Explainer: Why alcohol could be more ‘hazardous’ than other drugs – Times of India

Non si può negare che l'alcol e le sostanze come la cocaina, l'eroina e la metanfetamina sono ugualmente responsabili del crollo della società, causando gravi danni alla salute fisica e mentale di una persona. Alcuni potrebbero obiettare che le droghe sono più dannose dell'alcol perché le prime hanno proprietà altamente avvincenti. Tuttavia, studi precedenti e risultati di ricerche hanno evidenziato i pericoli del consumo di alcol e hanno persino affermato che è la droga più pericolosa al mondo.
Secondo uno studio del 2010 condotto da un gruppo di scienziati tra cui l'Independent Scientific Committee on Medicines (ISCD) del Regno Unito e David Knott, ex consigliere principale per i farmaci del governo britannico, 20 diversi farmaci sono stati valutati in base a una scala che teneva conto dei diversi danni causato da un singolo farmaco.

Mentre l'eroina e la cocaina hanno preso il secondo e il terzo posto della lista, l'alcol ha ottenuto 72 punti, rivendicando il suo posto in cima e diventando la droga più pericolosa di tutti i tempi.
Incolpare l'uso estensivo ea lungo termine?

Il dottor Venkatesh Babu, consulente psichiatra presso i Fortis Hospitals di Bangalore, afferma: "L'alcol può essere visto come più dannoso a lungo termine in quanto può causare disturbi sistemici come cuore, cervello, diabete, altre anomalie, ecc."

Secondo il medico, il suo uso cronico diffuso ea lungo termine è ciò che lo rende più pericoloso.

Inoltre, dice che provoca anche disturbi fisici, nonché disturbi della salute mentale dell'individuo e della salute mentale degli altri, che possono portare a problemi psicologici, disturbi emotivi o una varietà di altri problemi come la depressione secondaria e panico. Attacchi, disturbi del sonno, ecc.

Tuttavia, è del parere che tutti i medicinali possano essere pericolosi o dannosi per le persone. "La comprensione deve essere molto pericolosa o cronicamente dannosa se la domanda riguarda quale sia più serio", dice.

Il dottor Rinkesh Bansal, consulente senior, gastroenterologo ed epatologo, Fortis Memorial Research Institute, Gurgaon afferma: "L'abuso di alcol è molto diffuso in India in quanto è un prodotto facilmente reperibile. Pertanto, tendiamo a vedere l'alcolismo più spesso dei casi di abuso di droghe. "


Secondo il National Health Portal of India, il consumo di alcol è molto comune in India sia nelle aree rurali che urbane con una prevalenza che varia dal 23% al 74% nei maschi e dal 24% al 48% nelle femmine in alcuni dipartimenti e comunità.

A livello globale, 3 milioni di decessi ogni anno sono causati dall'uso dannoso di alcol, mentre circa 0,5 milioni di decessi sono attribuiti all'uso di droghe, secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità.

L'effetto sulla salute dell'alcol contro l'abuso di droghe

"Il consumo di alcol di per sé causa una grande quantità di malattie del fegato perché aumenta il contenuto di grasso del fegato e danneggia anche i mitocondri nel fegato. Ciò compromette il potenziale ossidativo, che è la capacità di riparazione e di lavoro, del fegato", ha affermato il dott. . Sharad Malhotra, consulente senior e responsabile di gastroenterologia, epatologia ed endoscopia terapeutica, Akash Healthcare, Dwarka.



Per quanto riguarda l'abuso di droghe, il medico condivide che sostanze per via endovenosa come la cocaina e l'eroina possono entrare direttamente nel flusso sanguigno e danneggiare il fegato ed evidenziare anche malattie come l'epatite B e C e l'HIV.

Inoltre, il dottor Bansal condivide che per quanto riguarda l'abuso di sostanze, l'aspetto della salute mentale della nostra salute è influenzato, il che può portare a sentimenti di dipendenza.

Secondo lui, l'abuso di alcol e droghe influiscono sul cervello, sui percorsi neurali e sul funzionamento del cervello. Causano perdita di memoria a breve termine, delirio, deliri, allucinazioni, comportamento alterato ed è molto difficile rompere una dipendenza o una dipendenza.

Per quanto riguarda l'alcolismo, le complicazioni potenzialmente fatali dell'epatite e della pancreatite non possono essere ignorate, avverte il dottor Bansal. "Anche poche gocce di alcol, mentre seda il tossicodipendente può causare seri danni interni (dovuti alla pancreatite. L'abuso di sostanze tende a manifestarsi come una dipendenza che a lungo andare compromette l'organismo, l'immunità e il corretto funzionamento degli organi", spiega.
#Explainer #alcohol #hazardous #drugs #Times #India

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.