlo.

"Stiamo mostrando al mondo che ci sono altre ragazze proprio come me, che meritano una possibilità e una possibilità", ha detto Alina, spiegando che la sua organizzazione ha un rigoroso processo di candidatura e offre borse di studio finanziarie, programmi di tutoraggio e più risorse per studenti eccezionali. Ci sono più di 460 membri attivi e circa 2.000 ragazze in lista d'attesa, ha detto Alina, aggiungendo che l'organizzazione è finanziata attraverso donazioni private.

Ha detto che voleva creare una piattaforma per ragazze come lei per "sentirsi come se appartenessero da qualche parte". "Rappresento tutte le ragazze intelligenti del mondo."

Brown STEM Girl non è la prima impresa extracurriculare di Alina. Ha detto che ha tenuto discorsi da anni e ha ricevuto molti riconoscimenti e premi nel corso della sua vita. Di recente, è stata nominata una delle migliori ragazze finaliste di TIME del 2022 ed è anche autrice pubblicata.

Fuori a passeggio con i suoi cani, ha trovato una medaglia d'oro olimpica a terra

Mentre cercava di stare al passo con gli amici e le normali attività dell'infanzia, Alena è rimasta concentrata sui suoi obiettivi accademici e di carriera.

"Ho fame e voglia di imparare, e sono sempre stata io", ha detto Alina.

È diventata la più giovane stagista della NASA nell'estate del 2021: un sogno tanto atteso.

L'anno scorso, Clayton Turner, direttore del Langley Research Center dell'agenzia, si è imbattuto in una notizia su Alina, un'allora dodicenne legata al college che sperava di lavorare un giorno alla NASA. Decise di tendere la mano.

"Non potrei essere più orgoglioso", ha detto Turner, che è diventata il mentore di Alena e ha svolto uno stage presso l'agenzia, dove ha svolto vari incarichi, inclusa la ricerca a distanza per il Jet Propulsion Laboratory a Lacnada Flintridge, in California. Visitala durante il suo periodo di formazione. "Alina è una di quei pensatori eccezionali."

Ciò che la distingue davvero, ha detto Turner, è il suo cuore lontano dal suo cervello.

"Quello che c'è dentro di lei è il desiderio di aiutare gli altri, il desiderio di elevare il livello degli altri", ha detto.

Sebbene Alina fosse inizialmente desiderosa di iniziare una carriera in ingegneria, dopo aver approfondito il campo durante i suoi corsi universitari, ha deciso di cambiare corso e di intraprendere la professione di medico.

"Non ho perso tempo. Ho lasciato un corso, ho cambiato la mia specializzazione e quando ho frequentato il mio primo corso di biologia, sapevo in quel momento che era quello che dovevo fare", ha detto.

Ha detto che il suo obiettivo è usare la sua laurea in medicina per aiutare i bisognosi.

"Gran parte di ciò che voglio fare è l'immunologia virale e voglio sostenere le comunità sottorappresentate prive di assistenza sanitaria", ha affermato Alina. "È qualcosa di cui sono diventato entusiasta."

I suoi insegnanti e consulenti l'hanno incoraggiata a fare domanda per l'ammissione anticipata alla facoltà di medicina.

"Sono stati molto efficaci", ha detto Alina.

Come soldato, è scappato dai rapitori nazisti. A 97 anni, ha finalmente ottenuto le sue medaglie.

Uno di questi mentori è Elaine Vanterpol, cattedra di biologia presso la Oakwood University di Huntsville, in Alabama. E sebbene Alina prenda la maggior parte delle sue lezioni online, ha trascorso un po' di tempo nel campus completando i laboratori.

"Ha molto talento", ha detto Vanterpool, che ha insegnato al corso di biologia generale di Alina. Come sua insegnante, "Ho davvero visto la spinta e la determinazione. Ha fatto davvero bene. Non si è mai accontentata di meno di quanto sa di essere capace".

Vanterpool e altri consulenti accademici incoraggiarono Alina a iscriversi alla facoltà di medicina, ma sapeva che le possibilità di ammissione erano scarse, specialmente quando era una ragazza di colore di 13 anni. Il tasso medio di accettazione per le scuole di medicina americane è del 7% e circa il 7% di quelli accettati sono neri.

"Le statistiche avrebbero detto che non ce l'avrei mai fatta", ha scritto Alina in un post su Instagram ai suoi 18.000 follower sulla sua recente accettazione alla scuola di medicina.

Alina ha detto che il suo successo è dovuto in gran parte a sua madre.

"Mia madre è fantastica. Mi ha dato più possibilità che cose", ha detto Alina, che ha una sorella di 24 anni. "Mi ha insegnato a pensare oltre e a guardare oltre. Per me è stata l'esperienza migliore".

"Abbiamo avuto una relazione fantastica perché le ho sempre dato lo spazio per essere una bambina, per crescere, per fare errori e per imparare", ha detto McQuarter. "Sapeva di aver sempre avuto voce in capitolo in qualsiasi cosa, inclusa la sua educazione".

Le persone spesso dicono ad Alina che sta crescendo molto velocemente. Lei risponde: "Non credo che mi manchi nessuna parte della mia infanzia. Ho avuto un'infanzia ed è fantastico".

Nel tempo libero, Alina fa sport, tra cui calcio e atletica leggera, e adora andare in palestra con gli amici. Le piace anche cantare, cucinare e viaggiare.

Aumentando le sue ambizioni accademiche e professionali all'inizio, Alina spera di ispirare gli altri e dimostrare che l'età di qualcuno non dovrebbe ostacolare il loro successo.

"Vorrei dire a qualsiasi bambina che legga questo: non mollare mai, non lasciare che nessuno ti dica che non puoi fare nulla", ha detto Alina.

Dovrebbe aver completato la mia laurea entro la primavera del 2024 e inizierà la scuola di medicina in autunno.

"Non credo che sarà facile, ma ho un enorme sistema di supporto intorno a me che mi spinge e mi incoraggia", ha detto Alina.

Nonostante tutto, ha intenzione di continuare a sostenere altri giovani che sono pieni di potenziale non sfruttato.

"È fantastico poter creare un percorso per ragazze come me", ha detto Alina. "Non importa quanti anni hai. Puoi farlo. Non lasciare che nessuno ti dica di no. "

Hai una storia per Inspired Life? Ecco come inviare.

#accepted #medical #school #Shes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.