Methoxyflurane a superior analgesic to traditional practices for prehospital trauma | 2 Minute Medicine

1. Il metossiflurano si è dimostrato più efficace nell'ottenere un sollievo dal dolore più rapido in un ambiente traumatologico preospedaliero rispetto alle normali pratiche analgesiche tra cui Entonox, morfina per via endovenosa e paracetamolo per via endovenosa.

Livello di valutazione della directory: 2 (buono)

Il dolore acuto da una lesione preospedaliera è spesso affrontato dal personale EMS; Tuttavia, è stato dimostrato che il dolore è spesso trattato in modo inadeguato. La pratica analgesica tipica per il dolore da trauma in ambito pre-ospedaliero comprende oppioidi, paracetamolo, Entonox (una miscela analgesica per inalazione di ossido nitrico e ossigeno) e farmaci antinfiammatori non steroidei. Gli ostacoli alla gestione del dolore includono valutazioni errate del dolore, opzioni limitate per gli analgesici e controindicazioni a opzioni farmaceutiche efficaci. Il metossiflurano è un anestetico a base di idrocarburi fluorurati che è facile da somministrare tramite inalatore, ha un buon profilo di sicurezza ed è ampiamente usato come analgesico per via inalatoria in Australia. Nonostante ciò, ci sono prove limitate sull'efficacia clinica e sul costo del metossiflurano in ambito preospedaliero. In questo studio clinico non randomizzato, i benefici ei costi economici dell'aggiunta di metossiflurano a un protocollo analgesico preospedaliero sono stati valutati rispetto a Entonox, morfina per via endovenosa e paracetamolo per via endovenosa. Complessivamente, a 483 pazienti è stato somministrato metossiflurano e i dati di confronto per i pazienti che utilizzavano Entonox, morfina per via endovenosa e paracetamolo per via endovenosa sono stati ottenuti da database di servizi di ambulanza preesistenti. Il tempo per il massimo sollievo dal dolore era significativamente più breve nei pazienti che usavano metossiflurano (26,5 minuti, IC 95% 24,9-27,9) rispetto a Entonox (44,4 minuti, IC 95% 39,5-49,3), morfina per via endovenosa (41,8 minuti, IC 95% 38,9) -44,7) e paracetamolo per via endovenosa (40,8 minuti, intervallo di confidenza al 95% 34,7-46,9). Inoltre, il metossiflurano era facile da somministrare alla maggior parte dei pazienti e il numero di eventi avversi era basso. In conclusione, il metossiflurano sembra essere efficace nel raggiungere una riduzione del dolore più rapida rispetto alle normali pratiche analgesiche, in ambito pre-ospedaliero. Questi risultati avranno implicazioni significative per la gestione del dolore in un ambiente traumatologico preospedaliero in cui la velocità di fissazione è di fondamentale importanza. Ulteriori ricerche che utilizzano modelli controllati randomizzati che confrontano direttamente il metossiflurano con gli attuali gold standard potrebbero essere cruciali per migliorare il trattamento del dolore acuto in futuro.

Clicca per leggere lo studio in BMC Emergency Medicine

Foto: PD

© 2022 2 Minute Medicine, Inc. tutti i diritti sono salvi. Nessuna opera può essere riprodotta senza l'espresso consenso scritto di 2 Minute Medicine, Inc. Richiedi informazioni sulla licenza qui. Nessun articolo deve essere interpretato come consiglio medico e non è inteso dagli autori o da 2 Minute Medicine, Inc.

#Methoxyflurane #superior #analgesic #traditional #practices #prehospital #trauma #Minute #Medicine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.