Minority of US Patients Discharged Following LAAO Receive FDA-Approved Perprotocol Care

I professionisti negli Stati Uniti (USA) raramente seguono tutte le raccomandazioni terapeutiche postoperatorie approvate dalla FDA per i pazienti che ricevono un'ostruzione dell'appendice atriale sinistra (LAAO). Questi risultati sono stati pubblicati in Giornale dell'American College of Cardiology.

Per questo studio sono stati analizzati i dati del registro nazionale dei dati cardiovascolari. I pazienti che hanno ricevuto la LAAO con un dispositivo Watchman tra il 2016 e il 2018 sono stati valutati per il protocollo di trattamento postoperatorio utilizzato. I pazienti che hanno ricevuto la terapia con Protol sono stati identificati se soddisfacevano tutti i criteri FDA, inclusi i seguenti:

  • Prendi warfarin e aspirina ogni giorno
  • Primo follow-up a 45 ± 14 giorni dopo la procedura con ecocardiografia transesofagea
  • Interrompere il warfarin se lo stravaso residuo è compreso tra 0 e 5 mm e nessun trombo atriale rilevato al follow-up
  • Continuazione del warfarin se lo stravaso residuo è di 5 mm o se viene rilevato un trombo atriale all'ecocardiografia transesofagea.
  • Uso di clopidogrel e aspirina o warfarin e aspirina fino al secondo follow-up
  • Secondo follow-up dopo l'operazione 6 mesi (-30 / +60 giorni)

Il gruppo di studio era composto da 31.994 pazienti con un'età media di 76 anni, di cui il 41% erano donne.


Continua a leggere

Solo il 12,2% dei pazienti ha ricevuto cure postoperatorie approvate dalla FDA (perprotocollo).

I pazienti sono stati dimessi con warfarin e aspirina (36,92%), anticoagulanti orali diretti (DOAC) e aspirina (20,78%), solo warfarin (13,53%), solo DOAC (12,34%) e doppia terapia antipiastrinica (DAPT) con aspirina e P2Y12 Inibitore (5,04%) o altro (11,38%).

Il tempo mediano di follow-up per il primo follow-up è stato di 47 giorni e il secondo follow-up è stato di 183 giorni.

Stratificato in base al regime di dimissione, il 5,72% di warfarin e aspirina, il 5,56% di DAPT, il 5,27% di DOAC e aspirina, il 4,01% di warfarin solo e il 3,83% dei riceventi di DOAC hanno avuto solo un evento inverso di dimissione fino al giorno 45 ± 14 (S <.0001).

Rispetto al warfarin e all'aspirina, il warfarin da solo era associato a un minor rischio di eventi avversi (hazard ratio aggiustato). [aHR], 0,692; IC 95%, 0,569-0,841; S <.001) e qualsiasi evento avverso significativo (aHR, 0,658; IC 95%, 0,536-0,808; S < .001) ma aumenta il rischio di qualsiasi riammissione (aHR, 1.405; IC 95%, 1.167-1.692; S <.001). Allo stesso modo, il DOAC era associato a un rischio inferiore per qualsiasi evento avverso (aHR, 0,731; S = .011) e qualsiasi evento avverso significativo (aHR, 0,767; S = .038) ma aumenta il rischio di qualsiasi riammissione (aHR, 1.275; S = .046).

Dalla dimissione entro 6 mesi, il 10,27% del warfarin e dell'aspirina, il 9,14% del DAPT, il 9,07% del DOAC e dell'aspirina, l'8,54% del solo warfarin e l'8,29% dei pazienti che ricevevano solo il DOAC hanno avuto un evento avverso (S = .0006). Dalla dimissione a 6 mesi, il solo warfarin è stato associato a un minor rischio di eventi avversi (aHR, 0,814; IC 95%, 0,712–0,931; S = .003) e qualsiasi evento avverso significativo (aHR, 0,840; IC 95%, 0,737–0,958; S = .010).

Questo studio potrebbe aver incluso informazioni mancanti o crittografate perché si basava sui dati di registrazione.

Gli autori dello studio hanno scritto: "Il nostro studio ha dimostrato che, nella pratica del mondo reale contemporanea, la stretta aderenza ai protocolli post-procedura approvati dalla FDA e studiati negli studi cardine... era rara e le deviazioni più comuni erano escrezioni su non coagulanti regimi. studiato." "Mentre i dispositivi LAAO vengono replicati e nuovi dispositivi approvati, lo studio continuo della terapia anticoagulante post-procedura sarà fondamentale per migliorare i risultati dei pazienti".

Divulgazione: diversi autori hanno dichiarato l'affiliazione al settore. Si prega di fare riferimento all'articolo originale per un elenco completo delle informative.

riferimento

Freeman Jeff, Higgins A, Wang Wei, et al. Terapia anticoagulante dopo il blocco dell'appendice atriale sinistra in pazienti con fibrillazione atriale. J Am Cool Cardiol. Pubblicato online il 2 maggio 2022. doi: 10.1016 / j.jacc.2022.02.047

#Minority #Patients #Discharged #LAAO #Receive #FDAApproved #Perprotocol #Care

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.