Racial Disparities in Outcomes, Amputation Rates in Patients With Critical Limb Ischemia

I pazienti di colore sono a maggior rischio di ischemia critica degli arti (CLI), hanno tassi di amputazione più elevati e utilizzano meno tecniche di salvataggio. Riconoscendo l'importanza di colmare il divario di disparità, la Society for International Radiology (SIR) ha finanziato un comitato di consenso per la ricerca (RCP) il 23-24 settembre 2021, che ha cercato di dare la priorità a un programma di ricerca intitolato "Bridging the Gaps in Racial Disparities in CLI Esiti e tassi di amputazione". I risultati dell'analisi, che hanno fornito i fatti e le raccomandazioni della commissione, sono stati pubblicati in Giornale di radiologia vascolare e interventistica.1

L'obiettivo del SIR RCP era fornire una sintesi delle conoscenze attuali, identificare le lacune nella conoscenza e nella pratica e dare priorità ai temi di ricerca relativi alle disparità razziali nei risultati CLI e nei tassi di amputazione. Il seminario ha riunito un gruppo multidisciplinare di esperti, 12 partecipanti di cui 13 hanno tenuto presentazioni, con i seguenti argomenti:

  • L'ambito della CLI e gli effetti dell'amputazione
  • Effetti economici centrati sul paziente degli esiti CLI: stato socioeconomico e tipo di assicurazione
  • Effetti regionali e centrati sulle risorse dei risultati CLI: geografia, distanza dall'ospedale, capacità dell'ospedale di eseguire l'angiografia e disponibilità di specialisti vascolari.
  • Associazione di etnia con comorbidità fortemente associate a CLI
  • Sfide e considerazioni nello studio dell'impatto della razza sulla malattia: lezioni apprese
  • Effetto della gara sul punteggio CLI
  • L'impatto del pregiudizio inconscio sull'assistenza sanitaria
  • Consapevolezza pubblica e diagnosi precoce di PAD e CLI
  • Motivi per non avere dati significativi nella CLI e modi per migliorarli
  • Migliorare l'inclusione razziale negli studi clinici
  • Standardizzazione e classificazioni per l'acquisizione di pazienti a rischio di amputazione in uno studio prospettico CLI
  • Progettare un esperimento basato su un registro regionale o nazionale
  • Progettare una pratica che cambia le future esperienze multi-istituzionali: lezioni apprese

Il basso status socioeconomico è un fattore critico delle disparità sottostanti nell'assistenza sanitaria, spesso ritardando la diagnosi e limitando gli sforzi di conservazione degli arti. È stato dimostrato che è più probabile che i veterani neri vivano in quartieri socioeconomici bassi e presentino una PAD avanzata. Inoltre, i pazienti neri hanno maggiori probabilità di avere amputazioni in ogni classe socioeconomica rispetto ai pazienti bianchi. Utilizzando modelli di regressione, la razza nera è stata associata a un aumentato rischio di amputazione rispetto alla razza bianca.


Continua a leggere

I risultati di uno studio del 2020 che utilizzava la National Vascular Quality Initiative hanno rivelato che i pazienti di colore nelle aree rurali avevano una probabilità due volte maggiore di subire l'amputazione primaria rispetto ai pazienti bianchi rurali (odds ratio aggiustato). [aOR], 2.06; IC 95%, 1,53-2,78), nonché una probabilità aumentata del 52% di subire l'amputazione primaria rispetto ai pazienti di colore che vivono nelle aree urbane (aOR, 1,52; IC 95%, 1,19-1,94),2 Ciò indica la crescente influenza della razza sulle amputazioni primarie nelle aree rurali.

I ricercatori hanno evidenziato che i pazienti delle popolazioni minoritarie, come i pazienti neri, latini e nativi americani, sono colpiti in modo sproporzionato da CLI e amputazioni a causa di una varietà di fattori, tra cui lo stato socioeconomico, la mancanza di accesso all'assistenza sanitaria, capacità ed esperienza. Ospedali locali, pregiudizi inconsci, tipo o mancanza di assicurazione e prevalenza del diabete.

I seguenti obiettivi di ricerca sono stati infine definiti prioritari: uno studio randomizzato controllato con screening PAD di pazienti ad alto rischio con maggiore campionamento di gruppi etnici ad alto rischio; Una sperimentazione prospettica con l'introduzione di un intervento per un cambiamento di salute socialmente definito; E un futuro esperimento con l'implementazione di un algoritmo che richiede che i criteri siano soddisfatti prima dell'amputazione.

Divulgazione: alcuni autori dello studio hanno annunciato la loro associazione con aziende biotecnologiche, farmaceutiche e/o di dispositivi. Si prega di consultare il riferimento originale per un elenco completo delle rivelazioni dell'autore.

riferimento

1. Bryce Y, Katzen B, Patel P, et al. Colmare le lacune nelle disparità razziali negli esiti critici dell'ischemia degli arti e nei tassi di amputazione: procedure della Society for Interventional Radiology Research Consensus Committee. J Vasek Intervallo Radiol. Pubblicato online il 1 maggio 2022. doi: 10.1016/j.jvir.2022.02.010

2. Minc SD, Goodney PP, Misra R, Thibault D, Smith GS, Marone L. L'effetto della ruralità sul rischio di amputazione iniziale è amplificato dalla razza. J Vask Surg. Pubblicato online il 18 gennaio 2020. doi: 10.1016 / j.jvs.2019.10.090

#Racial #Disparities #Outcomes #Amputation #Rates #Patients #Critical #Limb #Ischemia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.