Kissing Can Spread Norovirus; Mood Tied to Bowel Prep Symptoms; Anti-TNF & Psoriasis

Gli scienziati del National Institutes of Health hanno scoperto che gli enterovirus come il norovirus e il rotavirus possono moltiplicarsi e diffondersi attraverso la saliva, rendendo potenziali vie di trasmissione parlare, tossire, starnutire e baciare. (temperare la natura)

All'ultimo conteggio, ci sono 320 casi di epatite idiopatica acuta pediatrica sotto indagine da parte del CDC.

Ma non è stata identificata alcuna esposizione comune a casi insoliti, con l'adenovirus rilevato nel 45% dei bambini. (Report settimanale di morbilità e mortalità)

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha annunciato una guida aggiornata sul trattamento dell'infezione da epatite C nei bambini e negli adolescenti alla riunione annuale della Società Europea per lo Studio del Fegato. raggiungi tutti MedPage oggiCopertina dell'incontro qui.

Gli americani più giovani e di nuova idoneità potrebbero avere meno probabilità di sottoporsi allo screening raccomandato per il cancro del colon-retto. (Epidemiologia del cancro, biomarcatori e prevenzione)

Due fattori, l'età e il "buon umore", hanno dimostrato di essere protettivi contro i sintomi gravi durante la preparazione intestinale per la colonscopia, mentre il sesso femminile, l'orario di lavoro più lungo e i precedenti sintomi gastrointestinali sono stati associati a maggiori probabilità di sintomi gravi. (Malattie gastrointestinali ed epatiche)

La firma di 133 geni è stata in grado di predire con successo il carcinoma epatocellulare (HCC) nei pazienti con fegato grasso non alcolico in 15 anni di osservazione. (Scienze della medicina traslazionale)

Secondo una meta-analisi, non è stata identificata alcuna "differenza clinicamente significativa" nel rischio di carcinoma epatocellulare tra i pazienti che assumevano entecavir o tenofovir per l'epatite cronica B. (La rete JAMA è aperta)

Uno studio osservazionale della Corea del Sud ha scoperto che le statine erano associate a un ridotto rischio di cancro al fegato per i pazienti con malattia renale allo stadio terminale ed epatite virale cronica. (Rapporti scientifici)

La proteina da shock termico 47 potrebbe essere un biomarcatore per distinguere tra forme fibrose e non fibrotiche del morbo di Crohn e potrebbe anche essere un potenziale bersaglio farmacologico. (Rapporti scientifici)

Rispetto ai trattamenti convenzionali, gli inibitori del TNF per le malattie infiammatorie intestinali e altre condizioni immunitarie erano associati a un aumentato rischio di psoriasi, sebbene il rischio assoluto fosse "modesto", riferiscono i ricercatori a Dermatologia gamma.

Il test della sclerosi epatica può avere un altro uso: prevedere la durata della degenza di un paziente in ospedale prima di un intervento al cuore. (Giornale di anestesia cardiovascolare)

Il test della sclerosi epatica con FibroScan ha anche migliorato la previsione degli esiti di sopravvivenza per i pazienti con colangite primaria che non avevano precedenti complicazioni associate alla cirrosi. (Giornale delle malattie del fegato)

  • Zina Hamza è una scrittrice per MedPage Today, che si occupa di gastroenterologia e malattie infettive. Lei risiede a Chicago.

#Kissing #Spread #Norovirus #Mood #Tied #Bowel #Prep #Symptoms #AntiTNF #Psoriasis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.