Sskm Achieves Rare Feat With Back-to-back Liver Transplants | Kolkata News – Times of India

Calcutta: con due trapianti di fegato consecutivi entro 48 ore, l'Unità di trapianto di fegato dell'Istituto di studi post-laurea e ricerca medica (IPGMER) ha fatto un passo avanti. Questa è probabilmente l'unica struttura governativa nel paese in cui questi interventi di trapianto sono stati eseguiti per due giorni consecutivi.
Sabato l'unità che fa parte del College of Gastroenterology and Hepatology (SDLD) dell'IPGMER ha trapiantato il fegato di un donatore deceduto su un uomo. Domenica è seguito un altro trapianto di donatore deceduto di successo. Entrambi i beneficiari si stanno riprendendo bene. "Di tutte le procedure, il trapianto di fegato è il più complesso e presenta complicazioni difficili. L'intero processo richiede dalle 10 alle 12 ore. Fare due interventi chirurgici di seguito è un enorme risultato" Abhijit Choudhary Responsabile di Epatologia.
Le squadre di prelievo e trapianto di organi sono appena riuscite a riposarsi un po' tra le due procedure. Il team è pronto per un altro trapianto quando riceve un organo che corrisponde a uno dei circa 50 pazienti con insufficienza epatica allo stadio terminale.
IPGMER ha intrapreso il suo viaggio di trapianto di fegato il 24 aprile 2009 quando un bambino di sette mesi ha subito la procedura. Questo è stato fatto per la prima volta da qualsiasi ospedale della Provincia Orientale.
Finora abbiamo eseguito 31 trapianti di fegato, di cui 19 sono trapianti da donatore deceduto e il resto è vivo. Il nostro team ha eseguito gli ultimi cinque in modo indipendente", ha detto il gastroenterologo. Gopal Krishna Dali chi guida l'SDLD.
Oltre all'IPGMER, attualmente solo pochi ospedali del settore governativo eseguono regolarmente la chirurgia del trapianto di fegato in India. Ciò include il King George Medical College Lucknow e lo Stanley Medical College Chennai.
SDLD ha iniziato il suo programma di trapianto di fegato con la presa per mano di un chirurgo trapiantato Subha Gupta, che ha sede a Delhi. L'unità attualmente gestisce una clinica per trapianti una volta alla settimana per i pazienti post-trapianto, dove si occupano anche di potenziali pazienti trapiantati.
"Abbiamo affrontato shock nella fase iniziale, ma ora siamo maturati come unità di trapianto, con l'enorme supporto del Dr. Subhas Gupta. L'accelerazione del processo di donazione di organi dovrebbe consentire al team di eseguire più interventi chirurgici. Le strutture governative stanno rendendo più accessibili procedure così costose alla gente", ha aggiunto Chaudhry.
La città ora ha almeno quattro ospedali con licenza per il trapianto di fegato oltre all'IPGMER. Tuttavia, il costo della procedura negli ospedali privati ​​può aggirarsi intorno ai 30 lakh, poiché viene eseguita gratuitamente come in IPGMER.

Seguici sui social

FacebookTwitterInstagramKOO.AppYoutube

#Sskm #Achieves #Rare #Feat #Backtoback #Liver #Transplants #Kolkata #News #Times #India

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.