Serrated polyp detection and risk of interval post-colonoscopy colorectal cancer: a population-based study

sfondo

Il tasso di rilevamento dell'adenoma (ADR) è un indicatore di qualità consolidato della colonscopia ed è inversamente correlato all'incidenza del cancro del colon-retto dopo la colonscopia. Tuttavia, i tumori colorettali di intervallo dopo la colonscopia si sviluppano frequentemente da polipi dentati, che non sono inclusi nell'ADR. Pertanto, il tasso di rilevamento del polipo dentato prossimale (PSPDR) è stato suggerito come indicatore di qualità, ma la sua associazione con il cancro del colon-retto dopo la colonscopia non è stata studiata. Abbiamo mirato a valutare questa potenziale associazione sulla base dei dati raccolti nel programma olandese di screening del cancro del colon-retto.

Metodi

In questo studio basato sulla popolazione, utilizzando i dati della colonscopia del programma di screening del cancro colorettale basato su test immunoistochimici olandese e i dati del cancro del registro olandese dei tumori, abbiamo valutato l'associazione tra la PSPDR individuale degli specialisti di endoscopia e il rischio di endoscopia a intervalli dei loro pazienti dopo la colonscopia . Cancro del colon-retto con analisi di regressione del rischio relativo dell'articolazione di Cox. I partecipanti al programma di screening che erano idonei per l'inclusione avevano un'età compresa tra 55 e 76 anni e avevano un test immunoistochimico fecale positivo (15 mcg di Hb/g di cutoff fecale inizialmente e a metà 2014 una variazione a 47 mcg di Hb/g fecale), erano asintomatici e è stato sottoposto a colonscopia tra il 1 gennaio 2014 e il 31 dicembre 2020. La PSPDR è stata definita come la proporzione di colonscopia in cui è stato rilevato almeno un polipo dentellato prossimale al colon discendente e confermato dall'istopatologia. L'ADR è stata definita come la proporzione di tutta la colonscopia in cui è stato rilevato almeno un adenoma convenzionale e confermato dall'istopatologia. I tassi di rilevamento sono stati determinati per ciascun medico individualmente. Abbiamo anche valutato il rischio di cancro del colon-retto dopo colonscopia per specialisti di endoscopia con PSPDR e ADR sopra la media rispetto a specialisti di endoscopia con uno o entrambi i parametri al di sotto della media. Questo studio è registrato nel registro sperimentale olandese NL8350.

le scoperte

Durante il periodo di studio sono state eseguite 329.104 colonscopie, di cui 277.555 eseguite da 441 specialisti endoscopici, e sono state incluse nei calcoli PSPDR. La PSPDR mediana era dell'11,9% (IQR 8 3-15 8) e l'ADR mediana era del 66,3% (61,4-69,9). L'associazione tra PSDPR e ADR era moderata (r = 0 59; p < 0 0001). Durante un follow-up mediano di 33 mesi (IQR 21-42), sono stati rilevati 305 carcinomi di intervallo dopo l'endoscopia colorettale. Per ogni punto percentuale di aumento della PSPDR, il rischio aggiustato di cancro del colon-retto dopo la colonscopia era inferiore del 7% (rapporto di rischio). [HR] 0 93, IC 95% 0 90-0 95; p < 0 0001). Rispetto agli specialisti di endoscopia con PSPDR maggiore dell'11,9% e ADR maggiore del 66,3%, la frequenza cardiaca a intervallo per il cancro del colon-retto dopo la colonscopia per gli specialisti di endoscopia con PSPDR bassa e ADR alta era 79,1 (IC 95% 1 22 2 - 63). ), per gli specialisti in endoscopia con PSPDR alta e ADR bassa era 1 97 (1 19-3 24), e per gli specialisti in endoscopia con PSPDR bassa e ADR bassa era 2 55 (1 89-3 45) .

Traduzione

La PSPDR dello specialista in endoscopia è inversamente correlata all'incidenza del cancro del colon-retto dopo la colonscopia. L'attuazione del monitoraggio della PSPDR, oltre al monitoraggio dell'ADR, potrebbe migliorare la prevenzione del cancro del colon-retto.

Finanza

nessuno.

#Serrated #polyp #detection #risk #interval #postcolonoscopy #colorectal #cancer #populationbased #study

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.