Saudi Gastroenterology Association launches program on inflammatory bowel disease

In qualità di media partner di quest'anno, Arab News ha ospitato una tavola rotonda all'11° Vertice sullo sviluppo immobiliare - Arabia Saudita/Versione europea a Barcellona, ​​mettendo in evidenza il patrimonio del Regno, lo sviluppo sostenibile e la Visione 2030.

La giornalista di Arab News Lama Al-Hamawi ha ospitato una tavola rotonda dal titolo "Architettura postmoderna - Architettura Hijazi e Salame" durante il secondo giorno del vertice, che si è tenuto al Barcelo Sants Hotel.

Partecipare alla sessione come relatori è il Dr. Christopher Drew, Direttore della Sostenibilità presso Adrian Smith + Gordon Gill Architecture; Dipesh Patel, Direttore di BDP Pattern; e Pallavi Dean, fondatore e direttore creativo di Roar.

I relatori hanno discusso gli stili architettonici tradizionali visibili nel Regno, inclusa l'architettura Hejazi e Salmani, e i modi per preservare l'integrazione culturale del patrimonio creando città moderne e vivibili.

"L'architettura di Al-Salmani è stata fondata dal padre del principe ereditario, re Salman, e il suo obiettivo generale è preservare l'architettura nella regione", ha affermato Patel.

Ha detto che sta lavorando con ROSHN, lo sviluppatore immobiliare nazionale del regno, per creare progetti che rientrano negli stili architettonici di Salmani.

"L'architettura Salmani ha una serie di valori come l'originalità, la vitalità incentrata sull'uomo, l'innovazione e la sostenibilità", ha affermato Patel. Il primo passo, ha spiegato, è fare ricerche approfondite e raccogliere le linee guida per il blog Salmani.

"Stiamo cercando di raccontare una storia e una narrazione che si basi su una sorta di impronta della memoria per gli edifici Salmani e gli edifici storici, ma qualcosa di moderno", ha spiegato Patel.

Dean, che lavora nella Bay Area da più di 20 anni, ha evidenziato l'unicità dello stile architettonico Hijazi e i fattori che lo distinguono.

"A differenza di Najdi, nell'architettura Hejazi ci sono molti elementi con influenze persiane ed egiziane. Sono strutture verticali che sono prevalentemente di colore chiaro". "Dobbiamo essere sensibili e razionali quando progettiamo società", ha aggiunto.

Il simposio ha anche discusso di alcuni dei mega progetti guidati dalle iniziative Kingdom's Vision 2030.

Il Decano ha evidenziato la sua esperienza in AlUla e le numerose iniziative di sviluppo sostenibile a cui ha assistito. Ha sollevato la questione dell'intervento umano e ha chiesto ai membri del comitato se paesaggi come AlUla richiedessero un intervento architettonico.

Drew ha sottolineato la necessità di una gestione ma di un intervento umano minimo. "Devi gestire l'intervento umano in modo non osservabile", ha detto.

Al-Hamwi ha affermato che l'intervento umano è necessario per preservare siti e paesaggi storici e per accogliere la crescente industria del turismo in modo organico e con interferenze minime.

"Ci sono alcune aree che richiedono questo livello di sviluppo per gli architetti; ad esempio, l'outlet Starbucks di AlUla è naturale, fatto per sembrare un villaggio tradizionale e non assomigliare affatto a uno Starbucks".

Un altro esempio è la biblioteca all'aperto (Jebel Ikma) ad AlUla. Ci sono antiche incisioni lì e, se guardi da vicino, vedrai lettere arabe moderne lì, quindi puoi vedere alcune influenze moderne.

"È qui che lo sviluppo e l'architettura devono entrare in gioco, per creare quella barriera e proteggere quel sito; se lo lasciamo così com'è, non sarà sempre il migliore", ha detto Al-Hamwi.

I membri del comitato hanno anche discusso i modi per contribuire a uno degli obiettivi principali di Vision 2030: lo sviluppo del capitale umano per competere a livello globale.

Dean, che sta lavorando con il Public Investment Fund per sviluppare un'accademia di formazione a Riyadh, ha dichiarato: "Con il Public Investment Fund, l'accademia di formazione su cui stiamo lavorando, si tratta di liberare il capitale umano e il potenziale che esiste nei cittadini sauditi .”

“Ci sono alcuni grandi talenti qui, come in qualsiasi altra parte del mondo; dobbiamo abbracciare e coltivare quel talento

La sessione si è conclusa con le domande del pubblico sullo sviluppo sostenibile e le iniziative architettoniche del Regno.

#Saudi #Gastroenterology #Association #launches #program #inflammatory #bowel #disease

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.