How much chocolate is safe for a diabetic

Per quanto tutti amiamo assaggiare il nostro cioccolato preferito, abbiamo delle riserve su come influisca sulla nostra salute. Pochi giorni fa, Barry Callebaut, il più grande produttore mondiale di cacao e cioccolato, ha scoperto un gruppo di batteri della salmonella in una fabbrica di Wieze. La salmonella è un batterio che causa infezioni come salmonella, febbre tifoide, diarrea, febbre e crampi allo stomaco. Mangiare cioccolato senza moderazione aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, obesità e complicazioni correlate.

Per comprendere e decifrare alcuni miti sulle conseguenze attribuite al consumo di cioccolato, abbiamo parlato con il Dr. Anam Golandaz, Dietista Clinico presso l'Ospedale Masina di Mumbai, dell'effetto del cioccolato sulle persone che soffrono di emicrania, problemi di salute mentale, diabete e malattie cardiovascolari. patologia. Ho suggerito come la "moderazione nei consumi" fosse la chiave per soddisfare le nostre voglie.

Puoi elencare alcuni dei benefici del consumo di cacao?

Il cacao è composto da flavonoidi ed è un potente antiossidante. Ha molti vantaggi, tra cui aumento del flusso sanguigno, ridotto rischio di coagulazione e ridotto rischio di ictus e altre malattie coronariche. Migliora anche il funzionamento del cervello perché aumenta i livelli di serotonina o l'ormone della felicità nel sangue. Inoltre, il cacao fa bene alla pelle.

Il cioccolato può causare infezioni batteriche e vermi intestinali?

Dipende totalmente dalla qualità del cioccolato. Le varietà di buona qualità contengono polifenoli, che favoriscono la crescita di batteri buoni come i lattobacilli. Questo fa bene al tuo intestino e alla salute del tuo intestino. Il cioccolato di scarsa qualità ti mette a rischio di infezione. Quando si parla di quantità, le persone sane, cioè quelle senza altre condizioni, possono mangiare dai 30 ai 60 grammi di cioccolato fondente al giorno. Se è cioccolato al latte, la quantità è di 10-15 grammi al giorno.

In che modo mangiare cioccolato influisce sui pazienti con emicrania?

Mangiare cioccolato non può essere necessariamente considerato un fattore scatenante dell'emicrania, ma se combinato con altre condizioni come lo stress, lo squilibrio ormonale e un ciclo del sonno disturbato, il cioccolato può agire come un fattore scatenante. È un innesco alimentare che può funzionare con altri alimenti come zucchero, latte e formaggio. Quindi l'emicrania non può essere direttamente attribuita al consumo di cioccolato, ma suggerirei ai pazienti con condizioni aggiuntive di astenersi da esso.

In che modo mangiare cioccolato influisce sui problemi di salute mentale?

Il cioccolato agisce come antidepressivo perché aumenta la produzione di serotonina, regola il tuo umore e contribuisce anche alla tua salute. La ricerca suggerisce che il cioccolato abbassa i livelli di ansia.

Il cioccolato è consigliato per i diabetici? Se si, che tipo di cioccolato e in che quantità?

Se il paziente segue una dieta sana ed equilibrata in base al suo stato di diabete, possiamo consigliargli di consumare 1 oncia (20-30 grammi) di cioccolato fondente al giorno. Ma se una persona sta già mangiando in modo malsano, consiglio di evitarlo del tutto. Consiglio loro di mangiare cioccolato fondente, che è povero di zuccheri, calorie e grassi saturi.

Le persone con malattie cardiovascolari consigliano di mangiare cioccolato?

Per questi pazienti, la qualità e la quantità del cioccolato faranno la differenza. Come i diabetici, consiglio loro di mangiare cioccolato fondente nella stessa quantità, cioè 20-30 grammi al giorno, a patto che seguano una dieta equilibrata e non consumino grassi saturi aggiuntivi. Il cioccolato è anche uno degli alimenti in grado di ridurre i livelli di HDL, se consumato nella giusta quantità e qualità.

Quali altre malattie possono essere attribuite al consumo eccessivo di cioccolato?

Un eccesso eccessivo comporterà un aumento del consumo calorico che potrebbe portare a disturbi metabolici e obesità. Una volta che sei obeso, diventi suscettibile a una pletora di altre malattie. Anche quando si mangia cioccolato fondente, bisogna ricordare che a fine giornata contiene grassi saturi aggiunti. Pertanto, si dovrebbe sempre dare un'occhiata alla tabella di alimentazione perché ogni pianta lavora in un rapporto diverso.

#chocolate #safe #diabetic

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.